Alieni: Tecnologia per mutilazioni e rapimenti – Blue Planet Project

Tecnologia Aliena

Mezzi alieni e fattori dimensionali e/o origini delle dimensioni.

Per capire questo concetto è necessario rendersi conto che viviamo in un universo fatto di dieci Dimensioni; nove Spaziali e una Temporale. Sulla Terra, però, usiamo solo quattro Dimensioni: tre Spaziali e una Temporale, perché sulla Terra sei dimensioni vengono compattate in una dimensione astratta.

Seguendo le teorie di due fisici Dr. John Schwartz, (USA) e il Dr. Michael Green, (Inghilterra) le particelle della nostra struttura atomica hanno la consistenza di dieci dimensioni. Per la stabilizzazione del sistema che si è creato, dopo il Big Bang, le dimensioni si sono assestate compattandone 6 in 1.

Gli alieni hanno usato questa conoscenza, che chiamano il “Nordwag Factor”, che aumenta un grande campo di accelerazione o di particelle e ricrea un nuovo spazio dimensionale. Ciò significa che l’interno dei loro mezzi (dischi volanti, navi, astronavi o come preferite chiamarli) alieni sono molto più grandi di quello che si vede dall’esterno.

Un aspetto simile influisce sulla terza dimensione (Spazio) e quarta dimensione (Tempo) nelle altre sei dimensioni: Il Multiverso (Teoria Multi-Universo) e non di una singola teoria dell’universo. L’ universo è una singola parte del totale, del Multiverso.

Il governo americano e la tecnologia aliena.

Naturalmente (gli alieni) hanno fornito alta tecnologia al governo, della quale se ne occuparono gli scienziati. Come avrebbero fatto altrimenti a sviluppare dispositivi sofisticati, dei quali non hanno mai visto prima? Cominciarono fornendoci concetti primitivi per sistemi informatici (micro-chip e circuiti integrati) e ci migliorarono molto, più velocemente di quanto potevamo aspettarci. Dopo di che, gli alieni vedendo che fummo stati in grado di apprendere in beve tempo, cominciarono a fornirci una tecnologia più sofisticata.

Gli interessi principali del governo degli Stati Uniti sono stati quelli di raccogliere tutte le possibili informazioni aliene che riguardavano la scienza (in particolare le nuove fonti di energia), la tecnologia (specialmente armi strategiche e aereo tattiche), medicina (prolungare l’aspettativa di vita delle persone e la totale eliminazione delle infermità mortali, vale a dire l’eliminazione delle “debolezze” dei cittadini dalla nostra società) e l’intelligenza (soprattutto nel controllo mentale). Tutti questi obiettivi sono ancora in corso.

L’impianto o S.B.M.C.D.

S.B.M.C.D.

Il Dispositivo di Controllo e Monitoraggio Biologico (SBMCO) è un processore potenziato, tecno-organico, alimentato da un flusso di un micro-positrone che controlla o imita le funzioni del sistema nervoso umano, con un micro-relè, duplicando le operazioni del cervello.

Normalmente i Grigi durante un rapimento inseriscono un dispositivo di 3 mm (SBMCO) attraverso la cavità nasale vicino al cervello del rapito, e successivamente tramite questo minuscolo aggeggio riusciranno a suggestionare l’addotto, ipnotizzandolo e costringendolo a seguirli per parecchio tempo, dai 2 ai 5 anni.

La rimozione di questo piccolo elemento, quando inserito per via nasale, è praticamente impossibile. L’S.B.M.C.O. potrà essere rimosso solo quando l’addotto muore, e se provasse a rimuoverlo da vivo significherebbe morte certa.

