NSA e progetti segreti sulla Luna

Questa parte è dedicata alla famosa NSA e alcuni dei progetti segreti che riguardavano la nostra Luna, il tutto secondo Alex Collier.

NSA: Black Monks, Alpha 1&2 e MJ-12

La nostra Luna è colonizzata. Morenae afferma che è presente una popolazione attiva che lavora a tempo pieno sulla Luna, composta da 35.000 persone, e che sono tutti Ariani dalla nascita. Lascio a voi dedurre le implicazioni che esistono in questa faccenda. Non ci sono uomini di colore, spagnoli, coreani, giapponesi, italiani… sono tutti Ariani. Secondo nuovi studi ufologici ne esistono di molti gruppi differenti.

Questa è la parte che mi rende nervoso. Secondo Morenae, e questa è la prospettiva di Andromeda, all’interno della National Security Agency (NSA), c’è un gruppo chiamato Black Monks. Si tratta di esseri umani, ma si occupano delle relazioni extraterrestri. Morenae dice che questi uomini sono talmente immersi in questa storia che quasi non sono più considerati umani della Terra.

Sotto di loro (Black Monks) ci sono i Blue Moon. Si tratta di un gruppo composto da americani, russi, inglesi e francesi, che si occupa principalmente delle basi lunari. Ora dovete capire che al di sopra della stessa NSA ci sono i banchieri. Tutto quello che devono fare per portare avanti questo progetto, sono i soldi.

Se qualcuno di voi ha investigato sulla Federal Reserve sa quanto sia facile creare denaro.

Progetto Blue Moon

Blue Moon si occupa dello sviluppo tecnologico, e questo è collegato con ciò che sta accadendo a Manzano mountains, specialmente quei progetti connessi con il Dipartimento di Energia che utilizzeranno sulla Luna. Se scendiamo ancora di un gradino, quindi sotto i Blue Moon, troviamo altri due gruppi conosciuti come Alpha 1 e Alpha 2.

Non ho ben chiaro la mansione del gruppo Alpha 1, a parte raccogliere materiali eliminando le prove a livello mondiale, assicurandosi in questo modo, di non generare panico fra la popolazione.

Alpha 2 invece si occupa del personale. Il loro compito è quello di garantire che le 35.000 persone che si trovano sulla Luna continuino con il loro sistema di credenze, e lo stesso vale per quelli che si trovano su Marte. In pratica devono evitare disordini.

Secondo Morenae, Alpha 2 è in realtà MJ-12 [Majestic-12?]. Quindi per tutti quelli che pensavano che questi ultimi si trovassero in cima alla scala (MJ-12) in realtà è l’opposto. Questo è quanto mi ha riferito Morenae, ma non ho modo di poterlo verificare.

La storia proibita della nostra Luna

Viviamo in tempi interessanti. Noi tutti condividiamo un interesse comune nei nostri paesi e nel nostro mondo. Mostriamo un interesse temporaneo sullo spazio con sempre nuove informazioni, e condividiamo le scoperte, quindi, si tratta di un interesse incorporato nella sopravvivenza quotidiana. A tal proposito, vorrei condividere con voi alcune informazioni che ho ricevuto riguardanti la Luna e il nostro Sistema Solare. Queste informazioni sono state condivise con me da cosmonauti di Andromeda.

Spero solo di poter aggiungere informazioni rivelando un qualcosa che ci viene negato.

Come mi è stato ricordato dai miei amici Andromediani, tutti noi possediamo un pezzo di questo enigma. Quindi non farò altro che aggiungere un nuovo mattoncino a questo gigantesco puzzle. Io stesso sono consapevole del fatto che si tratta solo di una piccolissima parte di un dramma più grande che è presente là fuori, oltre la nostra casa, oltre il nostro pianeta.

Queste informazioni le ho raccolte da una serie di contatti sia fisici che telepatici. Quanto segue è la prospettiva di Andromeda riguardo la nostra Luna.

La nostra Luna ha un’atmosfera paragonabile a quella di molti luoghi qui sulla Terra. In molti dei grandi crateri visibili nella zona oscura (l’altra faccia della Luna), si dice che l’atmosfera sia più densa che il livello del mare sulla Terra. La Luna ha un piccolo sbocco nel suo Polo Nord, ed ha una crosta sottile, che varia da 21 miglia a 35 miglia (da circa 33 a 56 km).

