Ed eccoci con la parte finale del documento Pulsar Project

National Security Agency (NSA) – Codici di sicurezza

La NSA si avvale dell’utilizzo di una serie di codici di sicurezza sia in tempo di pace che di guerra. Questi codici sono organizzati per priorità da 1 a 50. La funzione di questi singoli codici è riassunta nelle pagine seguenti.

Codici di sicurezza NSA NSC 1-29

I codici NSC da 1 a 10 vengono utilizzati per le normali trasmissioni in tempo di pace e altre priorità, le trasmissioni di routine tra i centri e/o organizzazioni civili e commerciali, che ricevono l’invio di priorità da 1 a 5, ed i livelli da 6 a 10, che vengono utilizzati per le priorità delle radiocomunicazioni della NSA.

NSC 11-20 vengono utilizzati in condizioni di ostilità tra il governo, gli Alleati e altre potenze straniere, queste priorità vengono utilizzate per trasmettere ordini riguardanti la disposizione di navi e truppe di terra, il trasferimento di personale civile, di assegnazione risorse ai diversi livelli delle specifiche ordinanze della NSA, gli ordini delle operazioni per questi comandi e operazioni specifiche.

NSC 21-29 sono utilizzate per il Corpo Diplomatico del Governo.

Codici di sicurezza NSA NSC 30-50

Questi codici specificano condizioni di emergenza, con diversi livelli di priorità date a problemi specifici, o condizioni di crisi durante le operazioni in tempo di pace.

NSC 30 – Trasmissione di Comunicazione NSC 30, il codice indica una condizione di emergenza relativa a una catastrofe planetaria o altra emergenza non specificata. L’utilizzo di questo livello di codice indica che la stazione trasmittente non è in grado di rispondere adeguatamente all’emergenza ed è richiesta assistenza immediata sul posto.

NSC 31 – NSC 31 è un codice che viene utilizzato per un’emergenza medica.

NSC 32 – NSC 32 indica una crisi planetaria di origine naturale.

NSC 33 – Questo livello di codice viene utilizzato per una crisi bio-medica che richiede l’immediata l’evacuazione del personale.

NSC 34 – quest’altro codice di comunicazione indica una crisi bio-medica che richiede quarantena immediata.

NSC 35 – Indica una catastrofe ecologica o crisi planetaria.

NSC 36-38 – I codici di questo livello vengono utilizzati qualora avvenga un problema che riguarda una crisi di origine ignota che richiede l’evacuazione immediata di un grande segmento della popolazione di una regione.

NSC 39 – Indica un attacco da parte di agenti sconosciuti nel personale governativo o civile ai livelli A e D della struttura, di sicurezza e/o intelligence.

NSC 40 – Sono trasmissioni codificate indirizzate ad una Base specifica o personale scientifico NSC, per il rilascio di missioni di controllo o personale del Comando Base.

NSC 41 – E’ simile a quello precedente, l’unica differenza è che riguarda solamente l’ufficiale presente più anziano, o un’agente speciale autorizzato.


NSC 42 – Questo tipo di trasmissioni vengono utilizzate per una speciale missione specifica di livello A per il capo del personale medico della base, per le comunicazioni al personale autorizzato riguardanti le missioni di controllo, o per il personale del Comando Base.

NSC 43 – Questo codice è simile al precedente, salvo che viene utilizzato per comunicare con l’ufficiale più alto in carica presente.

NSC 44 – I seguenti codici di trasmissioni vengono utilizzati per missioni speciali in corso di livello A, ad un capo di sicurezza della base corrente, sia per messaggi che riguardano il laboratorio che per il personale del Comando Base.

NSC 45 – Ha le stesse funzioni del precedente ma è rivolto al solo ufficiale più anziano presente.

NSC 46 – I codici di questo livello si utilizzano per gli ufficiali del governo statunitense con grado di capitano e oltre.

NSC 47 – Il codice di livello NSC 47 viene utilizzato in circostanze analoghe al NSC 46, salvo che non viene eseguita alcuna registrazione.

NSC 48 – Si tratta di trasmissioni codificate per il Direttore della NSA, Comandante della Difesa degli Stati Uniti, il Presidente degli Stati Uniti e il Commander of the Visitors Defence Force.

NSC 49 – Questi codici di trasmissione sono per i membri della Majority Agency for Joint Intelligence, dei livelli A-C, per il Consiglio Supremo dell’Alleanza, e i suoi rappresentanti.

NSC 50 – Infine questi codici di trasmissioni codificate, riguardano il Presidente degli Stati Uniti, il Comandante Supremo dell’Alleanza, o dei suoi rappresentanti designati. Per questo livello non possono avvenire registrazioni senza la preventiva autorizzazione del Presidente.

Il documento Pulsar Project termina con i contatti

NSC Access Data Line

Data Line: (202) 395-4972 9600 bps, otto bit di dati, nessuna parità, un bit di stop (presumibilmente interrotto o modificato in data 31 Marzo 1990.)

CRM-28 57PRTK-PULSAR PROJECT – SRM2MANTIS/ABR26

Hot Line: (202) 395-3042 Password ‘Uo and Down at the Blue Sky’ (presumibilmente interrotto o modificato in data 31 Marzo 1990.)

MN24DELTA7

FINE!!

Ricordo che quello che è stato scritto in questo articolo è reperibile online tramite una ricerca base, personalmente ho solo tradotto ciò che si legge in questo documento dall’inglese all’italiano, che poi sarebbe la seconda parte del documento Blue Planet Project, sempre tradotto da coscienza universale. Ovviamente anche se non l’ho mai scritto, è sottinteso che potete utilizzare queste traduzioni, l’unica cosa che vi chiedo è di inserire la fonte.  😉

pulsar project
pulsar project

[1 parte] – [2 parte] – [3 parte] – [4 parte] – [5 parte] – [6 parte]

Rating: 3.6. From 5 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO