Disclosure Project: Testimonianze concrete sugli eventi Ufo (parte 1)

DOCUMENTO INFORMATIVO DEL DISCLOSURE PROJECT

Redatto per: Membri della Stampa – Membri del Governo degli Stati Uniti – Membri della Comunità Scientifica degli Stati Uniti

Scritto e compilato da:
Steven M. Greer, M.D., Director e Theodor C. Loder III, Ph.D.
Aprile 2001

Il “Disclosure Project” ha concesso il permesso per la traduzione online di questo documento in lingua italiana.

Ho deciso di inserire questi documenti perché so che molta gente ancora oggi, purtroppo non crede che questi eventi siano reali o se vogliamo, realmente accaduti. Così se passate da queste parti, chissà magari date una sbirciatina a questo post, che verrà comunque suddiviso in più parti. L’intero documento contiene 490 pagine, vedrò di inserine il più possibile, ovviamente non le metterò tutte impiegherei molto tempo, e non so se realmente il lettore ha tutta questa voglia di leggerselo per intero. Quello che mi aspetto è che leggiate perlomeno qualche pagina, così che vi rendiate conto che fino ad oggi ciò che avete creduto pura fantasia in verità non è altro che una realtà occultata per anni dai governi. Ma la cosa che non riesco proprio a capire è perché ancora oggi, esattamente qualche mese fa, il signor Barack Obama ha affermato che gli Stati Uniti non hanno mai avuto a che fare con certi fenomeni, e che in realtà non esistono e sono pura fantasia…. E la gente, fortunatamente non tutta, gli crede. Bene io penso che una cosa è fregarsene, perché una persona può semplicemente dire; ma a me, che mi frega! io non sono interessato a questo tipo di informazioni, io vivo quì sulla Terra e mi preoccupo della mia vita quotidiana. Va bene ci sta, ma il problema è che tantissima gente ancora oggi crede che questo genere di cose siano pura fantasia, quando poi, non si rende conto che magari dietro le sue vere credenze non si nasconde altro che pura menzogna, una grande menzogna che ci è stata inculcata da secoli e continua ad oggi, ma questo è un’altro discorso meglio trattare un singolo argomento. L’argomento di questo articolo è il fenomeno Ufo, quindi  vi auguro una buona lettura…..
Questo documento contiene una selezione di informazioni concernenti i fenomeni UFO/ET, sollecitazioni all’azione, informazioni di carattere generale, posizione dei documenti interessanti, prove di avvistamenti
UFO/ET, testimonianze riguardanti eventi UFO/ET da parte di appartenenti ad enti governativi o militari, sommari di due recenti eventi UFO/ET ed una selezione di documenti governativi.

“Esiste un governo ombra, con una propria Forza Aerea, una propria Marina, propri meccanismi di raccolta di fondi e la capacità di perseguire la propria idea di interesse nazionale, fuori da ogni controllo, svincolata dai bilanci ed al di fuori della legge stessa.”

Senatore Daniel K. Inouye

“Nell’azione di governo, dobbiamo guardarci da ingiustificate influenze, manifeste o occulte, da parte del complesso militare – industriale. Esiste e persisterà, il potenziale per l’avvento di poteri fuori controllo. Non dobbiamo mai permettere che il peso di tale potenziale metta in pericolo le nostre libertà o il processo democratico di sviluppo. Non dovremmo mai prendere nulla per scontato. Solo una cittadinanza attenta ed informata può costringere l’enorme apparato industriale e di difesa militare ad un’adeguata armonizzazione all’interno dei nostri metodi e dei nostri obiettivi, affinché sicurezza e libertà possano prosperare insieme”

Presidente Eisenhower Gennaio 1961

PREMESSA – SCOPO DEL DOCUMENTO INFORMATIVO DEL DISCLOSURE PROJECT.

Scopo del Documento Informativo del Disclosure Project di fornire una panoramica d’insieme in merito alla possibile rivelazione al pubblico sulla complessa questione UFO/ET (Unidentified Flying Object/ExtraTerrestrial) e fornire ai soggetti interessati fonti e riferimenti per avviare una propria attività di ricerca. Si tratta di un argomento intrinsecamente determinante in quanto contiene ampie e profonde implicazioni per il futuro del genere umano sul nostro pianeta, sia da una prospettiva intellettuale che da un punto di vista tecnologico. Abbiamo fornito raccomandazioni e suggerimenti utili alle diverse parti interessate, (compresa la stampa, il pubblico, il Congresso degli Stati Uniti, i militari, le istituzioni scientifiche, il Presidente degli Stati Uniti, ed i membri del Gruppo di Controllo sugli UFO/ET). Queste
raccomandazioni dovrebbero contribuire a facilitare il processo di comunicazione, rendendo questo problema oggetto di dibattito aperto e consapevole, sia all’interno del nostro governo che dei pubblici settori. Il
materiale utilizzato comprende le seguenti tipologie di informazioni:

1) Sintesi di registrazioni video ad opera di militari, statali e testimoni privati e diretti di eventi UFO/ET.
2) Una serie di documenti che descrivono lo sfondo nel quale si dipana la storia, la necessità di rendere pubblico quanto è ora nascosto, le implicazioni relative a tale rivelazione ed il pericolo connesso alla
prosecuzione del segreto d’ufficio in merito all’argomento.
3) Una descrizione dei quattordici avvistamenti più rilevanti, con più di due dozzine di testimoni militari, in molti casi testimonianze multiple, ed altre con documentazione governativa a supporto.
4) Una serie di 27 citazioni di scienziati e testimoni a conoscenza della realtà dei fatti.
5) Recensione di due recenti relazioni scientifiche redatte da commissioni, in merito alla necessità di ulteriori ricerche sul fenomeno UFO;
6) Una rassegna di alto livello sui risultati delle ricerche scientifiche su argomenti quali l’energia punto zero, apparati over-unity ed antigravità.

Ci si auspica che attraverso l’utilizzo di tale documentazione, il lettore attento e mentalmente aperto possa rendersi conto di quanto il fenomeno UFO sia reale e che possa, di conseguenza, attivarsi per far comprendere quali siano le implicazioni di questa realtà per i governi e gli abitanti di questo pianeta.

Steven M. Greer, M.D – marzo 2001.
Per la maggior parte delle persone, se siamo o no soli nell’universo è un mero esercizio filosofico, un argomento di interesse accademico, ma di nessuna importanza pratica. Anche la prova che siamo attualmente visitati da avanzate forme di vita non umane sembra essere per molti un argomento irrilevante, nel mondo del riscaldamento globale, della povertà crescente e della minacce di guerra. Di fronte alle vere sfide a lungo termine per il futuro dell’umanità, la questione degli UFO, degli extraterrestri e dei progetti segreti del governo è una mera questione secondaria. Giusto? Sbagliato – catastroficamente sbagliato.
Le prove e le testimonianze presentate nelle pagine seguenti stabiliscono quanto segue:

• che siamo davvero visitati da civiltà extraterrestri avanzate, da molto tempo;
• che questo è il più segreto e compartimentato programma all’interno degli Stati Uniti e in molti altri paesi;
• che tali progetti sono, nonostante l’ammonizione nel 1961 da parte del Presidente Eisenhower, sfuggiti alla supervisione ed al controllo da parte della legge, negli Stati Uniti, nel Regno Unito e altrove;
• che alcune avanzate astronavi di origine extraterrestre, chiamate veicoli extraterrestri (ETVs) da alcune agenzie di intelligence, sono state abbattute, recuperate e studiate almeno dal 1940 e, forse, già nel 1930;
• che significativi progressi tecnologici nella produzione di energia e nella propulsione sono derivati dallo studio di questi oggetti (innovazioni risalenti al lontano tempo di Nicola Tesla), e che queste tecnologie utilizzano una nuova fisica che non richiede l’utilizzo di combustibili fossili o radiazioni ionizzanti per generare grandi quantità di energia;

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
loading...

LASCIA UN COMMENTO