Storie di un conttattista

Cari appassionati di ufologia sto traducendo per voi un vecchio documento, che si presenta quasi come un libro ma in realtà è una raccolta di appunti di interviste di Alex Collier. Un famoso contattista molto discusso per le sue affermazioni riguardo i suoi contatti con una razza pacifica che egli stesso chiama “Gli Andromediani”. Ho deciso di tradurlo perché mi sono reso conto che non esiste una versione italiana, ma solo inglese “Defending Sacred Ground” e spagnola “Defendiendo Tierra Sagrada”, la mia versione si chiamerà “Proteggere la Sacra Terra”.

In realtà, ero intenzionato a condividere la traduzione a lavoro terminato, ma si tratta comunque di circa 180 pagine, non è un lavoro breve e comunque ho solo qualche oretta disponibile per poterlo fare. Quindi, pian piano inserirò una parte della traduzione, e quando terminerò, inserirò il pdf completo e ordinato simile all’originale.

I Draconiani e i Paa Tal

Gli Alfa Draconiani, una razza rettile composta da maestri genetisti che giocano con la vita, che secondo il loro punto di vista esiste come una risorsa naturale.

I Draconiani osservano le forme di vita da loro create e le modificano come se fosse la natura a richiederlo. Questi esseri sono i creatori della razza dei primati, dapprima sono intervenuti su Marte e poi sulla Terra. Successivamente la razza dei primati è stata modificata con molte altre specie, circa 21, un lungo processo di esperimento che conta 22 modifiche (razza n°1 + razza n°2 + razza n°3 e così via).

Questa antica razza dei primati che successivamente si evolse in Homo Sapiens Sapiens, che poi saremmo noi a livello fisico. Noi possediamo 12 stringhe del DNA, di queste 12, 10 provengono da un gruppo di alieni di Orione che ci controllano.  

Draconiani

[Stringa = dato che non si scompone, ma può essere scritto come una lunga sequenza di caratteri. Es: ACCCATGATCGTACTCG]

Per quale motivo ci controllano?

La ragione per la quale il gruppo di Orione decise di controllarci fu quando scoprirono che noi siamo esseri che possediamo un’anima. Sempre secondo quello che mi è stato riferito dagli Andromediani, noi esseri umani siamo parte di un gruppo di energie che loro chiamano Paa Tal.

La parola Paa Tal è di origine Draconiana questo perché a quanto pare, i Draconiani narrano di una leggenda che riguarda un’antica guerra con una razza che stava creando forme di vita umane, la quale aveva una filosofia opposta a quella Draconiana. 

Questa antica razza chiamata Paa Tal creò forme di vita in grado di evolversi da sole, con libero arbitrio. I Draconiani invece avevano intenzioni molto diverse, loro creavano per loro convenienza, certamente non per lasciare che una razza potesse evolversi da se, quindi libera di auto-gestirsi. Quindi si evince che le due antiche razze Paa Tal e Draconiani avevano due filosofie totalmente differenti.

I Draconiani che facevano parte di quel gruppo di Orione scoprirono la nostra vera natura grazie al nostro comportamento. Noi siamo molto differenti da tutte le altre razze. Neanche gli Andromediani che sono tanto saggi, riescono a capire come possiamo odiare, e dopo cinque minuti amare e adorare, per loro il nostro è uno strano comportamento estremo di emozioni.

In uno dei miei viaggi sono stato portato a bordo di una loro nave, e Vissaeus stava osservando un monitor che fluttuava in mezzo ad una stanza dove veniva trasmesso un notiziario sulla Terra dove si parlava di un poliziotto che sparò un uomo di colore e dopo lo accompagno in un ospedale cercando di salvargli la vita. Tutto questo era strano per Vissaeus, lui non riusciva a capire il senso di questa azione, e io sicuramente non ero in grado di spiegarglielo, cosa gli avrei dovuto raccontare, non esisteva una spiegazione logica.


Loro sono perplessi perché noi siamo una razza che possiede delle grandi qualità e molte abilità nascoste e cosa facciamo? Passiamo la maggior parte del nostro tempo a distruggere tutto ciò che ci circonda compresi noi stessi.

