Alieni creatori o cretini?

Gli extraterrestri avrebbero invasori hanno incrociato i loro geni con gli indigeni creando un essere schiavo, aggressivo e violento, più duttile per i loro scopi. Meno longevo, di loro, ma più intelligente e più aggressivo degli abitanti indigeni del Pianeta Terra. Gli “dei celesti” dopo aver creato la nuova specie, avrebbero commesso un genocidio sterminando gli uomini e le donne di Neanderthal, poi avrebbero anche compiuti dei genocidi parziali (tipo diluvio) per tenere sotto controllo la popolazione della nuova specie, ma anche dei giganti e degli incroci che si moltiplicavano. Sitchin e Biglino quando affermano che Enki ha salvato l’umanità dalla distruzione tentata ad opera di suo fratello Enlil, sia per simpatia e parentela, ma devono anche ammettere che il patrimonio genetico dell’umanità schiava era comodamente sfruttabile ed era il frutto del loro lavoro di laboratorio faticoso (ma cento volte più comodo che andare in miniera) dopo vari tentativi andati a vuoto. Questo non è amore incondizionato, è opportunismo. Sarebbe come affermare che il nazismo era positivo per gli ebrei perché Oskar Schindler ne ha salvati migliaia.

Giuliana Conforto

– Il Gioco cosmico dell’UOMO Macro Edizioni 2009

– LA FUTURA SCIENZA DI GIORDANO BRUNO e LA nascita dell’uomo nuovo Macro Edizioni 2001

Giuliana Conforto è una scienziata che ha subito il carcere durante l’epoca degli anni di piombo, a causa delle idee politiche sue e del padre Giorgio con l’accusa di complicità nel delitto di Aldo Moro, accuse riprese nei libri di un giornalista servo che ricorda gli insetti e un gabinetto di epoca romana. A differenza degli altri servitori sciocchi che “abitano” negli studi televisivi è sempre stata coerente con le proprie idee e con il metodo scientifico. Ne “Il gioco cosmico dell’Uomo” è riuscita a coniugare con un linguaggio semplice e comprensibile la fisica quantistica e la metafisica spirituale rivelando il disegno coerente della creazione multidimensionale, in cui l’essere umano uomo o donna non è solo uno spettatore soggetto ai capricci dei finti dei, ma è co-protagonista consapevole della sceneggiatura cosmica. La parola gioco non è intesa nel senso di passatempo inutile, ma nel senso di attività disinteressata e svincolata dal potere e dalla prevaricazione, e di purezza di spirito, scevra da pregiudizi e cattive intenzioni, come spiegava Gesù quando si riferiva alla mancanza di secondi fini ed all’apertura mentale dei fanciulli. Significativa la dedica a Giordano Bruno, un uomo integro che ha testimoniato con la vita le proprie idee, mentre se fosse stato un tantino ipocrita avrebbe slavato la pellaccia.

Paolo Zamboni e la guarigione della CCSVI (Sindrome da INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA CEREBROSPINALE)

L’opera medica di Paolo Zamboni per la cura della sclerosi multipla è il primo tentativo serio di contrastare gli effetti della struttura costrittiva eterica casco-mantello-legacci. Il restringimento dei vasi sanguigni, in particolare delle VENE è una conseguenza sul piano fisico della presenza eterica di una struttura costrittoria che affligge il corpo umano. Ne soffriamo un po’ tutti, anche gli scettici. Ad ALCUNI ESSERI UMANI questa sindrome comporta indicibili sofferenze e invalidità, tra cui la sclerosi multipla. Oltre ai risultati terapeutici che potranno aiutare numerosi malati cronici, l’apertura di un nuovo filone nella ricerca scientifica poterà prima o poi gli scienziati ad accorgersi alla presenza del meccanismo involutivo e ad individuarne l’antidoto, come è nella natura umana, l’impeto indomabile a cambiare le cose e a cambiare sé stessi. L’opera di discredito da parte di frange indegne della classe medica è troppo organizzata e coordinata perché sia stata causale. A ciò va aggiunto un esplicito sabotaggio di un razzo Antares alle 23:22 del 28 ottobre 2014. Erano stati programmati due esperimenti della missione Futura sulla stazione spaziale orbitale in assenza di gravità, ma l’esplosione ha distrutto preziose apparecchiature. Evidentemente chi ci ha reso schiavi nel passato remoto continua a tramare dietro le quinte per evitare che l’umanità si risvegli, costoro sono destinati ad avere insuccesso. Più costoro cercheranno di fermarci con accanimento e più l’umanità trovare la forza per superare gli ostacoli.

