Parkes e il dio alieno dell’Antico Testamento

Il dio alieno, Gesù e Maria Maddalena..

In quest’ultima parte Bill di Avalon, continua con le sue domande per via telefonica. Si discuterà ancora sui Rettiliani, il Dio dell’Antico Testamento, Gesù e Maria Maddalena, per poi concludere con il significato della parola ascensione.

Nel corso degli anni, svolgendo il mio lavoro, ho avuto l’occasione di conoscere Barbara Lamb. La conosci?

Non la conosco personalmente ma so di chi parli. Credo di aver visto qualche suo video su YouTube, e se non sbaglio ha scritto anche un libro.

Si, è una donna meravigliosa. Ha lavorato per molti anni come consulente e terapeuta per persone che hanno avuto esperienze di contatto e avevano problemi a integrarsi.

Mi presentai in una conferenza e le chiesi se anche lei a sua volta aveva avuto qualche esperienza interessante, o era semplicemente una consulente.

Così mi raccontò una sua esperienza straordinaria di quando si trovava da sola nella sua stanza, e un Rettiliano gli si materializzò fisicamente di fronte tenendole la mano per qualche minuto per poi comunicare con lei.

Quell’essere si era presentato di proposito con l’intenzione di comunicare con alcuni umani. E fu da quel momento che lei capì che non tutti i Rettiliani erano ostili.

Quindi visse questa esperienza finché quell’essere sparì nel nulla come era apparso.

Io mi considero una persona privilegiata per aver ascoltato questa esperienza raccontata direttamente da lei. Ti ho detto questo perché capisco e ti appoggio quando dici che non tutti i Rettiliani sono ostili ma alcuni si ribellano alla loro stessa specie. Saranno piccoli gruppi come tu stesso affermi, ma ci sono e non sono ostili.

Il fatto è che ci hanno educato facendoci credere tutto il contrario.

Esatto. Credo che se gli umani del pianeta Terra riusciranno a liberarsi non sarebbe una buona cosa per i Signori Rettiliani, perché verrebbero cacciati.

[Forse quando dice liberarsi si riferisce all’anima che riesce a raggiungere la fonte prima di reincarnarsi?]

E credo che un certo numero di creature sia consapevole di trovarsi in una situazione del genere. Alcune cercheranno di rimanere a tutti i costi, mentre altre cercheranno di andarsene e cambiare i loro programmi.

I gruppi maggiori non cambieranno i loro programmi anche perché non possono, e quindi sono bloccati qui.

Mentre altri gruppi, che probabilmente osservano quello che sta succedendo in questo pianeta da lontano, stanno prendendo delle decisioni in base alla loro evoluzione. Se vorranno rimanere in quella posizione, o sfruttare l’opportunità di coesistere quando gli umani finalmente evolveranno.

Altri ancora alzeranno le spalle e saranno pronte per quando arriverà il momento che il gruppo dei Rettiliani verrà escluso, quindi non vivrà più sulle spalle dell’essere umano.

Capisco. Ma è in corso un evento, o un qualche cambiamento scientifico che sveglierà certi gruppi esterni?

Si!

Bene. Adesso cambierò argomento e riprenderò un tuo discorso in risposta ad una domanda di Karelia.

Si tratta del dio dell’Antico Testamento, su quello che rappresentava realmente. Cosa stava cercando di fare? Chi era in realtà? Molte persone si chiedono chi era Gesù, da dove veniva, e qual era la sua vera storia, ma soprattutto perché gli hanno fatto fare quella fine?

Naturalmente sappiamo che molti testi sono stati alterati, tradotti male, mistificati e molto altro. Mi chiedevo anche, dove sarà mai questo progetto del documento originale che rispecchia la Bibbia.

Ci furono giorni nella Terra dove erano presenti più di un governante, e parlo di esseri alieni, dove il pianeta fu diviso in sezioni e ognuno gestiva la propria zona. Fu da quel momento che l’umanità si evolse divenne “adulta”.

Per tanto, il controllo aumentava per riuscire a tenere il passo dello sviluppo dell’umanità. Quindi pensarono di creare un secondo giudizio per poi proseguire da lì.

Così il dio che governava, il Rettiliano, con tutti i valori che ancora oggi conservano le creature su questo pianeta, cominciò a diventare antiquato. Poiché lo spirito umano stava avanzando, si stava evolvendo e cambiando, quindi era necessario portare una nuova icona in grado di catturare (imprigionare) gli umani per i prossimi 2.000 anni.