Da sempre ci viene detto che la nostra Luna è un’ambiente ostile, asciutto. E’ stata paragonata ad uno dei deserti del nostro pianeta, più asciutta 1 milione di volte il deserto di Gobi, dicono.

Tuttavia, secondo gli Andromediani, tutto dipende dalla zona in cui uno si trova. Dicono che nel lato oscuro sono presenti molti laghi sotterranei, enormi.

Nel lato oscuro qualcuno si sta occupando di irrigare il terreno, ma questo avviene sottoterra nella zona a noi visibile, tutto questo ci viene occultato.

Nella missione Apollo 15 vennero scoperte e scattate delle foto che riprendevano nubi di vapore acqueo, sul lato oscuro. Questo è molto strano se pensiamo a quel che ci dicono, che la Luna non possiede quasi atmosfera, come si spiegano le nubi?

Ma non è tutto. L’età del suolo lunare è di circa 6,2 miliardi di anni e sono presenti alcuni composti chimici che non si trovano sulla Terra. In realtà, sono stati scoperti molti composti chimici, ma sono stati nascosti al pubblico. Tuttavia, c’è ancora molto da scoprire riguardo il nostro satellite perché la nostra scienza non è ancora sufficientemente avanzata.

Altro particolare. Il suolo lunare non composto dello stesso materiale delle sue montagne e crateri. Questo fatto non è nuovo per alcuni scienziati. Tuttavia, non si parla mai di questa strana anomalia. Quindi, da dove proviene il terreno?

E bene, secondo gli Andromediani il suolo e molte rocce provengono dall’Orsa Minore. L’ubicazione è un sistema stellare chiamato nella lingua di Orione “CHOWTA”. Si tratta di un sistema binario. Nel nostro Sistema Solare ci sono molte similitudini.

CHOWTA è un sistema molto grande che comprende 21 pianeti e 47 lune. Pare che la nostra Luna sia costituita in parte dal materiale che è presente nel 17° pianeta di questo sistema.

La Luna è vuota. Questo significa che al suo interno sono presenti enormi impianti sotterranei costruiti da alieni e umani della Terra. Vi sono sette aperture nella crosta lunare, e sono presenti anche basi acquatiche sotterranee. Alcuni scienziati conservatori si sono già chiesti per quale motivo molti dei crateri lunari sono così poco profondi nonostante le sue dimensioni.

Gli Andromediani dicono che molta della superficie fu costruita al di sopra di una specie di guscio metallico dalla forma circolare; o “War Carrier” come lo descrivono gli Anromediani. Un esempio di questi grandi crateri poco profondi è il Cratere Gagarin. E’ un cratere con una larghezza di circa 185 miglia (quasi 300 km), ma solo 4-5 miglia (6-8 km) di profondità. Considerando la grandezza dell’impatto e la superficie del cratere, dovrebbe essere circa più profondo di 4 – 6 volte. Di fatto tutti i crateri presenti sulla Luna sono poco profondi. Una vera sfida alla scienza.

Molti dei crateri sono stati creati artificialmente. Gli Andromediani hanno detto che molti crateri sul lato oscuro erano effettivamente Domed cities (città cupole?), e altri grandi crateri sono stati utilizzati come hangar spaziali capaci di ospitare fino a 200 navi.

La basi che sono in superficie consistono di 9 Domed cities che equivalgono ad una piccola città. Poi vi sono piccoli laghi sparsi lungo la superficie. I resti di queste strutture a cupola sono tati scoperte dagli astronauti della NSA, astronauti russi e gli astronauti NASA della missione Apollo. Il vero complesso militare sulla Luna è sotterraneo. Gli ingressi per queste basi aliene e umane sono in entrambi i poli, le montagne del Tauro, Jules Verne cratere sul lato opposto, Taurus Mountains, Julies Verne e Archimedes. Queste sono le entrate originali.

Il governo nero ha creato più aperture e sta attualmente ampliando il complesso sotterraneo. L’espansione serve per il funzionamento di programmi scientifici e militari privati per l’Ordine Mondiale. Gli Andromediani, inoltre, dicono che in passato fu un avamposto militare, utilizzato per fermare un vecchio conflitto tra Rettili, mezzi umani e mezzi rettili ed esseri umani.