Ricordo, un’altra situazione simile dove mi trovavo a bordo con Morenae vicino che osservava la Terra, supervisionando tutti questi marchingegni che utilizziamo per analizzare l’atmosfera terrestre. Poiché notai nel suo volto tristezza gli chiesi spiegazioni, e lui mi rispose che ci comportiamo in maniera poco furba. Non riusciamo a comprendere che tutto ciò che ci circonda si trova sul nostro pianeta perché è necessario per noi.

Quello che voleva dirmi è che non riescono a capire come possiamo essere tanto menefreghisti distruggendo il pianeta in cui viviamo. Giacché questo è il nostro pianeta dovremmo prendercene cura non trattarlo come se ce ne fosse un altro dopo di questo.

Gli umani hanno l’abilità di creare senza tecnologia

Noi possediamo l’abilità, ognuno di noi, nonostante non lo crediamo possibile, di viaggiare nel tempo e creare qualsiasi cosa senza l’ausilio della tecnologia, a livello spirituale. La ragione per cui riusciamo a fare questo è dovuta dalle nostre radici genetiche e per le nostre emozioni estreme.

Secondo gli Andromediani, la parte mascolina di ogni essere umano crea il pensiero, mentre quella femminile fa sì che le cose si manifestino attraverso le emozioni.  

La terza densità (in cui viviamo) è molto densa, e a molte razze aliene non piace.

L’esempio che potrei fare per cercare di far capire la pesantezza di questa terza densità vista da altre razze aliene che si trovano ben oltre, è quello di immaginare di riempire una vasca da bagno di gelatina e provare a muovere velocemente una braccio immerso dentro.  E secondo gli Andromediani, la prova di quanto siamo imponenti noi umani lo dimostra il fatto che riusciamo letteralmente a creare questa terza densità. Poiché riusciamo nel vero senso della parola a costruire qualsiasi cosa, mentre loro hanno bisogno di utilizzare la tecnologia. In questo mondo in cui viviamo, ognuno di noi collabora nel renderlo possibile. Noi creiamo questo luogo, ed per questo che non riescono a capire come sia possibile che lo stiamo trattando in questo modo, lo stiamo letteralmente distruggendo.

La Gerarchia nella nostra Galassia

Sono presenti due scuole di pensiero nella nostra galassia. Ci sono i regressivi, che sono razze che trasmettono la paura, grazie alla quale riescono a controllare gli altri. La gerarchia dei regressivi nasce da un gruppo proveniente da Alfa Draconis (nota anche come Thuban e/o α Draconis). In realtà Gli Andromediani non hanno alcuna idea sulla loro provenienza, tuttavia, hanno appreso grazie ad interazioni con altre razze dimensionali, che qualcuno li ha portati in questo universo, come per scaricarli e scelsero il sistema stellare di Alfa Draconis dove erano in grado di sopravvivere.

Stando a quello che dicono gli Andromediani, questa razza aliena ha viaggiato attraverso lo spazio per un miliardo di anni ed ha creato grandi cose, però sono anche dei bulli. I Draconiani sono banditi, questo è un mio giudizio, personalmente la penso così.

Ai Draconiani non gli piacciono gli esseri umani. Gli Andromediani dicono che costoro credono che questo universo gli appartiene perché la loro storia gli insegna che sono stati portati qui per governarlo. Quando cominciarono a viaggiare per le galassie incontrarono altre razze e non tutte riuscirono a competere con loro, molte furono conquistate attraverso la manipolazione genetica.

Ora, il nostro governo, il governo degli Stati Uniti, il Nuovo Ordine Mondiale, questo è il nome che gli danno, pretende impiantare a tutti [Credo si riferisca ai micro-chip]. Secondo il punto di vista Andromediano questo significa appropriarsi di qualcuno controllandolo. Loro non interverranno, non vogliono aver nulla a che fare con questa cosa.

Rating: 3.7. From 7 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
loading...

