Spionaggio, controllo mentale, anime ed esseri multidimensionali

Esseri che controllano persone di una certa influenza, la reincarnazione di esseri di altri mondi, e altri progetti segreti.

Fra i vari argomenti trattati in questa parte dell’intervista, Simon Parkes accenna qualcosa sugli esseri multidimensionali e risponde ad alcune domande che riguardano la genesi, in particolare il famoso Giardino dell’Eden, Adamo ed Eva

Sai qualcosa riguardo un possibile cambio climatico terrestre?

No, perché non credo in questa cosa. So che si è parlato più volte dell’inversione dei poli e che qualcuno sostiene che è già iniziato. Beh, ci sarebbe da precisare che un processo del genere non può che dimezzare come minimo la popolazione mondiale, se parliamo di inversione dei poli.

Tuttavia, non è del tutto errato dire che il nord magnetico sta cambiando, ed è una realtà. Ma stiamo comunque parlando di un processo che impiega un gran numero di anni imprecisato.

C’è una differenza tra cambiamento dei poli e inversione o spostamento dell’asse terrestre al punto da creare cataclismi. Credo sia comunque possibile che il nord del Giappone sparisca, è molto probabile affondi e questo significa che purtroppo le persone giapponesi dovranno un giorno affrontare questa triste realtà.

[Per chi non lo sapesse il Giappone si trova in una zona super attiva per questo è considerata ad alto rischio, per via del movimento delle placche tettoniche, poi se aggiungiamo che qualche mese fa hanno scoperto il vulcano sottomarino più grande del pianeta e addirittura del monte Olimpo di Marte, si capisce perché tutti puntano il dito, è facile no? (direbbero gli scettici). Comunque se vi interessa approfondire il discorso placche tettoniche ho trovato questo link ‘http://www.dst.uniroma1.it/dst1/sciterra/sezioni/doglioni/Publ_download/TettonicaPlacche.pdf’ che non sarà aggiornatissimo ma va bene, e ben spiegato]

Non escludo cambiamenti locali, ma non prevedo avvenimenti disastrosi a livello globale perché gli alieni hanno investito molto sull’umanità e non lo permetteranno.

Gli alieni possono sentirci, a livello anche mentale ( i nostri pensieri), da diversi anni luce di distanza o hanno bisogno di avvicinarsi di molto per poterlo fare?

Bella domanda..

Riescono da diversi chilometri di distanza..

Solo qualche chilometro?

Si!

Cercare di cambiare la nostra mentalità sembra una buona idea, potresti approfondire questa cosa?

Bisogna crederci veramente. Devi credere fermamente che sia possibile cambiare.

Ma non basta la teoria è necessario anche metterlo in pratica. Alcune persone lo fanno respirando profondamente, altre meditano, altre pensano di non dover far niente quindi fanno quello che gli dice il cuore, ed altre ancora, lo fanno senza neanche rendersene conto. Dipende tutto dal tuo livello spirituale.

Se sei consapevole che una determinata cosa è sbagliata, non devi solo desiderare, pensare o credere, che dovrebbe andar meglio, ma anche tu dovrai fare la tua parte contribuendo a migliorarla.

Questa è la strada giusta da prendere, ed è anche quello che sto facendo personalmente.

La cosa importante è che lo si faccia con amore e per una giusta causa. E se tu ci credi in quello che fai, con la giusta forza, e allo stesso modo si comporteranno altre persone del pianeta, allora si, avverrà un cambio.

Sarebbe una buona idea iniziare da subito no?

Certo..

Quanto incide la resistenza passiva nel comportamento?


Ad esempio, per me la resistenza passiva è.. ..se tu sai che gli statunitensi posseggono armi esplosive in grande quantità e che comunque vada la loro solita intenzione sarà scagliare il loro esercito causando quante più morti possibili..

..un’esempio di resistenza passiva in questo caso sarebbe, tentare di arrivare alle menti di ogni soldato individualmente per cercare di mostrargli le conseguenze delle proprie azioni, e dimostragli che esiste un’alternativa e che c’è sempre una  possibilità di scegliere da se.

Se gli Stati Uniti sono la maggiore influenza nel determinare la libertà o la schiavitù del pianeta, quali sono i nostri beni e debolezze più significative?

Io sono abbastanza chiaro sulle mie intenzioni, e non suggerisco mai alle persone di fare violenza per prevenzione. Molte persone non lo capiscono, anche se sono già abbastanza “sveglie” proseguono nel mondo fisico e non comprendono la totale importanza dell’abilità di creare una situazione fisica per via dei propri pensieri legati all’anima.

Quello che sta accadendo e che continuerà, è che l’esercito statunitense arriverà al punto, proseguendo per questa strada, di detonare una bomba nucleare, o firmerà qualche strano accordo.

Per questo recentemente Obama si è liberato di tre dei sui migliori generali. Perché si sono rifiutati di far detonare una bomba nucleare, o forse solo di spostarla. Quindi una prima fase è già avvenuta.

