Laura Eisenhower parla di complotti, alieni e progetti segreti

Insolita dichiarazione di Laura Magdalena Eisenhower: “Gli alieni sono già tra noi ma il governo non vuole che lo sappiamo”

Qui il collegamento al video dell’intervista originale inserita su –> YouTube

In un’intervista con Alfred Lambremont Webre su ExopoliticsTV, la cosmologa Laura Maddalena Eisenhower afferma che un invasione aliena si è già verificata ma i governi non vogliono farci sapere.

Ribadendo la sua dichiarazione al Simposio Mondiale di San Marino, la signora Eisenhower (nipote di Eisenhower) ha dichiarato: “C’è stata, e lo è tutt’ora, una copertura enorme in termini di contatto extraterrestre dei nostri governi e un gran segreto per coloro che sono stati rapiti e contattati, questo è dovuto dal fatto che l’invasione è già avvenuta e non vogliono farci sapere.

Questa invasione si è infiltrata su tutti i settori della nostra società, nonostante i parecchi cover-up, per molti è palesemente evidente. Quando guardiamo una qualche testimonianza di informatori, dovremmo pensare che dietro sia avvenuto un qualche tipo di accordo con un gruppo di alieni e, secondo le mie ricerche, questo ebbe inizio molto prima che Ike (l’ex presidente degli Stati Uniti Dwight D. Eisenhower, bisnonno della signora Eisenhower), entrò a far parte del governo.”

Per la dichiarazione ufficiale di Laura Maddalena Eisenhower a San Marino verrà inserito un link al PDF.

Laura Maddalena Eisenhower: Rivelazione il giorno 30 marzo 2014

Dichiarazione ufficiale di Laura Maddalena Eisenhower

Alfred Webre - Eisenhower
Alfred Webre – Laura Eisenhower

Per cominciare, vorrei condividere una citazione dal mio bisnonno presidente Eisenhower del suo discorso di addio alla nazione del 17 gennaio 1961.

“Nei consigli di governo, dobbiamo guardarci contro l’acquisizione di influenza indebita, sia che venga richiesta o no, da parte del complesso militare-industriale. Esiste il potenziale per l’incremento disastroso di un potere esterno, e persisterà. Non dobbiamo mai lasciare che il peso di questa combinazione metta in pericolo le nostre libertà o i processi democratici. Non dobbiamo dare nulla per scontato. Solo un avviso ai cittadini, e la giusta informazione potrà indurre il corretto ingranamento dell’enorme macchinario industriale e militare di difesa con i nostri metodi e gli obiettivi pacifici in modo che la sicurezza e la libertà possano prosperare insieme”.

Essendo una discendente di Dwight David Eisenhower mi ha aperto tutto ciò che ha avuto a che fare con il suo famoso discorso, riguardo il Complesso Militare Industriale. Inoltre mi ha aiutato a comprendere meglio la responsabilità che ciascuno di noi ha come cittadino, nel fare attenzione e cercare di essere sempre ben informati per poter esprimere i nostri metodi e gli obiettivi pacifici.

Molti di noi sono nati con le soluzioni ed è arrivato il momento di fare sentire la nostra voce.

Nessuno si prende cura delle nostre preoccupazioni e dei nostri figli che attualmente non hanno alcun futuro reale, se non quello di vivere in una società asservita (schiavizzata, sottomessa).

Dopo aver visto e sentito tante voci nell’arco della mia vita riguardo le “riunioni” fra alieni e Eisenhower, decisi di iniziare una ricerca personale sul tema e successivamente scoprii che il mio percorso mi portava a svolgere ulteriori ricerche da cui, successivamente, ricavai altre informazioni. La cosa più importante è che mi sono resa conto che non si trattava solo di voci.


Ci tengo a dirvi che nulla di ciò che condivido proviene da altri membri della famiglia. Tutto proviene dalle mie opinioni, esperienze, teorie e fatti in maniera indipendente.

La creazione di Protocolli di Contatto, in caso di un contatto aperto con gli alieni è estremamente importante.

