Alieni: Abduction dati raccolti e impressioni – Blue Planet Project

Alieni: Abduction dati raccolti e impressioni – Blue Planet Project

Fenomeno Abduction (2°)

Il Controllo: Abductions

Negli anni cinquanta, gli EBE (Grigi) hanno cominciato ad abusare di un gran numero di esseri umani per i loro esperimenti. Con l’arrivo degli anni sessanta il tasso è stato accelerato in maniera negligente. Negli anni settanta i loro veri scopi erano molto evidenti, ma il “gruppo speciale” del governo degli Stati Uniti rimase al coperto. Quando arrivarono gli anni ottanta il governo si rese conto che quello che aveva permesso ai Grigi era stato un errore, ma era troppo tardi, e si rese conto che non esisteva alcuna difesa contro questi alieni. Quindi iniziarono tramite programmi, (media, TV, fumetti, spot pubblicitari, libri, riviste, cartoni, ecc.), ad inserire le figure degli alieni cercando di preparare il pubblico per un’eventuale contatto, fuori controllo, che sarebbe potuto avvenire con questi esseri alieni non umani (*E.T. l’extra-terrestre è uscito l’11 giugno 1982). Ancora oggi, dall’inizio degli anni 90 (1991) questi programmi continuano e funzionano anche bene, tutto prosegue come previsto.

*In altre parole, rendendosi conto di non aver nessun controllo sopra questa razza (malevola) hanno cercato di fare entrare nella psicologia umana le immagini di altri esseri non uguali a noi. E come dice lo scienziato anonimo, ancora oggi, ad occhio e croce, se ci fate caso, in un anno trasmettono almeno 2-3 film, nelle sale cinematografiche, che riguardano gli alieni. Questo è solo un esempio del potere dei messaggi subliminali, quei messaggi che il nostro cervello assimila in modo inconscio. Ma molta gente è dura di comprendonio 🙂 e non si è mai resa conto di tutto questo, alcuni si innervosiscono se glielo dici, come se la colpa fosse di chi cerca di fare aprire gli occhi. Forse esiste una spiegazione a questo comportamento, probabilmente quando una persona si rende conto di essere stata “ingannata”, la reazione è negativa, si, riflettendo potrebbe essere una spiegazione. Però se dobbiamo seguire questa logica meglio non sapere certe cose, forse sarebbe meglio proseguire per la propria strada vivendo nella totale ignoranza. Mi sembra una buona alternativa, ma non tutti la pensano in questo modo. Nessuno obbliga ad eseguire ricerche personali su tali argomenti, però se questi ultimi vi turbano la psiche, non vuol dire che bisogna ridicolizzarli per autoconvincerci che non esistono o sono frutto di pura fantasia. Ognuno è libero se preferisce, di coprirsi gli occhi e tapparsi le orecchie, ma non penso sia giusto mettere i bastoni tra le ruote a coloro che cercano di scoprire la “verità”, una verità che ci è sempre stata negata.

I Grigi ed i rettiloidi sono in combutta tra loro, ma il loro rapporto è in uno stato di tensione. I Grigi conoscono solo i Nordici e la razza di rettili come il loro nemico. Parleremo di più sulla razza rettiliana dopo.

Alcune forze governative vogliono che il pubblico venga a conoscenza di ciò che sta accadendo, mentre altre (collaboratori) preferiscono continuare a fare quello di cui si occupano, una piccola élite che vuole sopravvivere per dei possibili futuri conflitti.

Il futuro potrebbe essere o fascista; “Nuovo Ordine Mondiale”, o potrebbe avvenire una trasformazione della coscienza umana, una “consapevolezza”. Sarà necessaria una “nuova” lotta un giorno. Preparatevi! Dobbiamo preservare l’umanità sulla Terra!

I Casi di Abduction Alieni (rapimenti alieni)

La razza dei Grigi e alcuni Nordici sono in cima alla classifica delle forze aliene che si ostinano a rapire milioni di persone (nel corso della nostra storia, non è un fenomeno dei nostri tempi), contro la loro volontà, sottoponendoli a intensi test medici e commettendo altri atti invasivi.

Queste specie aliene determinate sono qui, e purtroppo vedono la Terra come un gigantesco allevamento. I loro dati accumulati mostrano che siamo ben oltre la fase in cui, solo le spiegazioni mitiche o accademiche saranno sufficienti.