Poi c’è la situazione Clinton, e non mi riferisco al Signor Clinton, ma Hilary Clinton di cui ho già parlato altre volte ad Avalon.

Penso che ogni singolo individuo dovrebbe essere consapevole di ciò che sta accadendo. E le persone non comprendono che a livello di coscienza un individuo quando si unisce ad altri migliaia di individui può realmente cambiare la realtà.

Io continuo ad affermare che non c’è bisogno di prendere le armi in mano e scavare trincee.

Non voglio che la gente esca per mettersi in pericolo, perché sarebbe come se cercassimo di spegnere il fuoco con il fuoco, ed è ovvio che non si andrà da nessuna parte, non funzionerà.

Tu affermi che noi non sappiamo di essere dei creatori, però molti altri lo sanno. Perché allora ci troviamo tutti nella stessa situazione?

In passato, quando l’umanità arrivò, erano molto pochi quelli che si ricordavano chi erano realmente. Ora siamo nel 2013 è una grossa quantità di persone del pianeta ha cominciato a ricordare chi sono realmente. Questo è un punto di inflessione. Si tratta di persone che proiettano la propria visione, la propria realtà.

Ma ci sono anche altri che ancora non si sono “svegliati” e che comunque stanno continuando a ricevere queste “informazioni”. Quindi questa gente… è come se dentro un barile di bolle rosse ne introducessimo qualcuna azzurra e dopo un tot di tempo qualche bolla rossa comincerà a cambiar colore…

Il primo gruppo comincia così a cambiare la dinamica delle cose, e questo è in pratica quello che sta avvenendo nelle persone di questo pianeta. Stanno imprimendo nel vero senso della parola questi valori e ideali che forzano altri a cambiare.

E quando dico “forzare” non intendo con le armi, ma che si guardino allo specchio e poi intorno a loro decidendo quale sia la cosa giusta da fare. Questo processo è già cominciato, e sta accadendo anche adesso.

Quindi si è vero, come dicevi tu ci troviamo tutti nella stessa situazione, ma ci sono persone che stanno veramente facendo un buon lavoro.

esseri multidimensionali

Esiste un “compendio spirituale” ad un “livello di frequenza elevato”?

Esiste un numero di compendi, ed è quello che è accaduto negli ultimi 7-8 anni, si tratta di un gruppo di esseri che non sono di questo mondo, e che per parecchie migliaia di anni non si sono mai interessati all’umanità, e adesso lo fanno.

Loro formano un compendio. Un gruppo di esseri umanoidi che si è sentito che non era giusto chiedere agli umani della Terra di prendere da soli una decisone, perché in realtà non siamo liberi. Tuttavia, loro non possono intervenire fisicamente sula Terra ma dovranno farlo in un altro modo.

Sono stati distrutti una certa quantità di UFO là fuori, in guerre tra diversi gruppi. Questo è il lato fisico che la gente filma anche se per poco, e ogni tanto si può osservare qualche video genuino su YouTube.

Ma, energeticamente, il miglior modo di elevare la coscienza e introdursi tra le gente del pianeta. Tuttavia, se viene fatto con amore non si può obbligare la gente. Si può solo dire: “Se vuoi aiutarci fai un passo avanti”.

Rating: 3.8. From 6 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
3
loading...

1 COMMENTO

  1. Quali esseri hanno la capacità di leggere il pensiero utilizzando metodi diversi da quelli che sono originari?
    La differenza tra un vero appartenente alla terra ed i falsari. A chi appartengo se so che i falsari fanno confusione e ti costringono a stare male?
    Un essere che cerca la perfezione per tutta la vita è quell’essere che si adatta alle circostanze.
    I sopravvissuti siamo noi anche se hanno confuso la tua vita trasferendola in un’altra.
    Questa vita non è mia. Ho percepito il pensiero dei morti confondendo ciò che provavo, quello che era realtà e quello che hanno voluto che divenisse. Per essere venuta in contatto con qualcosa che mi ha spaventata ma che nello stesso tempo mi ha affascinata al punto di seguirlo. La loro prossima venuta sarà nel 2016. Attendiamo il momento. Saranno più forti e consapevoli che siamo parte di loro. Il nostro pensiero arriva confuso. Loro sono ciechi. Non vedono l’essere, ma l’anima che é dentro di noi. Non lasciatevi colmare di menzogne.
    Quell’essere, sono tanti insieme. Un unità buona ed una cattiva. L’essere mi ha attraversata nel 2012. Non ho parole per definire la tragedia che ho subito.
    America buona e america malvagia. Non dobbiamo verificare chi e perché. Dobbiamo solo seguire cosa ci comunicano. Siamo sparsi in tutto il mondo. Sentiamo i dolori degli altri. Ci affianchiamo a loro e li proteggiamo, ma non siamo in grado di proteggere noi stessi.

