UFO:  Washington DC il primo giorno dell’audizione

E’ iniziato a Washington l’evento tanto atteso, che riguarda la divulgazione di informazioni e la presenza extraterrestre tra gli umani.

Alle nove di mattina, ora di Washington, con qualche minuto di ritardo, è iniziata l’audizione, la prima delle cinque, che si terranno nel salone del Club Nazionale Giornalistico di Washington, organizzato dalla Citizen Hearing Foundation per diffondere e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla presenza di extraterrestri tra gli umani.

Nel presentare l’evento Stephen Bassett, produttore esecutivo dell’audizione ha insistito che esiste un’interazione tra la razza umana e gli alieni, ed è quindi necessario che giornalisti e politici prendano atto del fatto che, quello che verrà presentato in questi giorni non avrà il solo scopo di informare, ma si dovrà indagare perché non “siamo soli”.

Dopo il discorso di apertura seguito dal giuramento dei primi testimoni composti da: Donald R. Schmitt, ricercatore e scrittore, Grant Cameron, ricercatore e docente, Stanton Friedman, fisico nucleare, autore e professore canadese e Linda Moulton Howe, ricercatore, scrittrice e regista televisivo.

Questo primo gruppo di testimoni ha trattato principalmente argomenti che riguardano le migliaia di avvistamenti UFO avvenute in tutto il mondo da decenni, e l’occultamento del fenomeno da parte dei governi e le agenzie di sicurezza, compresa la mancanza di interesse da parte dei media e scienziati in generale, dovuta alla paura di essere ridicolizzati, influendo negativamente sia nella vita professionale che privata.

Nel corso di tutta la storia umana ci sono stati contatti extraterrestri , ma dall’incidente di Rosswel avvenuto nel 1947, in cui un’astronave aliena si schiantò nei pressi di Corona, New Mexico, dove si recuperarono rottami e resti di cadaveri, e non solo, ma avvenne un contatto diretto con uno o pochi sopravvissuti. Un fenomeno che fu evidente, ma il governo degli Stati Uniti cominciò a praticare un segretismo negando e nascondendo le prove fino ad oggi, con la manipolazione e il controllo delle informazioni, minacciando e impaurendo i testimoni.

washington audience

Tuttavia, gli avvistamenti UFO da parte dei cittadini nonché piloti militari e civili in volo, contatti radar, ecc. si sono ripetuti a centinaia e migliaia, in tutti gli Stati Uniti e nel mondo.

La prima parte dell’udienza, prima di pranzo, è stata dedicata principalmente alla presentazione e l’enumerazione degli elementi che costituiscono il caratteristico fenomeno che verrà trattato in cinque giorni, compresa l’evidenza extraterrestre.

La sessione pomeridiana, iniziata verso le 2 del pomeriggio, (orario di Washington) ha interrotto la calma della sessione precedente, incuriosendo il pubblico con rivelazioni sorprendenti, interessanti e dichiarazioni di alto livello che catturarono l’attenzione dei partecipanti e spettatori per tutta la sua durata, dall’avvocato Daniel Sheehan, al ricercatore e docente Grant Cameron, Antonio Huneeus (giornalista scientifico e ricercatore cileno-americano), il Dott. Steven M. Greer, fondatore del Disclosure Project, il Centro per lo Studio di Extraterrestrial Intelligence (CSETI) e Stephen Bassett, coordinatore esecutivo dell’evento che si terrà.

La sessione pomeridiana è stata in gran parte concentrata sulla delucidazione della “Rockefeller Initiative”. La famosa e storica famiglia dei miliardari Rockefeller, duramente criticata dal mondo, ma noto per la sua filantropia, formazione e interesse alla divulgazione extraterrestre, Laurance Spelman Rockefeller, che è morto all’età di 94 anni nel luglio del 2004, interessato a l’aviazione, l’ecologia e l’ambiente.

– E’ la prima volta che sento qualcuno che parla bene dei Rockfeller, che io sappia sono considerati tra i più importanti responsabili del NWO, Nuovo Ordine Mondiale. Un gruppo di Massoni e Illuminati.


Pare che i tanto odiati Rockfeller, abbiano fatto almeno una cosa buona nella loro vita, (perlomeno uno di loro) fornendo aiuti economici in modo che, (così è scritto) le future amministrazioni della Casa Bianca, rendano pubbliche le informazioni riguardanti la presenza extraterrestre tra gli esseri umani, e il materiale segreto declassificato relativo agli UFO e alieni. Anche se lui stesso, con tutto il suo potere e denaro, è morto senza vederlo compiuto.

Sono state fatte rivelazioni gravi, che hanno sollevato il maggior interesse da parte degli spettatori, l’avvocato Daniel Sheehan, ha reso pubbliche informazioni relative alla spedizione di 40 chili di plutonio in Israele, il quale a sua volta inviava allo Sha di Persia per la fabbricazione di bombe nucleari. Il contrabbando di oppio nel Sud-Est asiatico, le armi, cocaina, ecc … Tutte operazioni controllate dalla CIA.

Queste rivelazioni sono state fatte cercando di far capire al pubblico che esiste un livello di sicurezza al di sopra di tutti, al quale ne i parlamentari, ne senatori, e neanche il presidente del governo degli Stati Uniti hanno accesso. Una serie di “progetti neri” finanziati dal governo degli Stati Uniti, che non è soggetto a controlli e gestisce miliardi di dollari.

Il Dr. Steven M. Greer ha rivelato che il giorno prima dell’attacco dell’undici settembre 2001 un generale nordamericano fece affermazioni su questi enormi fondi di denaro al di fuori di un qualsiasi controllo governativo.

I penalisti presenti, hanno raccontato, nel pomeriggio di autentiche pressioni di Laurance Rockefeller ( di cui i loro figli e fratelli non guardano nulla), pronti a usare tutto il suo potere, Bill Clinton stava per declassificare tutto il materiale UFO, ma improvvisamente un’immensa campagna a suo sfavore, sommergendo l’iniziativa cancellandola, e che qualcosa di simile è accaduto con Barack Obama, il quale poteva essere il presidente destinato a rendere pubblica la presenza aliena, ma un paio di mesi prima di arrivare al potere si scatenò un enorme collasso finanziario che ha fatto cadere l’iniziativa di Rockefeller.

– Da quel che ho capito Laurance Rockefeller era disposto a tutto pur di fare chiarezza sull’argomento extraterrestri e interazioni con umani, ma un élite che possiede un potere al di sopra di tutti, ha voluto mettere sempre i bastoni fra le ruote, anche a uomini potenti come lui e altri presidenti degli Stati Uniti. Ma se tutta questa faccenda è vera, chi c’è al di sopra di questi uomini? Purtroppo non lo sapremo mai. E io che pensavo che più marci di questi uomini non ne esistevano…

Esiste un contatto extraterrestre con gli esseri umani, ma è blindato dal complesso militare industriale e finanziariamente legato al petrolio, gas e carbone. Questo complesso dispone di un controllo assoluto del contatto, e usufruisce della tecnologia fornita da questi esseri tenuti segretamente nascosti, dai militari, al pubblico e al mondo scientifico, la tecnologia che integra le fonti di energia libera che avrebbero dato una svolta al panorama energetico che si basa sui settori del petrolio, gas e carbone, settori che questa élite ombra si rifiuta di trasformare.

Secondo il Dott. Steven M. Greer questo gruppo di “persone” è in possesso di astronavi che utilizzano la propulsione anti gravitazionale, e sarebbero così tecnologicamente avanzate, da poter portare gli extraterrestri “a casa”.

Linda Moulton Howe, ha illustrato l’enorme distanza psichica e tecnologica tra questi esseri alieni e gli esseri umani, i quali secondo lei, potremmo essere considerati come dei bambini al loro fianco. E che questo paternalismo usato dal governo oscuro, per nascondere questa realtà alla popolazione, terminerà con il collasso della società.

Stephen Bassett, produttore esecutivo dell’evento ha invitato il giornalista ad indagare sulle verità di queste questioni.

Il dottor Steven M. Greer ha mostrato un documento della CIA che evidenzia che tutti i media sono controllati da l’élite ombra.

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
loading...

LASCIA UN COMMENTO