7 COMMENTI

  1. ragazzi scusate ma sono un po scioccato per quello che mi è successo.
    in pratica ho un messaggio vocale su un app change voice whit effect che io non ho mai registrato/scrifto che dice: la rivoluzione dei draco sta per sere eftuata in lingua mimi terrestri saranno processati. interpretandola siccome l’app ha la voce l’accento spagnolo viene fuori. la rivluzione dei draco sta per essere effettuata il lingua (questa *lingua* non capisco perchè ma vabbeh) e gli uomini terrestri saranno processati. il telefono in questione non lo uso (ogni tanto non vede la memory card, si perdeva i contatti telefonici etc..) se non per giocare e per imparare l’inglese con un app che ho scaricato l’altrogiorno e mentre scaricavo l’app di inglese ho notato che c’erano aggiornamenti giochi, compreso il change voice, e app di sistema, in tutto se ricordo bene erano 19) così ho dato l’ok per aggiornarle ma poi mentre aggiornava proprio il change voice ho chiuso il wifi. sono venuto a conoscenza di sto messaggio vrazie alla app di inglese che mi chiedeva di pronunciare le parole ma ogni volta non riusciva e diceva che c’era stato un problema, così ad intuito ho pensato fosse colpa del change voice, lo apro e clicco su play convinto di non trovare nua visto che l’ho utizzato solo all’inizio e poi lasciato li ma non ho mai salvato le prove che ho fatto e comunque ho sempre parlato o scritto frasi o espressioni tipiche del mio dialetto ma cime vi ho detto non le ho mai salvate e le cancellavo subito. comunque dicevo che aperta l’app e premuto play viene fuori il messaggio che vi ho scritto sopra. sono sicuro che mi prenderete per un burlone e non posso darvi torto, lo penserei anche io, ma posso assicurarvi che non lo sono (dierete, che ve ne fate della mia parola e non posso darvi torto ma non so come altro fare).

    se volete vi lascio il mio recapito telefonico se mi dite come posso contattarvi via mail.

    grazie

  2. Salve una domanda, che non vuol essere impertinente ma solo chiarificatrice : Si può chiedere se Voi con il discorso fatto qui #www.ordinedeldrago.org siete in linea ?

  3. siamo una risorsa per qualcuno ma possiamo liberarci
    basta credere alle cose piu pulite ,creare uno spirino nostro in forma umana e lottare contro chi dice di esser nostro padrone.
    noi siamo padroni di noi stessi possiamo decidere da che parte stare , e chi ci deve comandare.

    se dovete scegliere un gestore delle vostre vite deve esser piu saggio e pilito di noi ma mai per sottomissione

    ciao

  4. Concordo sul tuo ultimo punto, ma credo che Collier abbia cercato di approfondire il discorso seguendo la strada sbagliata. Doveva continuare il suo percorso senza esporsi troppo perche’ poi alla fine in mano non ha molto.
    Mentre personaggi tipo Malanga e John Mack avendo skills, curricula, studi e statistiche provate sono in grado di confrontarsi con chiunque anche scientificamente, quello che Collier non puo’ fare.

    Cmq ho da dire che vedere i suoi video o leggere i suoi articoli e testi e’ per me particolarmente “risonante”, che non so cosa significhi, ma mi mette pace e leggo/ascolto molto volentieri 🙂


    Si probabilmente ha toppato su qualcosa, eppure guardando i suoi video sembra comunque una persona intelligente, ma non conosciamo molto sul suo conto noi ci basiamo su ciò che ci viene mostrato online. Però devo dirti che anche Robert Orel Dean e Clifford Stone trattano argomenti che lo stesso Alex Collier tira in ballo durante le sue interviste e congressi. Tutti e tre sono concordi con viaggi nel tempo, quindi viaggi galattici, basi sulla Luna e su Marte, anche se Clifford si trattiene un po’ quando deve parlare di certi argomenti. Ma è bene ricordare che Clifford Stone non solo è un ex militare, ma lavorava in missioni segrete e faceva parte di un piccolo gruppo conosciuto come i Remote Viewing. Mentre Robert Orel Dean è stato un Comandante Sergente Maggiore, nonostante molte persone li prendano per pazzi, questi personaggi hanno saputo affrontare seri problemi e prendere decisioni difficili nel corso della loro carriera, quindi se sono pazzi ora lo erano anche un tempo?