    ******************************************************************************************************************************************************************

    Non so rispondere alle tue domande, e non credo che esista una persona che possa soddisfare le tue domande con una risposta secca, e precisa. Non conosco neanche Parkes, ho tradotto la sua intervista perché mi è sembrata interessante ma non vuol dire che lo reputo il saggio dei saggi colui che sa tutto e ci può illuminare, perché come dicevo prima secondo me non esiste questa persona.

    D’altra parte Parkes fa delle affermazioni che mi lasciano un po’ dubbioso, difende i rettiliani, e i mantidiani, parla troppo poco dei grigi. Non so se potrei fidarmi di questa persona, però sembra parlare a fin di bene, a cuore aperto, quindi se le sue affermazioni sono errate non è sicuramente colpa sua, sarà un’altra vittima, un altro burattino inconsapevole di ciò che dice, un pover uomo pilotato. Diversamente, ha intorno a se entità che lo proteggono e lo guidano nella speranza di far “veramente” risvegliare le anime delle persone che vivono ormai come zombie da chissà quanto tempo.

    Io non credo in alcuna venuta di chissà quale essere, ma credo invece che le entità siano sempre state qui, ogni genio buono o cattivo, è stato volutamente aiutato da qualche entità perché doveva lasciare la sua traccia, doveva assolutamente far parte della storia dell’umanità, era necessario per contribuire nell’evoluzione umana. Il mondo è pieno di persone che sentono che qualcosa non quadra con quello che ci hanno insegnato a scuola. La verità è che certe cose si sentono a pelle anche se non si hanno le risposte alle mille domande che ci si pone individualmente.

    Ora, che in questi ultimi anni sempre più persone perdono la fede, vedono tutto nero, non riescono ad intravedere uno spiraglio di luce, non riescono a veder un futuro positivo grazie a queste élite che non fanno altro che trasmetterci energia negativa, e lo fanno in tutti modi possibili tanto che le persone non se ne rendono neanche conto, sono come drogate di cattiveria e negatività. Adesso si, è il momento di agire per cercare di salvare tutte queste persone che hanno perso la speranza, ed è a questo che servono tutte le informazioni trasmesse da questi individui, che si stanno divulgando come il pane grazie, soprattutto ad Internet.

    Ci troviamo nel 21° secolo, l’uomo è pronto per assumersi certe responsabilità, è ora di mettere da parte l’ignoranza, una volta non avevamo la possibilità, non avevamo i mezzi, la tecnologia può essere utilizzata al meglio. Non lasciamoci coinvolgere solo nelle stupidate, tanto è destinata ad evolversi non regredirà mai.

    Dico questo perché sono consapevole del fatto che siamo circondati da radiazioni, i cellulari fanno male, le onde del microonde fanno male, stare tante ore davanti al pc fa male, ma fanno male anche tutti i segnali W-Fi, e cosa possiamo farci? Forse andare a vivere sulla cima di una montagna?
    Ormai siamo circondati, ci siamo dentro, se le onde elettromagnetiche fossero di colore blu, avremmo l’impressione di trovarci sotto il mare, guardando in alto.
    E’ anche vero che il nostro organismo si adatta, e sviluppa le sue autodifese, ma credo che ci vogliano centinaia di anni affinché sia immune a tutte queste radiazioni continue. Nel frattempo la gente continua a morire di cancro, è una questione di fortuna, se il tuo organismo regge sopravvivi di più, diversamente cancro al cervello. So che anche il cibo intacca sulla nostra salute, con tutti quei pesticidi velenosi e quegli antibiotici che danno agli animali. Ce ne sarebbero da dire tante a riguardo ma non è questo il momento.

    Quello che volevo dire è che, visto che abbiamo la tecnologia e ne siamo anche circondati, volenti o nolenti, per lo meno utilizziamola al meglio.
    Le persone devono cominciare a ragionare con la propria testa, basta ascoltare tutte le stupidate che ci vengono trasmesse soprattutto dalla TV! Il controllo mentale è una realtà, non è un film come qualcuno crede.

    Non conosco il mio passato, beh, in realtà ho visto diverse esistenze, ma non so se appartenevano a me o a qualcun altro. So che c’è molto altro, c’è molto di più di quello che ci insegnano, probabilmente esistono molte dimensioni, molte esistenze, chissà forse anche altri universi, per non parlare delle infinità di esseri viventi, ma visto che non potrò mai avere la certezza assoluta, cercherò sempre di fare la cosa giusta ragionando con la “mia” testa, e non con quella collettiva e pilotata da chissà chi. In fin dei conti bianco, nero, rosso, giallo, cristiano, ateo, mussulmano, etc. siamo tutti nella stessa barca.

    Non è poi così difficile, basterebbe rispettare gli altri e non giudicarli per ogni minima stupidata, magari osservarsi un attimo allo specchio non guasterebbe. Eppure la gente ha ancora bisogno di un Papa per comprendere certe cose, ma il Papa è una persona normale, non è un dio, è solo un uomo buono.

    Penso sia arrivato il momento di fermarmi, doveva essere una breve risposta. Comunque è interessante quello che tu affermi e dai per scontato. 😉

LASCIA UN COMMENTO