Molte delle strutture originali sulla superficie della luna sono state distrutte durante quella che gli Andromediani chiamano “Black League Conflict”. Questa è stata una guerra combattuta dagli esseri umani dei diversi sistemi che formavano un’alleanza segreta, contro la tirannia dell’Impero di Orione. Questo conflitto causò la distruzione di un lato della Luna che fu trasportata qui insieme i detriti spaziali.

La parte che ha subito la distruzione più pesante è il lato visibile. La distruzione è stata causata da armi a raggi di particelle Quando la nostra Luna si trovava nell’orbita di Maldek, un pianeta ormai distrutto. La nostra attuale Luna era una delle due lune, che orbitavano intorno a Maldek. La seconda luna, mi è stato detto, è quella che conosciamo come Phobos. Inoltre sono presenti delle rovine su quest’ultima, e lo stesso vale per Venere che era una luna di Urano. Urano è un pianeta ricco di vegetazione e mammiferi.

Il vetro che è abbondantemente diffuso su tutta la superficie lunare proviene dalle Domed cities, che si trovarono coinvolte nella grande. Vorrei a questo punto spiegare come la Luna abbia questa gravità. Ciò che sto per dirvi è scienza Andromediana, di gran lunga superiore alla nostra. Ma a prescindere, ecco le ragioni della gravità lunare secondo gli Andromediani.

Il nostro Sole produce una radiazione altamente penetrante nello spettro elettromagnetico. Questa frequenza è di circa un trilione di cicli al secondo. Questa frequenza è situata tra la porzione inferiore della banda infrarossa e radar. E’ questa radiazione del Sole che provoca la gravità, e non la rotazione dei pianeti. Spiegherò più di questo, quando parlerò della Terra cava. La scienza Andromediana sostiene che qualsiasi corpo planetario che abbia dimensioni minime di 29,3 miglia (circa 47 km), esposto al sole, è capace di un campo gravitazionale. Anche se non ruota sul suo asse.

Gli Andromediani mi hanno raccontato una serie di eventi accaduti. Affermano anche che questa informazione è stata registrata, ma personalmente non ho mai letto da nessuna parte una cosa del genere quindi faccio che condividerla con tutti voi.

Una volta raggiunta la superficie della Luna, gli astronauti della NSA, insieme alle loro guide, i Grigi, sono stati portati in strutture sotterranee dove sono stati trovati i resti e scheletri di esseri rettiliani e umani. Inoltre, pare abbiano scoperto una vecchia tecnologia utilizzata da un gruppo di Orione. Questa posizione è stata ubicata dagli Andromediani sotto il cratere che prende il nome di Jules Verne. Gli Andromediani dicono che le dimensioni di questa struttura nascosta sotto il lato oscuro della Luna è di circa la dimensione dello stato di New York.

Queste enormi strutture sotterranee contengono grandi laghi, vita vegetale proveniente dalla Terra, macchinari industriali alieni, impianti di stoccaggio alimentare, e hangar per navi spaziali. Inoltre, è presente una scrittura aliena sulle pareti dei corridoi. Tutto questo è stato mostrato anche agli astronauti della NSA, comprese otto cripte che erano sigillate, ma non mi hanno voluto rivelare il contenuto di queste cripte. Diversamente sulla Terra stanno costruendo da diverso tempo ambienti artificiali destinati al personale che rappresenta il Governo Mondiale.

Il leader umano di questa base o impianto, si chiama Sr. Segretario. La Luna oggi ospita circa 36.719 esseri umani della Terra, una piccola colonia, solo ariani. Analizzando il lavoro svolto sopra e sottoterra per espandere le strutture, gli Andromediani prevedono una popolazione di 600.000 persone in un futuro molto prossimo. Molti dei contatti fra alieni regressivi e umani dell’Ordine Mondiale avvengono sulla Luna.

Attualmente, l’Ordine Mondiale possiede sulla Luna 53 navi provenienti dal nostro pianeta Terra. Inoltre, stanno costruendo altre armi sulla Luna che utilizzano raggi di particelle, laser, satelliti armati di bombe nucleari e sistemi d’arma anti-materia. Furono create anomalie anti-gravitazionali sulla Terra per inviare attrezzature e hardware per la Luna. Pine Gap in Australia, e Diego Garcia Island, nell’Oceano Indiano sono state utilizzate come aree di lancio primarie. Inoltre, un altro di questi luoghi si trova in Siberia, Russia.

