Dalla reincarnazione di esseri di altri mondi al controllo mentale

Spionaggio, controllo mentale, anime ed esseri multidimensionali

Esseri che controllano persone di una certa influenza, la reincarnazione di esseri di altri mondi, e altri progetti segreti.

Fra i vari argomenti trattati in questa parte dell’intervista, Simon Parkes accenna qualcosa sugli esseri multidimensionali e risponde ad alcune domande che riguardano la genesi, in particolare il famoso Giardino dell’Eden, Adamo ed Eva

Sai qualcosa riguardo un possibile cambio climatico terrestre?

No, perché non credo in questa cosa. So che si è parlato più volte dell’inversione dei poli e che qualcuno sostiene che è già iniziato. Beh, ci sarebbe da precisare che un processo del genere non può che dimezzare come minimo la popolazione mondiale, se parliamo di inversione dei poli.

Tuttavia, non è del tutto errato dire che il nord magnetico sta cambiando, ed è una realtà. Ma stiamo comunque parlando di un processo che impiega un gran numero di anni imprecisato.

C’è una differenza tra cambiamento dei poli e inversione o spostamento dell’asse terrestre al punto da creare cataclismi. Credo sia comunque possibile che il nord del Giappone sparisca, è molto probabile affondi e questo significa che purtroppo le persone giapponesi dovranno un giorno affrontare questa triste realtà.

[Per chi non lo sapesse il Giappone si trova in una zona super attiva per questo è considerata ad alto rischio, per via del movimento delle placche tettoniche, poi se aggiungiamo che qualche mese fa hanno scoperto il vulcano sottomarino più grande del pianeta e addirittura del monte Olimpo di Marte, si capisce perché tutti puntano il dito, è facile no? (direbbero gli scettici). Comunque se vi interessa approfondire il discorso placche tettoniche ho trovato questo link ‘http://www.dst.uniroma1.it/dst1/sciterra/sezioni/doglioni/Publ_download/TettonicaPlacche.pdf’ che non sarà aggiornatissimo ma va bene, e ben spiegato]

Non escludo cambiamenti locali, ma non prevedo avvenimenti disastrosi a livello globale perché gli alieni hanno investito molto sull’umanità e non lo permetteranno.

Gli alieni possono sentirci, a livello anche mentale ( i nostri pensieri), da diversi anni luce di distanza o hanno bisogno di avvicinarsi di molto per poterlo fare?

Bella domanda..

Riescono da diversi chilometri di distanza..

Solo qualche chilometro?

Si!

Cercare di cambiare la nostra mentalità sembra una buona idea, potresti approfondire questa cosa?

Bisogna crederci veramente. Devi credere fermamente che sia possibile cambiare.

Ma non basta la teoria è necessario anche metterlo in pratica. Alcune persone lo fanno respirando profondamente, altre meditano, altre pensano di non dover far niente quindi fanno quello che gli dice il cuore, ed altre ancora, lo fanno senza neanche rendersene conto. Dipende tutto dal tuo livello spirituale.

Se sei consapevole che una determinata cosa è sbagliata, non devi solo desiderare, pensare o credere, che dovrebbe andar meglio, ma anche tu dovrai fare la tua parte contribuendo a migliorarla.

Questa è la strada giusta da prendere, ed è anche quello che sto facendo personalmente.

La cosa importante è che lo si faccia con amore e per una giusta causa. E se tu ci credi in quello che fai, con la giusta forza, e allo stesso modo si comporteranno altre persone del pianeta, allora si, avverrà un cambio.

Sarebbe una buona idea iniziare da subito no?

Certo..

Quanto incide la resistenza passiva nel comportamento?

Ad esempio, per me la resistenza passiva è.. ..se tu sai che gli statunitensi posseggono armi esplosive in grande quantità e che comunque vada la loro solita intenzione sarà scagliare il loro esercito causando quante più morti possibili..

..un’esempio di resistenza passiva in questo caso sarebbe, tentare di arrivare alle menti di ogni soldato individualmente per cercare di mostrargli le conseguenze delle proprie azioni, e dimostragli che esiste un’alternativa e che c’è sempre una  possibilità di scegliere da se.

Se gli Stati Uniti sono la maggiore influenza nel determinare la libertà o la schiavitù del pianeta, quali sono i nostri beni e debolezze più significative?

Io sono abbastanza chiaro sulle mie intenzioni, e non suggerisco mai alle persone di fare violenza per prevenzione. Molte persone non lo capiscono, anche se sono già abbastanza “sveglie” proseguono nel mondo fisico e non comprendono la totale importanza dell’abilità di creare una situazione fisica per via dei propri pensieri legati all’anima.