Secondo le fonti dei documenti che si sono registrati sui rapimenti umani, ogni razza aliena ha il suo programma personale. Tuttavia nonostante le cattive intenzioni delle razze sopra citate, emerge che un nuovo movimento culturale, meglio conosciuto come New Age, parla di altruismo cosmico, secondo costoro esisterebbero molte razze benevole che si starebbero dando da fare per proteggere o risvegliare i terrestri spiritualmente. Tuttavia, il governo ha trattato solo con razze malintenzionate. Molti dei rapiti ricordano di aver visto una luce accecante e pare che il loro tempo trascorso sia differente da quello terrestre.

L’ordine degli eventi proscritti di abduction rivela un’operazione di dimensione industriale, con tutta una linea di dati demografici. Persone di tutte le razze, e di entrambi i sessi. E’ abbastanza evidente, lo sostengono i ricercatori, che il loro interesse principale sia la creazione di piccoli ibridi, ma è anche vero che potrebbero fare un milione di cose diverse.

La sequenza generica degli eventi registrati e documentati, è la seguente:

  • Esame
  • Prelievo di sperma e ovuli di campionamento.
  • Presentazioni neonati (solo per femmine, rari per i maschi)
  • Esami tramite una macchina
  • Presentazioni multimediali di ambienti idilliaci.
  • Acquisizione
  • Esami
  • Conferenza
  • Viaggiare
  • Altri viaggi mondani
  • Teofania – La consegna di una sorta di messaggio quasi religioso o esperienza.
  • Ritorno
  • Conseguenze

Questo non è avvenuto in molti casi, ma merita comunque una menzione particolare in questo momento. Un numero significativo di addotti tendono a considerarsi speciali, ricordano sentimenti quasi spirituali delle loro esperienze anche se sono stati trattati più o meno male. Queste fonti affermano di poter fornire una “pista interna” a ​​maggiori livelli di verità sul fenomeno UFO, e alcuni investigatori li considerano degni di fiducia. Sono inspiegabilmente “affascinati” con il lato religioso delle cose. Tuttavia è giusto ricordare che per alcune “razze di cattivi alieni” la religione è il modo migliore per la manipolazione di massa e il controllo psicologico/sociologico che possono ottenere, e funziona molto bene!

*L’autore del documento non ha mai affermato in nessun momento che esistono solo razze malevoli e non pacifiche, vuole semplicemente dire che bisognerebbe fare molta attenzione quando qualcuno si presenta facendosi passare per un santo, un profeta o qualsiasi altro abbia a che fare con la religione, perché i “cattivi” sanno quanto sia potente l’influenza religiosa tra gli esseri umani terrestri e la potrebbero utilizzare per manipolare i rapiti. Come dice un vecchio proverbio; “non è tutto oro quel che luccica”. Credo che voglia intendere questo.

*Mi vengono in mente quei casi di stigmate, io non sono in grado di giudicare se queste persone siano state miracolate o no. Però tutto questo mi sa di influenza aliena, perché se riflettiamo un attimo su questo fenomeno non possiamo non pensare ad una cosa importante; se Dio (creatore di tutto) opera con amore perché così deve essere dal momento che crea la vita, come può torturare una persona infliggendogli grosse ferite su mani e piedi e facendogli sudare sangue? e chi le subisce, come può sentirsi felice di vivere in questa maniera? Ora, io mi sono fatto un’idea, giusta o sbagliata che sia la espongo; le persone che hanno subito in passato e al presente questo “castigo” (San Francesco d’Assisi, Padre Pio, Natuzza Evolo, Giorgio Bongiovanni, etc.) sicuramente sono state manipolate proprio per la loro bontà d’animo. Perché non riesco proprio a credere che Dio, lo stesso Dio che crea la vita, sia capace di fare del male ai suoi figli. Naturalmente qualcuno potrà dire; “allora perché Dio permette tutta questa malvagità sulla Terra?”. La risposta sarebbe quasi ovvia se solo ci fermassimo qualche minuto a riflettere, Dio (lo intendo come una forma di energia, non riesco a pensarla diversamente) crea e lascia che le sue creazioni proseguano per la loro strada con tutto il “libero arbitrio” che gli è stato concesso. Cosa pretendere di più? Non ditemi che pretendete che Dio vi faccia da guardia del corpo? La vita è vostra e ognuno la vive come meglio crede, la vita è concessa per imparare ed evolverci come razza, e “probabilmente” ognuno ha quello che merita (detta così potrebbe sembrare una cattiveria, ma potrebbe anche essere una realtà, tutto accade per una ragione