La differenza fu che quando si creò l’idea o il valore di Gesù, fu quasi come un bluff, come un nemico interno. Perché il codice, o programma per Gesù, non andò per niente come sperava l’élite governante. Egli si mise a lavorare contro, si comportava come avrebbe dovuto, ma al contrario, quindi non controllava il popolo come speravano. Quello che ti posso dire, secondo il mio punto di vista, che entrambi (Dio e Gesù) sono stati costruiti per controllare meglio l’umanità. Tuttavia, il secondo programma fu interrotto da forze esterne perché non andò a buon fine. Di fatto la presenza di Gesù è stato un evento positivo per l’umanità.

Mi è stato detto chiaramente che l’Impero Romano fu creato semplicemente per assicurare che il dio del cristianesimo fosse conosciuto a livello planetario. Una volta che il cristianesimo si sarebbe diffuso in tutti i paesi, l’Impero Romano sarebbe potuto collassare e formarsi.

Quindi questo è il mio punto di vista, Bill, e non so se sono stato di grande aiuto.

E’ interessante la storia dell’Impero Romano. Quando dici “diffondere il cristianesimo” suppongo che ti riferisci alla forma alterata e controllata del cristianesimo.

Si. Assolutamente.

Non al vero messaggio di Gesù.

Sai dirci qualcosa riguardo Maria Maddalena in relazione alla storia di Gesù?

Io ti posso solo riferire quello che mi è stato detto, e potrebbe anche non quadrare con quello che hai sentito tu.

Maria Maddalena fu scelta per creare un bimbo ibrido, e questo è tutto quello che so.

Fu un figlio generato da Gesù?

Tutto quello che potevo dirti l’ho detto. E’ tutto quello che so. Che con Maria Maddalena l’intenzione era quella di creare un bambino ibrido.

Ok, quindi non sai più niente a riguardo?

Se si crea una creatura che è molto sintonizzata con la Terra, questa può, attraverso la sua coscienza alterare il pianeta. E non mi riferisco alla Terra fisica.

Se crei, chiamiamola una “massa radiale”, in mancanza di altri termini, in grado di mantenere e diffondere la totale coscienza direttamente alla popolazione umana, si potrebbe corrompere, si potrebbe dirigere questa energia per alterare la razza umana dal suo proprio corso evolutivo.

Ma per poter far questo si deve possedere un qualcosa che sia fatto di questo materiale, che sia fatto di questa coscienza, e che sia accettato da questa coscienza. E ogni tanto alcuni individui vengono usati per cercare di recuperare il “danno”, riuscire a tirar via tutto ciò che è negativo.

Ma è necessario possedere qualcosa che sia stato creato con lo stesso materiale, quindi le “Guerre della luce” avvengono per il modo in cui vivono, queste creature, la loro vita. Per i loro insegnamenti, i valori, e per mantenere la propria integrità.

In molte occasioni queste creature devono possedere una grossa quantità di materiale genetico che non è di questo mondo. Non voglio utilizzare la parola “DNA”, preferisco dire “materiale genetico”.

Questi devono essere in grado di sopravvivere nella terza dimensione, e nella quarta, per un periodo di tempo.

E la sua anima energetica non vibrerà ad una velocità più elevata ma risuonerà ad una velocità diversa da quella del corpo. Quindi spesso non si conosce la provenienza dei loro genitori. Girano sempre strana storie sul loro conto.

Questo è veramente tutto quello che posso dirti, Bill.

Molto bene, passiamo allora alla mia ultima domanda. Volevo chiederti, ti ho sentito più di una volta pronunciare la parola “ascensione” e credo personalmente che sia una parola molto pericolosa perché può significare molte cose, e molte persone ne hanno abusato, soprattutto da quelle che tu definisci “stupidate da New Age”.

Però onestamente quando utilizzi il termine “ascensione dell’umanità”, o quello che sia, forse ti rivolgi a qualcosa di specifico e mi piacerebbe che faresti chiarezza una volta per tutte onde evitare di creare confusione con le male interpretazioni delle persone.

Certo. Si, solitamente tendo ad utilizzare parole che suppongo vengano comprese dalle persone. Per questo uso la parola “extraterrestre”, perché so che la gente capirà di cosa sto parlando anche se tecnicamente non è corretta per certi gruppi (alieni). Riguardo alla parola “ascensione”, il suo significato è avanzamento.

Personalmente quando pronuncio la parola “ascensione”, mi riferisco a questo.

L’umanità è arrivata molto lontano, per quanto gli sia stato possibile, ma prima o poi dovrà prendere una decisione, e questa decisione dovrà essere personale.