Alieni e lo spettro elettromagnetico

Dopo la lettura di questo documento, non dovreste avere più alcun problema nell’aver capito che esistono intelligenze che possono manipolare o materializzare qualsiasi tipo di oggetto nella nostra dimensione. Diamo uno sguardo per un secondo, allo spettro elettromagnetico. Come sapete, il nostro spettro visivo costituisce solo una piccola parte del tutto. Guardate quanti spettri sono coinvolti per gli UFO:

– Spettro Ultravioletto

– Spettro Blu (campo di immissione UFO)

– Spettro Ciano

– Spettro Grigio (L’UFO è visibile)

– Spettro Giallo (L’UFO è in uno stato che lo rende vulnerabile)

– Spettro Rosso

– Spettro Magenta

– Spettro Infrarosso (L’UFO è in partenza)

– Spettro Caldo

– Spettro Radio


Attrezzi alieni utilizzati nelle Mutilazioni

Biologic Scanner

Questo scanner biologico viene utilizzato per la determinazione del campo o di una condizione medica generale di forme di vita, riesce a percepire le emanazioni del corpo delle seguenti onde; Alpha, Beta, Gamma, Kirlian, Tetha e Raggi XI.

OBS – fare riferimento al file della medicina Majic, diagnosi pratiche avanzate, rapporto per la calibrazione di scala e interpretazioni attuali di letture.

Specifiche:

Lunghezza totale – 6,05 centimetri

Diametro massimo – 3,5 cm

Peso – 230 gr

Sensibilità (Em/AU) – 0,0001

Gruppi di Lettura – Tutti

(Alpha, Beta, Gamma, Kirlian, Tetha e Raggi XI)

A = Computer (circuiti) alloggiamento
B = Attivatore dell’interruttore di controllo
C = Scanner Housing (# 48 schermo Mesh)
D = Rotazione dello scanner
E = Quadrante di lettura (aumento dal basso verso l’alto)
F = Forme di vita, tipologie, seleziona scala
G = Schermo piano di massa (# 48 Mesh Screen),
H = Selezionatore di un range di scale per diversi le diverse forme di vita

biologic scanner

Lo scanner biologico è costituito da due parti:

• La prima, è la principale dello scanner, viene utilizzata per attivarlo, ruotando la parte superiore dello scanner si accende.

• La seconda parte, è il corpo principale, che interpreta i segnali ricevuti e li converte in una lettura audio, che è programmabile ruotando la parte superiore dello scanner nella posizione desiderata.

Lo scanner ha le stesse funzioni che potrebbe avere un mini centro diagnostico, rileva le emanazioni fisiche di un individuo o di un essere organico, che si trova in prossimità. I segnali audio indicano una delle dieci letture vitali:

• Temperatura del corpo
• Pressione sanguigna
• Frequenza del polso
• Frequenza respiratoria
• Tasso metabolico basale
• Tasso di cellule
• Capacità polmonare
• Attività cardiaca
• Attività cerebrale
• Deviazione omeostatica

Lo scanner è utilizzato con una sola specie, anche se ha l’uso diagnostico limitato sulle forme di vita fisiologicamente simili. Per la lettura visiva, lo scanner può trasmettere segnali ad un bio-computer, le luci sul computer hanno le stesse funzioni dei toni oscillanti, e possono essere migliorati per una valutazione più dettagliata, se desiderato.

Per la lettura visiva, lo scanner può trasmettere segnali ad un bio-computer, le luci sul computer hanno le stesse funzioni dei toni oscillanti e possono essere migliorati per una valutazione più dettagliata, se desiderato.

NOTA: Un comune medico deve sottoporsi ad una formazione, prima di essere in grado di “leggere” le informazioni emesse dai suoni prodotti dello scanner, non esiste un metodo semplice che permette la lettura.

Vengono utilizzati altri oggetti, come ad esempio uno spray che anestetizza le parti interessate, bloccando la circolazione del sangue, funzionando da coagulante.

Un oggetto cilindrico che funge da lettore in grado di diagnosticare le condizioni del paziente.

Un kit chirurgico che contiene diversi attrezzi, tra cui un potente incisore sottocutaneo preciso ad energia laser.

Lo Skin-Grafing, è un altro potente laser che viene usato in maniera molto rapida e indolore, in grado di chiudere le ferite bloccando i vasi sanguigni e rigenerando i tessuti e altri piccoli attrezzi sofisticati super tecnologici.

Leggi 11 parte

Rating: 3.0. From 11 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO