Pianeta Serpo Eben – altri dati  (Programma scambio umani e alieni) Anonymous risponde ad alcune domande.

Le discussioni animate mettono in evidenza alcune domande molto interessanti, anche se ad alcune di queste non riesco a dare una risposta. Sebbene il nostro gruppo abbia trascorso oltre un decennio (il nostro tempo) su Serpo e su altri pianeti vicini, non possedevano un computer portatile per inserire tutti i dati. Avevano due registratori, con i quali registravano i loro dati. Il nostro gruppo affermò che molti dei dati furono andati persi, altri, non sono stati documentati.

[Domande di Bill Ryan]

Per quanto riguarda il fattore tempo: il team era dotato di orologi da polso senza batteria, ma il discorso è un po’ più complicato di quel che si pensa. Nonostante fossero dotati di orologi, il tempo nel pianeta Serpo era diverso questo significa che le giornate non corrispondevano alla nostra concezione del tempo, non avevano alcun riferimento poiché i periodi di tramonto e alba sul pianeta Serpo erano più lunghi del normale. I nostri hanno anche cercato di calcolare il tempo in base al movimento in base ai due soli, ma dopo un po’ hanno deciso di utilizzare il metodo degli Ebens per via dell’enorme confusione che si stava creando nelle loro teste.

Dopo 24 mesi, la squadra ha perso la cognizione del tempo, come per il calendario, poiché non poteva essere calcolato correttamente rispetto ai giorni terrestri. All’inizio si regolavano su un grosso orologio a batteria che presero con se prima di partire, il quale indicava l’ora terrestre, ma dopo qualche anno la batteria morì. Di conseguenza persero la concezione del tempo terrestre. Il team si era premunito di una grande quantità di batterie, ma dopo 5 anni sono rimasti senza e gli Ebens non utilizzavano batterie sul loro pianeta.

Portarono con se anche rasoi elettrici, caffettiere, riscaldatori elettrici, un DIM (non so cosa sia), una macchina da scrivere elettrica IBM, una calcolatrice scientifica, regoli (convenzionali e scientifici), registratori di base (BDCR), tre telescopi di dimensioni diverse, e altri piccoli strumenti. La lista potrebbe continuare all’infinito. Ad ogni modo, hanno preso tutto quello che potevano prendere in base al peso massimo consentito. Gli Ebens hanno fatto pesare l’attrezzatura presa dal nostro team, e il limite di peso era di 4,5 tonnellate o 9.000 libbre. Per quanto riguarda il cibo, il team ha portato con se Razioni C in stile militare. Hanno accuratamente pianificato le porzioni per 10 anni.

[Nota: Questo tipo di razione era destinata all’alimentazione alle forze armate americane nei casi in cui non fosse disponibile cibo fresco (razione A) o cucine mobili in grado di preparare sul campo le razioni B composte da ingredienti conservati non cotti. Ulteriormente la razione C era impiegata in quei contesti ove le razioni di sopravvivenza (tipo le razioni K o le razioni D) erano considerate inadeguate a garantire un corretto apporto nutritivo.]

Un’altra domanda riguardava la composizione della squadra. Veniva chiesto perché fossero state scelte solo due donne.

Bisogna considerare il problema monumentale associato ad un piccolo gruppo 12 persone scelte, consapevoli di essere totalmente cancellate dal sistema militare. Questo fattore includeva che tali persone non avessero alcun legame familiare, quindi niente coniugi ne figli. Comprenderete, quindi la difficoltà nella scelta. Tuttavia, sono stati selezionati i migliori membri di un gruppo limitato di personale militare.

In questa selezione parteciparono 158 persone le quali dovettero sottoporsi a diversi test, tra cui psicologici e scientifici. Non fu mai scritto perché scelsero solo due donne, sappiamo solo che erano le più qualificate nel campo medico e linguista.

Come ha fatto la civiltà Ebens ad evolversi così in fretta? Non è stato scritto nulla a riguardo ma gli scienziati della Terra hanno ipotizzato che, poiché la cultura Eben consisteva solo in una sola specie, il loro avanzamento eccelleva e accelerato più rapidamente di un civiltà che comprende diverse specie, lingue diverse, ecc.