    Apro questa parentesi perché entrambi parlano di razze aliene di cui tutti noi facciamo parte, vengono definiti “fratelli”, asseriscono addirittura che dobbiamo vederli come noi stessi che proveniamo dal futuro. So che per molti è troppo dura da mandare giù, ma sono convinto che la gente cerca gli alieni fuori dal nostro pianeta, ma gli basterebbe guardarsi allo specchio. Voglio dire, è ormai un dato di fatto che, alieni o non alieni, le comete e gli asteroidi portano con se le cellule. La cellula è un organismo vivente, la più piccola struttura ad essere classificabile come vivente.

    Quindi, in qualunque caso la vita sulla Terra proviene dall’esterno, e correggimi se sbaglio ma questo significa che tutti noi siamo in un certo senso alieni, i nostri avi lo erano. E se le comete e gli asteroidi hanno colpito la Terra, minuscole meteoriti lo fanno praticamente tutti i giorni, credi che negli alrettanti miliardi (perché è di queste cifre che dobbiamo parlare, non 2 o 3, 10, 100, ma miliardi) di pianeti presenti solo nella nostra galassia non sia avvenuto lo stesso?

    La gente crede veramente che noi siamo i primi e unici fortunati ad essere riusciti a sopravvivere ed evolverci su uno di questi pianeti. Questo modo di pensare di essere gli unici “eletti” della galassia o addirittura dell’universo, è una follia. E’ semplicemente una teoria che non sta in piedi, e credo che i folli sono coloro che pensano veramente di essere i soli eletti dell’universo. 😉

    Considerando che non siamo gli unici “fortunati” quindi qualcuno si sia evoluto su altri pianeti prima di noi, è del tutto probabile che possano aver colonizzato diversi pianeti. La stessa cosa la vogliamo fare anche noi terrestri, ragazzi non è difficile arrivarci, vogliono colonizzare Marte (ci dicono dal 2020 circa) ma chi ci dice che qualcuno non abbia già cominciato a portare avanti progetti segreti?

    Ricordiamoci che non esiste solo la NASA, ma sono presenti decine di aziende private che investono soldi su determinati progetti spaziali a noi sconosciuti.

    Infine, poi la faccio finita 😉 basta pensare alla storia delle scimmie, che ancora oggi insistono perché dobbiamo prenderla come buona. Ma caspita com’è possibile che esistono oltre il centinaio di specie e solo l’uomo è diventato l’essere intelligente (o quasi) che è oggi, mentre tutte le altre sono rimaste scimmie? Forse non si sono comportate bene? Povere sfigate sono rimaste scimmie e pensare che mancava così poco. 😉

    Sai che ti dico? E’ più probabile che qualcuno ci abbia aiutato a diventare quello che noi siamo oggi, modificando la nostra genetica. E’ stato scelto un essere vivente che faceva al caso loro (i creatori, i fratelli, alieni, dio, quello che volete) e hanno modificato la sua genetica. Come mai uno è nero, l’altro è rosso, l’altro è bianco o giallo? Diverse specie hanno visitato il nostro pianeta e ognuno c’ha messo del suo. Non regge? allora vuol dire che le comete e gli asteroidi hanno portato cellule di altri pianeti dove esistono esseri umani neri, gialli, rossi, bianchi etc…

    La storia non ci racconta la verità, ma solo quello che l’uomo medio vuole sentirsi dire. Qualcuno ha deciso così millenni fa, e ancora oggi riesce inspiegabilmente ad essere sostenuta come “la verità assoluta”. Poveri noi di questo passo non evolveremo mai, la gente continuerà a pensare da scimmia credendo che sia la cosa giusta.

  5. hey ciao!
    beh, auguri perche’ sara’ un lavorone 🙂

    ho letto il libro in inglese ed e’ decisamente interessante. L’unico appunto da fare a Collier e’ la scelta di dire le date degli eventi descritti, che ne ha minato la credibilita’ e pian piano l’ha costretto a ritirarsi (piu’ o meno) dalla scena pubblica, e poi a dichiarare che fu un errore. Quindi ai lettori consiglierei di soprassedere le date e prendere gli eventi senza pensare al “quando”, concentrandosi sulla qualita’ delle cose descritte. E’ molto interessante a mio avviso.

    G.


    Ciao gix, si in effetti c’è parecchio lavoro ma si può fare 😉

    Se hai letto la versione inglese vuol dire che avrai visto anche i suoi video e ricorderai che lui stesso replica che le date gli hanno un po’ tolto la credibilità, e io penso che puoi essere un superdotato, un medium o contattista eccellente ma correggimi se sbaglio, mai nessuno ha dato una data specifica azzeccandola. Questo significa, credo, che fare le previsioni di un futuro prossimo sia una cosa impossibile perché come è già noto il futuro è variabile.

    Ora, ammesso che sia vera la storia degli amici andromediani, credo che Alex si sia lasciato prendere dall’euforia come chiunque avrebbe fatto al suo posto, convinto che le date che gli sono state riferite erano corrette. Ma dobbiamo comunque pensare che il tempo per come lo interpretiamo noi è una nostra invenzione, basta infatti spostarsi virtualmente su Venere per rendersene conto, un giorno su Venere dura circa 224 giorni terrestri.

    Questo significa che le date che gli sarebbero state date riguardavano una previsione futuristica degli anni 80/90 ed erano approssimative. Voglio dire che se le cose non fossero cambiate il nostro pianeta sarebbe potuto andare incontro a certi eventi, tuttavia, molti dei quali potrebbero essere avvenuti. Non possiamo sapere se l’energia che emette il pianeta Terra sia cambiata, credo che a pelle nessuno se ne possa accorgere, di fatto comunque dal 2013 molte cose stanno cambiando, l’intero pianeta si sta ribellando ai potenti, la coscienza umana sta cominciando a svegliarsi e il risultato sono opposizioni che scaturiscono manifestazioni e guerriglie, sarà un caso?

    Tutti i profeti (una volta erano loro i contattisti) più attendibili hanno previsto eventi che non sono mai accaduti nella data che si pensava. Lasciamo stare Nostradamus di cui le previsioni sono di difficile comprensione, ma ad esempio Edgar Cayce che molti forse non conoscono, disse che Atlantide era esistita realmente, che sarebbero avvenute grandi guerre, che il Giappone sarebbe affondato e quindi molte nuove terre sarebbero emerse. Ovviamente non sono le esatte parole sto cercando di abbreviare. Edgar Cayce sosteneva di mettersi in contatto con entità superiori, credo che non abbia mai parlato di extraterrestri e fu sicuramente una decisione saggia per quegli anni. Così lui disse che era in grado di “sfogliare” quello che lui chiamava “Archivio Akashico”, una specie di database universale, e che tutti noi siamo in grado di farlo. Ma a mio parere, non ha voluto ammettere che esseri di altri mondi lo aiutavano, per il semplice fatto che non poteva.

    Le cose poi sono cambiate e le persone “i contattisti” hanno cominciato a lasciarsi andare raccontando le proprie avventure, molti altri lo hanno fatto per business, ma questo non è il caso di Alex Collier, visto che chiese spudoratamente una mano economica perché gli furono congelati i conti bancari. Ha attraversato brutti periodi e forse è proprio per questo che è sparito dalla circolazione, Alex Collier potrebbe essere stato una vittima del sistema per quanto mi riguarda.

    Come tu stesso hai detto, molte delle sue affermazioni sono interessanti e se le persone non vogliono prenderle per buone, che lo leggano come farebbero con un libro di fantascienza. Personalmente sono dell’idea che farsi prendere per pazzo dalla gente inventandosi di sana pianta una storia del genere non abbia senso, come è assurdo il fatto di regalare i propri risparmi alle banche e perdere la maggior parte degli amici, tu non credi?

    Per tanto, sono quasi convinto che molte informazioni scritte contengano un minimo di verità.

LASCIA UN COMMENTO