*Se poi pensiamo che i vari testi sacri in realtà siano stati tradotti, o scritti volutamente, in maniera sbagliata (non tutte le parole), e che dietro il Dio che dà i Comandamenti (già la parola comandamenti non può essere di Dio) a Mosè si nasconde “un” Dio geloso di altri Dèi che si raccomanda dicendo; “Non avrai altro Dio all’infuori di me”, perché in quel momento sulla Terra erano presenti parecchi Dèi. O ancora, se pensiamo ai giganti che si sono accoppiati con le donne terrestri (chi erano, se non esseri alieni?) facendo arrabbiare Dio che ha punito l’umanità con il “diluvio”, tra l’altro Noè era uno di loro che fu risparmiato perché giudicato un essere giusto. Ci sarebbero davvero molti esempi che fanno credere (oltre a questo documento) che Dio, senza dubbio ha creato tutto, ma non è mai sceso sulla Terra, e non ha mai parlato con gli esseri umani, casomai altri esseri più evoluti e di altri mondi si sono fatti passare per Dio proprio perché la religione sembra che sia sempre stata il miglior mezzo capace di influenzare tutti gli uomini terrestri, o quasi.

I ricercatori ritengono di riuscire ad ottenere sempre più risposte definitive circa i rapimenti. Dopo un incontro ravvicinato del 2° tipo, abbiamo documentato le prove fisiche e chimiche come ad esempio campioni di terreno e analisi completa svolta su questi campioni.

I campioni di terreno sono molto duri e secchi. Per duplicare gli effetti, gli analisti hanno dovuto riscaldare un suolo normale a 800° Fahrenheit per sei ore.

Le Prove fisiche. Le cicatrici del corpo e altri traumi lasciati da medicamenti alieni, sono forse la prova più incontrovertibile che abbiamo trovato disponibile. Ma altri sviluppi aggiungono più pienamente al caso per la realtà aliena.

Ad esempio un abbigliamento macchiato, recuperato da un addotto appena dopo la sua esperienza. L’abbigliamento è in attesa di un’analisi spettrografica. I risultati di questa analisi possono dirci di che materiale possono essere queste tipo di macchie residue.

Molte donne rapite indicano che gli alieni manomettono i loro organi riproduttivi, se non addirittura commettendo una forma di stupro tecnologico. Alcune donne addotte sono afflitte da ricordi di strane proli dai capelli radi, la cui presenza a volte evoca in loro un disgusto, la loro sensazione paradossale è; “Quello è mio figlio”.

Inoltre, dobbiamo parlare delle gravidanze che scompaiono. Molti addotti nonostante si trovino quanto di più lontano gli uni dagli altri, alcuni risiedono in Brasile, altri a New Hampshire, Stati uniti, raccontano storie quasi identiche di gravidanze che improvvisamente appaiono e scompaiono e, più tardi, rivelano i ricordi di ripetuti incontri con i piccoli, dei neonati non del tutto umani che gli vengono fatti toccare con mano.

Una teoria sostiene che gli alieni stanno cercando di imparare per delega delle competenze. Questi ibridi servirebbero per aiutarli nella ricostituzione della loro razza. Penso che sia puramente fisiologico. Non abbiamo ancora capito in che modo il bambino venga “aiutato” dal contatto fisico della madre terrestre. Una delle rapite ha riferito di essersi sentita come se sprigionasse energia, come un “carica batterie umano”.

Il regno degli UFO è un luogo dove il paradosso è la norma. Si presume che gli alieni utilizzano una tecnologia che supera di gran lunga quella che abbiamo sulla Terra, ma alcuni dei loro metodi sembrano antiquati al confronto. Secondo alcuni dati raccolti su rapimenti, gli alieni, come gli esseri umani, devono confrontarsi con il “World of Error” nei loro esperimenti. Ad esempio questo termine è valido per gli incidenti di mezzi alieni, ma per quanto riguarda il fenomeno abduction, il fattore di errore è abbastanza diverso. Alcuni degli addotti hanno dichiarato di aver espulso piccoli oggetti millimetrici dall’apparenza metallica, anche solo starnutendo. Molti sono stati buttati via ma altri sono stati recuperati ed analizzati (impianti alieni, di cui si discuterà più avanti in questo documento).