Perché ci sono solo 650.000 individui nella civiltà Eben?


Ancora una volta, la nostra squadra non ha mai trovato una risposta adeguata, tranne che molte centinaia di migliaia di Ebens morirono nella Grande Guerra. Alcuni specialisti ipotizzano che la civiltà Eben è stata strutturata per ospitare le proprie esigenze. La nostra squadra ha trovato forniture di merci limitate sul loro pianeta, e ha notato che venivano usati grandi edifici per immagazzinare prodotti alimentari.

Il terreno non era molto ricco di minerali. Gli Ebens per l’agricoltura utilizzavano una strana forma organica per la raccolta dei prodotti. Forse questi esseri si preoccupavano della disponibilità del cibo sul pianeta quindi controllavano la popolazione per evitare che gli alimenti non bastassero per tutti. Ma questo è solo il mio pensiero, non esistono informazioni di questo tipo sui documenti ufficiali. pianeta-serpo-alieniPer quanto riguarda la cultura Eben: Avevano una forma di intrattenimento musicale. La musica suonava come ritmi tonali, i nostri hanno anche ascoltato un tipo di canto. Pare che gli Ebens amino ballar, poiché in determinati periodi celebrano un loro rituale di danza. Questi alieni si dispongono formando un cerchio e danzano intorno ascoltando un tipo di musica che viene cantata. La musica viene prodotta con l’ausilio di campane e tamburi, o qualcosa che gli assomiglia.

Non c’erano televisori, radio o simili. Gli Ebens amano un gioco che è simile al nostro calcio, ma utilizzano una palla un po’ più grande. Il gioco consisteva nel calciare una palla la quale doveva centrare un obbiettivo. Avevano anche un altro gioco ma era per lo più praticato dai loro bambini, che consisteva nel formare gruppi di individui. Nonostante questi esseri sembravano divertirsi, pare che i nostri non sono mai riusciti a comprenderli a pieno.

Anche se la civiltà Eben non aveva televisori, radio, etc., ogni essere era dotato di un piccolo dispositivo allacciato alla cintura. Questo dispositivo trasmetteva loro un determinato compito personale, notizie di eventi in corso, ecc. Il dispositivo visualizzava una schermata, simile ad uno schermo televisivo, ma in un formato stile 3-D. Il nostro team ha riportato uno di questi dispositivi (Penso che oggi potremmo paragonarlo ad un palmare).

Il dispositivo Eben è stato analizzato più e più volte dal nostro team, ma dal momento che non avevano accesso ai microscopi scientifici o altri strumenti di misura, non sono stati in grado di stabilire e comprendere la fonte energetica utilizzata da quest’ultimo.

Ad ogni modo, il dispositivo autogestiva l’adeguata potenza energetica. La squadra ha ipotizzato che il dispositivo aveva una sorta di regolatore che sentiva la necessaria corrente/wattaggio. (Nota: I nostri membri del team hanno portato con se due dispositivi per l’analisi.)

Su Serpo si vedeva il movimento di un solo sole. L’altro si trovava all’interno delle due orbite. Come ho già riferito, esistono centinaia di pagine di calcoli in grado di spiegare tutto questo.

Perché alcuni membri hanno deciso di rimanere?

Il debriefing ha riferito che i membri del team che sono rimasti, lo hanno fatto di loro spontanea volontà. Pare si siano innamorati della cultura di questi esseri e del loro pianeta. Non sono stati costretti a tornare. Abbiamo tenuto una comunicazione con queste persone dell’equipaggio fino al 1988, da allora non è stata ricevuta più alcuna comunicazione da parte loro. I due membri del team che hanno perso la vita sul pianeta Serpo sono stati collocati in bare e sepolti. I loro corpi sono stati restituiti alla Terra.

Tutti i membri della squadra hanno ricevuto una grande dose di radiazioni, anche durante il loro soggiorno sul pianeta Serpo. La maggior parte dei membri della squadra morirono in seguito allo sviluppo di malattie legate alle radiazioni.

Rating: 4.8. From 9 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
loading...

LASCIA UN COMMENTO