Nell’arco degli anni, c’è stata una massiccia copertura in relazione ai contatti alieni con i nostri governi, e lo stesso vale per i rapimenti e/o contatti alieni. Il problema è che molte delle vittime o contattati lo sanno, ed è ovvio che una qualche tipo di invasione aliena è già incorso da parecchio tempo anche se i governi non lo ammetteranno mai perché considerano certe informazioni, non di pubblico dominio.

In questi anni mi sono occupata dello studio e ricerche su visione a distanza (remote viewing RV), canalizzazione, le presunte razze aliene e la Storia Galattica, e in qualche modo faccio parte di una missione che mi ha portata in questo regno energetico misterioso fin dall’infanzia.

Mi occupo anche di svolgere sessioni con persone che hanno sperimentato un contatto e/o rapimento, ed è per questo che nella mia mente non c’è più spazio per i dubbi. Sono fermamente convinta che gli alieni stanno interagendo con l’umanità.

Sono consapevole che alcuni pezzi del mio puzzle potrebbero essere sbagliati o essere falsi, ma molti di questi sono degni di fiducia. Inoltre, come dirò più tardi, nel 2006 sono stata reclutata per uscire fuori, sul pianeta Marte, che è un luogo legato ai trattati segreti, un progetto conosciuto con il nome “Alternativa 3”.

Tristi realtà.

E’ inutile, non possono negare che stanno modificando il clima rilasciando alcuni composti chimici nei nostri cieli. E se ancora oggi la gente non ci crede, si prega di indagare sul lavoro svolto da Dane Wiggington, che è un esperto in questo campo e anche Scott Stevens, un ex meteorologo. In realtà, tutto quello che dobbiamo fare è guardare il cielo per renderci conto che c’è qualcosa di anomalo, e di sbagliato.

Si tratta anche del disastro di Fukushima, la geoingegneria, gli alimenti geneticamente modificati, le false notizie dei media, il controllo stesso dei media, il controllo mentale, i possibili falsi scenari di un’invasione aliena, i possibili falsi maestri ascesi, la minaccia controllata del falso crollo dell’economia, la legge marziale, i campi FEMA e l’istallazione di microchip sui civili.

Per le persone che ascoltano questo per la prima volta, capisco che provocherà in loro amarezza e dolore, ma lo faccio esclusivamente perché so che le cose potrebbero cambiare notevolmente se sapessero che tutto questo è vero. Non importa che pensiate che io sia imprecisa, lo accetto, quello che vi chiedo è che nel contesto delle rivelazioni di San Marino, manteniate una mente aperta e che farete tutto il possibile per saperne di più e contribuire a rendere questo mondo un posto migliore.

Qui non si tratta di teorie di complotto, ma di una triste realtà dietro la quale un Governo Segreto mondiale è tutt’ora attivo.

Un governo ombra che ha le mani su tecnologia aliena. Tutto questo è stato attentamente pianificato e stabilito tramite un’infiltrazione massiccia nelle zone nelle quali stanno cercando di risolvere questi problemi per proteggerci.

Un informatore, ex agente del M-16 afferma che il Complesso Militare Industriale Extraterrestre (MIEC), si sta avvalendo di un sistema di super computer, un progetto oscuro conosciuto come “Tavole del Destino”, che comprende aerosol/scie chimiche, HAARP, e un Sistema Artificiale di controllo mentale e intelligenza per tentare un ecocidio planetario e il genocidio. Questo informatore afferma che i Pleiadiani ci stanno aiutando molto, stanno facendo in modo di liberare l’umanità.

I responsabili e colori che sono coinvolti dovranno essere aiutati a liberarsi da questo controllo mentale di cui sono schiavi. Con così tante segnalazioni di controllo mentale basato sul trauma, molti di quelli coinvolti non sono ancora in pieno possesso di sé. So che per molti tutto questo può risultare difficile da credere, dovreste indagare sul lavoro svolto da Cathy O’Brien, Duncan O’Fineoan e Arizona Wilder, ma ce ne sono molti altri.

Rating: 3.5. From 2 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
3
loading...

LASCIA UN COMMENTO