Quello che sta accadendo e che continuerà, è che l’esercito statunitense arriverà al punto, proseguendo per questa strada, di detonare una bomba nucleare, o firmerà qualche strano accordo.

Per questo recentemente Obama si è liberato di tre dei sui migliori generali. Perché si sono rifiutati di far detonare una bomba nucleare, o forse solo di spostarla. Quindi una prima fase è già avvenuta.

Poi c’è la situazione Clinton, e non mi riferisco al Signor Clinton, ma Hilary Clinton di cui ho già parlato altre volte ad Avalon.

Penso che ogni singolo individuo dovrebbe essere consapevole di ciò che sta accadendo. E le persone non comprendono che a livello di coscienza un individuo quando si unisce ad altri migliaia di individui può realmente cambiare la realtà.

Io continuo ad affermare che non c’è bisogno di prendere le armi in mano e scavare trincee.

Non voglio che la gente esca per mettersi in pericolo, perché sarebbe come se cercassimo di spegnere il fuoco con il fuoco, ed è ovvio che non si andrà da nessuna parte, non funzionerà.

Tu affermi che noi non sappiamo di essere dei creatori, però molti altri lo sanno. Perché allora ci troviamo tutti nella stessa situazione?

In passato, quando l’umanità arrivò, erano molto pochi quelli che si ricordavano chi erano realmente. Ora siamo nel 2013 è una grossa quantità di persone del pianeta ha cominciato a ricordare chi sono realmente. Questo è un punto di inflessione. Si tratta di persone che proiettano la propria visione, la propria realtà.

Ma ci sono anche altri che ancora non si sono “svegliati” e che comunque stanno continuando a ricevere queste “informazioni”. Quindi questa gente… è come se dentro un barile di bolle rosse ne introducessimo qualcuna azzurra e dopo un tot di tempo qualche bolla rossa comincerà a cambiar colore…

Il primo gruppo comincia così a cambiare la dinamica delle cose, e questo è in pratica quello che sta avvenendo nelle persone di questo pianeta. Stanno imprimendo nel vero senso della parola questi valori e ideali che forzano altri a cambiare.

E quando dico “forzare” non intendo con le armi, ma che si guardino allo specchio e poi intorno a loro decidendo quale sia la cosa giusta da fare. Questo processo è già cominciato, e sta accadendo anche adesso.

Quindi si è vero, come dicevi tu ci troviamo tutti nella stessa situazione, ma ci sono persone che stanno veramente facendo un buon lavoro.

esseri multidimensionali

Esiste un “compendio spirituale” ad un “livello di frequenza elevato”?

Esiste un numero di compendi, ed è quello che è accaduto negli ultimi 7-8 anni, si tratta di un gruppo di esseri che non sono di questo mondo, e che per parecchie migliaia di anni non si sono mai interessati all’umanità, e adesso lo fanno.

Loro formano un compendio. Un gruppo di esseri umanoidi che si è sentito che non era giusto chiedere agli umani della Terra di prendere da soli una decisone, perché in realtà non siamo liberi. Tuttavia, loro non possono intervenire fisicamente sula Terra ma dovranno farlo in un altro modo.

Sono stati distrutti una certa quantità di UFO là fuori, in guerre tra diversi gruppi. Questo è il lato fisico che la gente filma anche se per poco, e ogni tanto si può osservare qualche video genuino su YouTube.

Ma, energeticamente, il miglior modo di elevare la coscienza e introdursi tra le gente del pianeta. Tuttavia, se viene fatto con amore non si può obbligare la gente. Si può solo dire: “Se vuoi aiutarci fai un passo avanti”.

Quindi è quello che sta accadendo, il numero sta incrementando. Questi esseri che hanno constatato che è maggiore il numero di persone che vogliono il bene. In altre parole stanno donando la propria vita a livello individuale, per entrare in un corpo in cui probabilmente non si trovano neanche bene.

Di fatto il problema maggiore è che quando assumono questa forma (entrano in un corpo umano) la maggior parte di loro non ricorda perché si trova qui, o cosa devono fare.

Quindi per poter fare il proprio “lavoro” dovranno prima svegliarsi, prendere coscienza, loro stessi. Solo da quel momento potranno riprendersi cominciando da subito a fare quello per cui sono venuti. Purtroppo non è così semplice, per molti è difficile, ma fortunatamente tanti altri riescono a portare avanti il loro “lavoro”.

Quelli più vantaggiati sono i bambini. Loro stanno diventando immuni a questo cambiamento, in altre parole con il tempo e l’evoluzione, i bambini riescono ad “aprire gli occhi” molto più velocemente, quasi in maniera immediata, già a 2-3 o 4 anni.

Questo è ormai un fenomeno molto frequente, ed è la ragione per cui sono l’obbiettivo principale dell’élite.

Adottano una loro strategia di controllo mentale tramite esseri energetici o con armi soniche.

I vaccini, il fluoro nel dentifricio, sono parte di questi progetti oscuri dovuti dal continuo risveglio dell’umanità. Stanno facendo il possibile per evitare che accada.

Gli esseri multidimensionali sono originari o normalmente vivono in mondi materiali?

In origine si. E’ un percorso che si fa, e se tutto va per il verso giusto anche noi proseguiremo nella quinta, sesta, ottava dimensione.

Questo significa che questi esseri sono già più avanti nelle dimensioni, ma in origine anche loro vivevano in mondi fisici. Dipende comunque anche dalle proprie decisioni, perché anche se sei un essere energetico possiedi un corpo.

Dovrai solo fare in modo che sia più denso per renderlo fisico. Tuttavia, se sei una persona che non vuole più vivere in una casa e preferisci vivere in un altro ambiente, ti sarà possibile farlo. Voglio dire che è possibile per creature di sesta o settima dimensione vivere in un ambiente come il nostro.

Il loro corpo energetico brillerà in maniera differente ma saranno riconosciute fisicamente. Ci sono anche esseri che sono semplicemente invisibili ai nostri occhi ma comunque ci sono, esistono nell’aria perché quella è stata la loro scelta.

Quindi ognuno fa la propria scelta in base alle proprio percorso o necessità. E conta anche la propria provenienza.

Ad esempio, più sei connesso con la natura e meno avrai necessità dello stato fisico, diversamente più sei attaccato al fisico e meno ti sarà facile sconnetterti.

Sei d’accordo che più cresciamo spiritualmente e meno potranno toccarci? E’ questa la vera libertà?

Si! E questo significa lasciarsi andare.

Gli umani dovrebbero insegnare ai propri figli tutto ciò che apprendono, tutto quello che gli viene detto. Bisogna che abbiano più fiducia negli altri, in loro stessi, e dovrebbero incontrarsi o frequentare le persone che la pensano come loro per poter connettersi. Basta semplicemente credere nel bene.

Questo può cambiare le linee del tempo, può cambiare la realtà. Di questo ne abbiamo parlato più volte bisogna incoraggiare le persone mettendogli una mano sulla spalla, come diciamo noi in Gran Bretagna, evolversi e cambiare afferrando le opportunità.

Non è poi così complicato, bastano tre milioni di persone, solo tre milioni, per prendere in mano la situazione e “svegliare” l’umanità.

Ed è questo quello che è accaduto. Si è superata la soglia dei tre milioni. Questo significa che il numero non potrà fare altro che aumentare.

Tutto andrà come è giusto che sia, ma la domanda è: “Quanto sarà difficile questo processo?”, questa è la vera questione.

Ci libereremo presto dall’influenza degli Arconti?

Solo se lo vorranno veramente, solo questo posso dirti.

Cosa c’è dietro il transumanismo, qual’è il tuo punto di vista? Dio esiste?

[Il transumanesimo o transumanismo è un movimento culturale che sostiene l’uso delle scoperte scientifiche e tecnologiche per aumentare le capacità fisiche e cognitive e migliorare quegli aspetti della condizione umana che sono considerati indesiderabili, come la malattia e l’invecchiamento, in vista anche di una possibile trasformazione post umana –> Wikipedia]

Personalmente non sono d’accordo sulle loro teorie perché l’evoluzione dell’umanità, la vera evoluzione, non è un piccolo transistor o una qualche scheda elettronica migliorata. L’evoluzione è spirituale e mentale.

E’ vero che su ogni albero e roccia è impressa la storia della Terra stessa, ed è possibile accedere a questi codici. Possono fare questo. Ma non riesco proprio a capire il concetto che hanno loro sulle “macchine”.

E’ una cosa che mi suona assurda, l’evoluzione deve andare al passo con la tecnologia ma a livello spirituale, assolutamente.

Una volta affermasti che “Dio non è il padre”, e che quindi ci hanno mentito.

No, un momento, questo non è del tutto corretto. Non mi riferivo al cristianesimo ma al Giardino dell’Eden.

La storia ci racconta che Dio ha espulso Adamo ed Eva dal Giardino dell’Eden. Un Dio così pieno di amore può mai fare una cosa del genere?

Qui ci ricolleghiamo alla domanda che mi hai fatto riguardo le tavole sumere secondo le quali noi umani siamo stati creati dalla razza Rettiliana, gli Annunaki, con i quali dovremmo andare d’amore e d’accordo per quello che avrebbero fatto.

Io non intendevo dire questo. Ma volevo dire che la creatura che poi sarebbe il Signor Re Rettiliano, non è il nostro Dio, o qualsiasi altro termine vogliate usare.

E ne sono fermamente convinto che egli non è il nostro creatore, e questo è un punto fondamentale. D’altra parte, ho sempre sostenuto che Adamo ed Eva divisero il gruppo in due. E non mi riferisco solo a “uomo” e “donna” ma anche tutto il resto dell’umanità.

Eva condusse un gruppo e Adamo un altro. Per questo le basi sulla Luna e su Marte hanno riferimenti come “Adamo ed Eva”. Questo per ciò che accadde nel famoso Giardino dell’Eden, che è poi connesso con l’esodo che fa riferimento ai giudei che lasciarono l’Egitto.

Quando gli umani lasciarono la Terra, Adamo ed Eva furono le basi. Quindi ciò che accadde realmente fu che Adamo ed Eva portarono con se gli umani.

Perché scoprirono che la creatura che credevano fosse il loro Dio, non lo era in realtà. E da qui che viene la parola… devo fare molta attenzione a quello che dico perché io rispetto la religione della gente, e non voglio in alcun modo ferirli o infastidirli.

Dicevo, la frase “Nostro Signore è nel cielo”. In realtà c’erano 5 o 6 luoghi intorno la Mesopotamia e probabilmente anche in Sudamerica, che venivano considerati “paradisi (cieli) sacri”.

E anche quello dell’Eden che era di Dio, da qui nacque la parola “Il Signore dei Cieli” (o Dio è in Cielo, vedete un po’ voi quale vi suona meglio, comunque è questo che intende dire Parkes).

Ed è stata una dura realtà l’aver scoperto che quello che credevano fosse il loro creatore non lo era. Questo causò una gran rottura, ed è per questo che il Signor Rettiliano disse: “Chi è il tuo Dio?”.

Infatti ci sono due gruppi distinti di Rettiliani, uno che lavora contro l’altro. Uno cerca di mantenere lo status quo, mentre l’altro cerca di romperlo, questo e quanto!

Mi suona quasi come Enki e Enlil.

Non mi hanno detto i loro nomi, ma so solo che si trattava di un padre e due figli. Se me li hanno detti non li ricordo, faccio un po’ fatica a ricordare i nomi.

Accadrà qualcosa che eleverà collettivamente la coscienza dell’umanità, o sarà invece un processo graduale?

E’ già cominciato, ed è un processo incrementale. Accadranno comunque alcune cose che saranno necessarie per far decidere le persone da che parte stare. Quindi accadrà qualcosa, ma non sarà un evento extraterrestre, ma umano. Tutto questo accelererà il processo in maniera tale che la gente dirà: “Non voglio far parte di tutto questo, non è giusto.”

Cominceranno ad investigare e quindi a cambiare. Questo sarà il cambio energetico, ma non il vero cambio energetico che è già cominciato il 23 dicembre scorso (il video è del 2013).

Se non ricordo male una volta affermasti che esiste una specie di diagonale energetica?

Si, in realtà il Sole influenza molto la regolazione della frequenza. Ma bisogna fare molta attenzione perché girano troppe falsità tirate fuori dalla New Age. Si potrebbe accelerare, alterandola in qualche modo, ma si suppone che dovrà essere un processo naturale.

E se interferisci troppo con un processo naturale le cose non andranno nel modo giusto, quindi non ci sarà il libero arbitrio. Alcuni picchi avvengono in maniera innaturale e sono disegnati per velocizzare, io uso il termine “accelerare un terreno piano”. Questo perché il tempo sta terminando in un certo senso..

L’umanità deve conoscere tutta l’informazione necessaria per poter scegliere da che parte stare e quindi prendere una decisione. E se non si prende tale decisione al massimo in un paio di anni, potrebbe essere troppo tardi.

Ci saranno comunque persone che non hanno alcun interesse, o non vogliono maturare nonostante il cambio energetico in corso, e come la mettiamo con le persone che non saranno in grado di affrontare tutto questo?

Diventeranno sterili, non avranno più la capacità di mettere al mondo una creatura, non avranno figli, questo è quello che accadrà perché non saranno per nulla connessi con il pianeta.

Quindi questa sarà la prima fase, un collasso psicologico dove molte persone impazziranno perché rifiutano un processo naturale. E alla fine diventeranno sterili. Sarà un processo del tutto naturale, nessuno li fucilerà perché si tratta di un processo evolutivo dove loro hanno scelto di tenersi fuori. La nuova specie sarà in grado di sopravvivere, adattarsi e cambiare.

Prima parte – Quarta parte

loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti ...dello stesso autore

Mostra i commenti (1)
(javascript deve essere abilitato)