Il dramma del rapimento non sarebbe completo senza una nota di pegno del “Grande Fratello”, governo paranoia. Esistono a livello terrestre tecnologie sofisticate che includono tecniche di controllo mentale capaci di proiettare immagini e suoni a distanza, nel cervello. Forse, ma non probabile, ciò che la maggior parte dei ricercatori considerano una sequenza orchestrata di rapimento alieno, è in realtà una sceneggiata, una percezione indotta elettronicamente. Ciò potrebbe significare una grande novità per la Terra:

Se alcune aree del cervello umano possono essere stimolate da remoto allora è possibile sviluppare una tecnologia che trasmette su grandi territori, saturando letteralmente la zona con una marea di simboli.

Tale dispositivo sarebbe uno strumento importante o il cambiamento sociale. Ad esempio, il ronzio che molti testimoni umani sentono spesso potrebbe essere prodotto dalla radiazione a microonde, nota per essere negli arsenali dei governi per programmi oscuri.

*Pensate se fosse vero quello che sospetta lo scienziato, sul ronzio che si sente, “dentro le orecchie”, a volte, e per alcuni spesso e volentieri, tanto che per i medici si tratta quasi di una malattia, in realtà fosse dovuto da queste tecnologie usate da certe persone malate. Naturalmente non esiste alcuna prova…, altre “supposizioni”.

Un’ipotesi sul controllo mentale potrebbe spiegare anche la relativa mancanza di prove fisiche, attraverso solo un tratto irrazionale della fantasia, che potrebbe collegare tecniche di controllo mentale con prove che sono state documentate, cioè tracce fisiche, abiti metallici insoliti e cicatrici. Vale la pena notare, che alcuni ricercatori hanno seguito questo percorso di indagine, ma sono stati sommariamente e talvolta aspramente buttati fuori. I racconti sporadici di esseri umani che assistono ai rapimenti, aggiungono una nota agghiacciante. Quello che abbiamo fatto inevitabilmente, di fronte a questa crescente evidenza, è una montagna di domande senza risposta.

Abbiamo dei dati sui rapimenti, quali risultano dalle conversazioni con i rapiti, che durante il processo di sequestro tutti i rapiti vengono scansionati con una sonda mentale molto sensibile e potente, in grado di recuperare tutti i dati personali e privati ​​(nome, indirizzo, età, professione, reazione psicologica, ecc.), prontamente disponibili agli alieni per la loro banca dati. Solo alcuni di questi nomi e indirizzi vanno al nostro governo per l’accordo alieni/umani. Durante il processo di sottrazione di un comando direzionale subliminale mentale, tutti gli altri testimoni non interessanti vengono tenuti lontani dalla zona della nave aliena.

Abduction dati raccolti e impressioni

Dopo il verificarsi di un rapimento, se siamo in grado di riuscire a trovare i rapiti entro le 12-24 ore dal rapimento, (in realtà non è un lavoro facile), è consigliato (nel caso si trattasse di una donna) una visita ginecologica completa.

Abbiamo notato che nelle generazioni successive i rapiti presentano dei segni o sintomi in alcune zone del corpo umano. Questa evidenza è legata alla pelle (dermatologia) e muscoli (sistema muscolo-scheletrico). Durante le loro esperienze molti addotti/e o testimoni dichiarano di sentire un formicolio, pizzicore, o un tipo di scossa statica, scosse elettriche e strane sensazioni sulla pelle seguita da paralisi (che coinvolge il sistema muscolo-scheletrico) di tutto il corpo.

Cicatrici – I segni sul corpo possono rimanere permanentemente o diventare di natura transitoria per un breve periodo, in caso di guarigione scompaiono tutti insieme. Nel trattare la pelle abbiamo notato in alcuni addotti dei piccoli tagli sottili come un capello della lunghezza di 1-3 cm, e dei piccoli cerchi di circa 3 mm di diametro e 2 cm di profondità.

Eruzioni cutanee – Sono state notate sul corpo delle vittime delle eruzioni cutanee che nella maggior parte dei casi appaiono sul torace superiore (petto) dell’area e degli arti inferiori (cosce e gambe). Molti sono di forma geometrica, triangolare o circolare. Altre eruzioni cutanee simili ad infiammazioni croniche come la psoriasi localizzata, possono essere trovate su altre zone del corpo. Alcuni addotti presentano ustioni di primo e secondo grado, e in alcuni casi si sono rilevati tumori (lipomi) appena sotto la pelle, ma in questo caso non si ha la certezza se la loro causa sia da attribuire alle abduction.

Le aree comunemente esaminate dagli alieni:

  • La cavità Nasale
  • Orecchie
  • Occhi
  • Genitali
  • Ombelico (solo sulle donne)

Queste zone sembrano essere le aree fisiche di maggiore interesse per gli alieni che rapiscono. Molti addotti hanno descritto di aver visto una sonda sottile con una piccola pallina che gli veniva inserita dentro una narice, di solito sul lato destro. I rapiti sono in grado di sentire un rumore simile ad una frattura come se l’osso venisse penetrato. Crediamo che questo accada quando viene inserito un dispositivo per il monitoraggio e la comunicazione con l’addotto. Molti addotti hanno dichiarato di aver perso del sangue dal naso dopo questi esami.

Precauzioni: Si consiglia, se si ha un minimo sospetto, anche verso i propri figli che mostrano perdite di sangue dal naso ricorrenti inspiegabili di portarli subito da un pediatra per scoprire la natura della fuoriuscita di sangue dal naso.

Diagramma delle Aree Femminili Esaminate:

  • Segni di aghi sulla bocca (Impianto) – sotto la bocca
  • Segni di aghi sull’ombelico – sotto l’ombelico
  • Gravidanze anomale, a cui la donna non sa dare una spiegazione
  • Infezioni genitali inspiegabili
  • Segni di cicatrici nella pelle – sopra il ginocchio

 

cicatrici abduction

  • Segni di aghi nella parte posteriore della testa (Impianto) – collo
  • Sfregi o tagli inspiegabili – schiena
  • Eruzioni cutanee triangolari o contusioni – braccio

Nota: Questi sono solo alcuni dei luoghi, dove si possono notare dei segni o cicatrici lasciate dopo un rapimento.

 

cicatrici rapimento alieno

Molti ricercatori ritengono che la tecnologia aliena viene utilizzata per inserire un impianto (si parlerà di impianti in altre parti di questo documento) in queste zone per il futuro monitoraggio dell’individuo. È interessante notare che molti degli individui sottoposti a sondaggi, soffrano di sinusite cronica.

Altre prove documentate hanno anche dimostrato che alcuni addotti sono stati sondati nei loro occhi e le orecchie con uno strumento simile. Viene coinvolta la parte bianca degli occhi, gli addotti possono sperimentare una cecità temporanea, offuscamento della vista, occhi acquosi, e dolorosi gonfiori (fotoftalmia), congiuntivite acuta (rossore, occhi irritati, occhi infiammati). Qualcuno lamenta lo sviluppo di cataratta (su quest’ultimo sintomo, non abbiamo abbastanza prove).

Le cicatrici sono state osservate sul polpaccio (anche appena oltre la tibia, o tibia), coscia, anca, spalla, ginocchio, colonna vertebrale, sul lato destro della schiena e sulla fronte.

I Campioni Biologici – Campioni di solito prelevati da addotti e/o testimoni: Le prove indicano che gli alieni prelevano il sangue, gli ovociti (ovuli) dalle donne, e gli spermatozoi dagli uomini, viene eseguita loro una raschiatura dei tessuti dalle loro orecchie, occhi, naso, polpaccio, cosce e fianchi, quando rapiti probabilmente vengono addormentati o sono sotto qualche forma di anestetico alieno.

Ci sono anche alcune prove che suggeriscono che i campioni vengono presi anche da; saliva, fluidi oculari, liquido cerebrospinale, urine, feci, capelli e unghie.

Riteniamo che tutti i rapiti debbano passare ad un certo tipo di preparazione prima del loro esami. Alcuni testimoni hanno riferito di aver ricevuto farmaci liquidi per via orale, altri un applicazione di una soluzione liquida simile a quelle utilizzate per preparare le persone ad una operazione, su varie parti del corpo, alcuni affermano di essere “ipnotizzati” telepaticamente dagli alieni, o tramite l’applicazione di uno strumento in testa che crea nell’addotto un rilassamento profondo rendendolo incosciente.