Stanno creando in qualche modo atmosfera sul lato più lontano della Luna, in maniera tale da espandere l’abitabilità. Inoltre è presente acqua, laghi e vegetazione. La stanno letteralmente trasformando in una colonia abitabile. Da lì, il governo mondiale decise di andare su Marte nel marzo del 1959. Questo programma spaziale ultra segreto è stato sviluppato e lanciato in gran parte dall’Unione Sovietica, semplicemente a causa delle sue dimensioni e risorse naturali.

Potevano permettersi di fare tutto praticamente in segreto. Dal primo sbarco sulla Luna, gli astronauti dell’Ordine Mondiale, con l’aiuto dei Grigi, riaprirono l’antica struttura sotterranea. Secondo gli Andromediani noi umani terrestri abbiamo anche una colonia che lavora sulla luna dal 1961.

Quando gli astronauti delle missioni Apollo sono sbarcati sulla Luna, l’Ordine Mondiale era già lì da qualche tempo. Questa conoscenza e tecnologia c’è stata negata e tenuta nascosta dalla NASA e del nostro esercito. La NASA è stata usata per depistare ciò che stava realmente accadendo sul nostro pianeta e sulla Luna. Gli astronauti sono stati messi a tacere sotto minacce.

Vorrei a questo punto condividere qualche vecchia storia riguardante alcuni eventi che secondo gli Andromediani sono importanti. Tuttavia, non sono stato in grado di comprovare tutte le informazioni che mi sono state riferite, però credo sia giusto condividerle con voi. Nel 1953 i satelliti della Terra e radar, hanno mostrato dei grandi oggetti provenienti verso la Terra. Si trattava di navi madri dei Grigi.

Queste stesse navi in grado di viaggiare nel tempo erano le stesse viste vicino Venere nel 1787, 1788, e 1789. Nel 1645 fu vista quella che sembrava una grande Luna vicino Venere, e fu vista andare e venire per quattro volte. Si trattava di una nave madre proveniente da Sirio B. Nel novembre del 1844, una nave simile fu vista vicino Marte, e si trattava di una nave madre del gruppo di Orione. Lo stesso accadde vicino Mercurio nel 1799. Tale nave che ha una forma sferica è stata vista attraversare il Sole il 26 marzo 1859.

anomalie sole

[Queste immagini sono abbastanza recenti, la prima non c’è ombra di dubbio che sia reale, visto che quel periodo utilizzavo un software in grado di mostrare immagini registrate dalle due sonde Stereo della NASA, e questa immagine veniva riportata. La seconda immagine non ricordo di averla vista ma credo sia autentica anche questa]

Sull’eclisse del 29 luglio 1878, due grandi corpi incandescenti sono stati visti su Mercurio e Venere, erano navi Pleiadiane e navi madri degli Andromediani, che attraversavano questa zona della nostra galassia.

Nel 1783 e il 1787, le grandi luci che sono stati viste sulla Luna non erano vulcani. Erano navi madre Pleaidiane che si attingevano a creare un auto-governo. La prima avvistata sulla Terra, in America, fu nel mese di febbraio, del 1894, l’oggetto fotografato che colpisce un enorme oggetto nero era una nave da cargo di Alpha Draconis. Il 4 aprile 1892 la nave che attraversava la superficie della luna non era un grosso uccello, era una nave che sembrava avesse le ali. La stessa nave proveniente da Alpha Draconis è stata qui nel nostro Sistema Solare il 27 gennaio 1912.

Signore e Signori, questo tempo in cui viviamo è, e sarà conosciuto nel nostro futuro come la fine dell’innocenza. Noi, come razza planetaria, dobbiamo impegnarci sostenendo l’idea che la verità deve prevalere. Abbiamo grandi sfide da affrontare, e dobbiamo fare tutto ciò che è necessario per restare uniti. Siamo stati manovrati, traditi, ma per favore, cerchiamo di non perdere l’interesse di noi stessi come razza. Siamo capaci di comportarci da eroi, siamo in grado di salvare il mondo, e la nostra libertà. Dobbiamo credere gli uni negli altri, e soprattutto in noi stessi.

Parte 1Parte 6

loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti ...dello stesso autore

Sblocca il contenuto

Per visualizzare i contenuti, clicca su una delle icone sociali, grazie di cuore.