Sottolineo che quando parlo di umani non mi riferisco solo ai terrestri, ma anche a razze umane che sono molto più umane di quella della Terra.

E il futuro a venire, se la parola è appropriata dal mio punto di vista, sarà comunque di anime e non di corpi fisici. E di anime umane terrestri esistenti in un pianeta, dove altre creature con un corpo umano che posseggono una gamma di anime, dove predomina l’umanoide.

Per questo all’inizio dell’intervista ho pronunciato i Liriani, Pleiadiani e i Siriani, che sono esseri in grado di interferire nel progresso degli umani. Tutti hanno il desiderio di evolversi ma sono come bloccati qui, compresi i mantidiani.

Quindi non intendo dire che ci saranno persone che correranno per strada alzando la mano gridando: “Alleluia! Sono asceso!”.

Quello di cui parlo è il cambio dei valori umani. L’umanità diverrà cosciente di tutte le menzogne e i trucchetti che è stata costretta a sopportare per tutto questo tempo. Dove le persone stesse ci hanno creduto nel corso dei secoli. Sono state ingannate e dovranno riscrivere la loro propria costituzione, e non solo quella del governo, ma quella di loro stessi.

Chi sono? Come sono arrivati qui? Cosa faranno ora? E dove andranno?

Una delle mie grandi preoccupazioni è che in tutto questo spazio vuoto che rimarrà quando il vecchio dio verrà espulso [il dio rettile o Annunaki, secondo Simon Parkes] altre forze negative tenteranno di approfittare di questa opportunità, e si presenteranno come i “salvatori”.

Per questo è importante che l’umanità si concentri su se stessa e non su forze provenienti dall’esterno.

Io onestamente prevedo un futuro positivo. Le persone che vengono contattate genuinamente affermano di condividere con altre razze, in altre parole, questo accade quando iniziamo a contattare apertamente con altre creature, e diverrà possibile quando gli umani saranno in condizione di apprezzare il suo proprio ruolo e posizione in questa grande struttura.

Quindi per me l’ascensione è che ogni individuo umano abbia l’opportunità di prendere una decisione, e che la maggior parte riesca mettere da parte tutti quei valori che gli sono stati imposti nel corso dei secoli.

[in pratica ascensione = svegliarsi, quindi evolversi, che è ben differente da “morire” per evolversi come affermano molti gruppi New Age e non solo..]

Fantastico. Finalmente abbiamo chiarito il significato di questa parola con una bella risposta.

Permettimi di ringraziarti per il tuo lavoro, per il tuo impegno, per il tuo valore e soprattutto grazie per la tua chiarezza.

Tante persone ti saranno grate per le informazioni che hai condiviso con tutti noi.

Prima che continui, sono io che voglio ringraziarti per avere la forza di riuscire a sopravvivere agli attacchi energetici da parte del nemico che vorrebbe bloccarti in quello che fai. Io sono consapevole di quello che ti hanno fatto, e continuano a fare. Per questo vorrei ringraziarti a nome di tutte le persone di questo pianeta perché hai avuto il coraggio e la determinazione di creare uno spazio Web frequentato da molte persone che lavorano per il bene, e che ti offrono un’ambiente sicuro.

Non è stato possibile per molti altri caro Bill, perché tu hai le competenze e conoscenze e non intendo tecnologia intelligente. Tu hai la comprensione di ciò che realmente sta accadendo.

Quindi ti ringrazio perché la metà di quelle persone che ci provano non conoscono la verità, Bill.

Beh, grazie. Se ero lì con te ti avrei dato volentieri un grande abbraccio, grazie di tutto, lo apprezzo molto.

Se ti capita di venire da queste parti, a marzo (2014) organizzo una conferenza. Quindi se ti troverai in Inghilterra sappi che sei il benvenuto, se vorrai venirmi a trovare.

Ti ringrazio.

Bene, ora mi riferirò a Karelia (l’intervistatrice) per i ringraziamenti. Questa era la tua intervista, non la mia, quindi lascia che ringrazi entrambi. E’ stata un’intervista di gran qualità e mi ha fatto molto piacere averne fatto parte.

Grazie a te.

project avalonIl Forum Avalon Project – Cronache del risveglio umano

… Dove scienza e spiritualità si incontrano.

Simon Parkes è stato intervistato da Karelia di Project Avalon, le domande sono state fatte dai membri del forum. Project Avalon

Prima parte

loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti ...dello stesso autore