Bibliografia accessoria non completamente accurata

– Ron Hubbard scritti esoterici

Da prendersi con le pinze

– Scritto relativo al casco che ha bruciato al ghiandola pineale.

Gli invasori della prima ondata (secondo Ron Hubbard i grigi, soprannominati i Markabiani, costituirebbero la Quinta forza di invasione in ordine di tempo) avrebbero offerto un casco per la comunicazione radio (una sorta di telefonino interplanetario). i nostri antenati se lo sono messi intesti e una volta attivato il casco avrebbe emesso una forte scarica elettrica che avrebbe bruciato la ghiandola pineale ed anche un fortissimo mal di denti. Con l’auditing è possibile anche rivivere questa esperienza, ma poi il dolore cronico rimarrebbe. File sul sito Brotherblue.com in cui afferma che la prima invasione aliena con conseguente modifica dell’essere umano è avvenuta oltre 80 milioni di anni fa. Tuttavia in questo scritto Gesù figlio di Giuseppe viene presentato come un pedofilo. Tuttavia Ron Hubbard riferisce dalla presenza del casco, mentre Franco Rizzoli parla di una struttura più ampia casco-mantello-legacci che avvolge tutto il corpo fisico.

Il gruppo sons of Jared

David Icke ha citato spesso come fonte il gruppo “SON OF JARED” che si richiama al figlio di enoch (il quale era già stato modificato geneticamente in peggio Enoch significa malaticcio, secondo franco Rizzoli), ma perlomeno Jared era consapevole della nobiltà fisica e morale della specie umana, a differenza degli esponenti raeliani che sono clonati mentali ovvero scimmiottano i loro idoli extraterrestri. Il gruppo SON OF JARED non parlava di rettiliani, ma di angeli caduti (o Nephilim) i quali tele-controllerebbero per mezzo della possessione demoniaca i potenti della Terra (che Icke definisce mutaforma rettiliani). In PARTICOLARE il gruppo cita un quartetto di malvagi i cui corpi sarebbero stati prodotti per clonazione per ospitare gli spiriti degli angeli caduti:

– Robert McNamara

– Josip Broz detto Tito

– Giuseppe Saragat

– Leonid Brezhnev

Come si vede sono equamente distribuiti tra i regimi comunisti e quelli capitalisti. Sarebbe interessante se nei loro scritti venisse citato anche il politico Giulio Andreotti sopranomminato Belzebù. Interessante anche la citazione del divieto della combustione del petrolio. Mario pincherle riporta che negli antichi testi ebraici era scritto che era vietato espressamente la combustione di petrolio, bitume e derivati che sgorgava spontaneamente in superficie. Le antiche popolazioni semite ardevano olio di noci e di altre piante nelle loro lampade. Il gruppo sons of JARED ha ribadito più volte che il petrolio deve essere abbandonato come fonte di energia.

PETER KOLOSIMO Non è terrestre SUGARCO 1976 PAG. 28

Bibliografia accessoria di fantascienza

– Philip E: High IL METODO DEGLI ASDRAKE URANIA Mondatori 5/4/1981

Titolo originale BLINDFORD FROM THE STARS Dobson science fiction 1979

Questo libro afferma la verità, ma è scritto sotto forma di racconto di fantasia. In esso si afferma che gli esseri umani in passato erano parapsichici, ma poi queste facoltà ci furono tolte. Praticamente riassume il contenuto de “La sostanza del male” in 2 pagine la 111 e la 112 dell’edizione italiana, senza fornire la minima prova, ma in compenso è molto più rapido da leggere e da capire.

Libro di Philip Kendrum DICK Now wait for the last year Doubleday 1966 (in Italiano ILLUSIONE DI POTERE Mondatori 1993)

Mariner Books 2011

loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti ...dello stesso autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.