Pensiamo che siano tre le fasi di esami a cui gli addotti sono sottoposti (attraverso qualche tipo di anestesia pre-operatoria):

Prima Fase – Gli addotti vengono preparati e sottoposti ad un qualche tipo di trance o stato di sonno. Questo stato di sonno potrebbe essere indotto in diverse maniere, tramite un’applicazione liquida su tutto il corpo, suggerimenti specifici coscienti dagli alieni, gli alieni usano una qualche forma dei nostri ormoni o enzimi per stimolare una risposta neuro-chimica, o qualche tipo di tecnologia ancora sconosciuta.

Una nota strana, in relazione a questa fase che richiede un sacco di domande è; perché sono così pochi gli addotti che ricordano di rimuovere i loro vestiti? A quanto pare durante il processo di “stato di sonno leggero” ricevono un comando subliminale per cancellare i momenti più traumatici del rapimento. Alcuni comandi sono così forti che solo alcuni dei rapiti sono in grado di ricordare chiaramente le loro esperienze, anche quando vengono sottoposti ad ipnosi per ricordare.

Seconda Fase – Procedure

Vengono eseguiti degli esami fisici, inserimento di sonde, esplorazione del corpo, prelievo di campioni di sangue o di pelle.

Durante questa fase gli addotti possono essere semi-coscienti. Alcuni provano effettivamente dolore. Nonostante le obiezioni gli alieni sembrano essere indifferenti al dolore delle loro vittime e delle loro sofferenze, d’altra parte, alcuni addotti in questa fase vengono sedati pesantemente per calmare le loro paure e apprensioni così da evitare di far ricordare all’addotto queste procedure e il dolore.

Terza Fase – Post-operatoria

In seguito i rapiti e/o testimoni affermano che i loro corpi si sentono irritati o esausti, come se siano stati coinvolti in attività faticose.

Questo è un effetto simile ad un noto farmaco del Sud America, il “curaro”, che induce ad una paralisi muscolare terapeutica. E’ un estratto vegetale preparato a partire da numerose e varie piante della foresta amazzonica, utilizzato dagli indigeni delle zone come veleno da freccia per la caccia e la guerra.

Diverse tracce fisiche documentate dalle esperienze dei rapiti correlano abbastanza bene con alcune delle nostre procedure mediche riconosciute. La più utilizzata è quella denominata “laparoscopia”, che è un tubo di forma cilindrica, uno strumento di osservazione che viene collocato nella zona ombelicale femminile per l’esplorazione degli organi femminili. Con questo strumento particolare, un medico è in grado di osservare tutti gli organi femminili per determinare se sono presenti eventuali anomalie. La maggior parte delle donne rapite hanno sentito dei sintomi simili, enormi pressioni nel basso addome e un disagio nella zona vaginale. Durante la procedura di laparoscopia, circa due litri di anidride carbonica vengono instillati nella cavità addominale. Questo causa una distensione addominale, consentendo così una migliore visibilità degli organi femminili. Alcune donne possono riportare cicatrici procurate dagli aghi che vengono utilizzati.

Gravidanza – In correlazione con la procedura della laparoscopia vi è un nuovo trattamento utilizzato per l’infertilità, chiamato Gamete Intra-Fallopian Transfer (GIFT), che tratta l’infertilità inserendo gli spermatozoi e ovociti direttamente nelle tube di falloppio della donna infertile, per la fecondazione in vivo. In contrasto con In Vitro Fertiliization (IVF), GIFT facilita i processi fisiologici naturali per ottenere una gravidanza.

Per quanto riguarda gli uomini, gli addotti riportano di avere un tubo collegato al pene che funge come un dispositivo che provoca l’eiaculazione, consentendo di prelevare lo sperma. La maggior parte dichiarano di aver riportato piccole lesioni che scompaiono in poco tempo. Altri sostengono di aver sperimentato un rapporto sessuale diretto con una femmina ibrido aliena, apparentemente a scopo di recupero di spermatozoi.

Leggi la 14 parte

loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti ...dello stesso autore

lascia un commento
(javascript deve essere abilitato)