Fotografo pensa di aver catturato l’immagine di un UFO a Rochester, NY.

Un fotografo che stava registrando un normalissimo fenomeno naturale, ovvero, il movimento delle nuvole notturne sopra il mare, cattura involontariamente degli strani oggetti in alcune delle sue spettacolari immagini. Lo stesso fotografo afferma di non aver mai visto niente di simile.

Jim Montanus è un fotografo greco che si trovava a New York, a pochi km a nord ovest da Rochester. Mercoledì sera mentre camminava tra le banchine di Braddock Bay Marina decide di scattare qualche foto alle nuvole che ruotavano lentamente scoprendo un favoloso cielo notturno.

Montanus afferma al giornale Democrat & Chronicle, di essere rimasto sorpreso dopo aver scoperto che stava inquadrando e fotografando degli strani oggetti nel cielo notturno.

Osservando le sue immagini dall’obbiettivo della macchina fotografica si rende conto di vedere due oggetti arancioni di forma conica, tra l’altro sono osservabili anche ad occhio nudo.

Il fotografo afferma di non credere negli UFO, tuttavia non sapendo spiegarsi di cosa si trattasse, definisce tale fenomeno semplicemente fantastico.

La fotocamera era impostata per scattare una foto ogni 15 secondi. Le immagini sono state catturate in tempi differenti e il fotografo Montanus è convinto che gli oggetti si muovevano.

UFO RochesterFoto pubblicata da Montanus. (Jim Montanus/Fotografia Montanus)

Su Facebook scrive:

“UFO avvistato su Rochester ieri sera!

Non sto scherzando! Ho fotografato questi oggetti bizzarri e non so di cosa si tratta, voi cosa ne pensate?

Questa non è una bufala, non è il 1° aprile, lo posso dimostrare in una delle mie foto. Esercitazioni militari canadesi? Esercitazioni militari americani? Alieni?

Qualunque cosa sia, non ho mai visto niente di simile …”

Secondo alcune persone si è trattato di meteoriti, ma Montanus non è d’accordo. E continua ad affermare che non si capisce di cosa si tratta. Sostiene che tutto poteva sembrare tranne che frammenti di meteorite.

Se si fosse trattato di meteoriti avrebbero come minino lasciato un segnale di luce, e le immagini dimostrano che non è così.

Queste forme erano strane, bizzarre. “Osservate bene hanno come una forma di un paracadute, per me si può trattare di un UFO”, continua il fotografo.


Pare non siano state registrate chiamate al 911 quella sera. Secondo il National Weather Service a Buffalo, è stata effettivamente registrata un attraversamento di piccole meteoriti in quella zona del cielo, ma era al mattino, non la sera.

Rochester UFO ingrandimentoimmagine ingrandita

La FAA afferma che non si registra alcuna attività militare nella zona quella notte. Neanche la US Coast Guard stava svolgendo esercitazione nella, quindi le immagini sono fotografate non conducono ad alcuna esercitazione di razzi militari.

L’agenzia che controlla il traffico aereo canadese non ha risposto alle domande del giornale. Il Democrat & Chronicle ha anche osservato che la Mutual UFO Network non registra alcun rapporto di attività nella zona.

Alcuni hanno suggerito altre possibilità, come lanterne cinesi, riflessi, luce che si riflette da satelliti o aerei. Tuttavia, Montanus non ha ancora trovato una risposta soddisfacente.

Montanus dice: “Questa cosa mi ha fatto andare fuori di testa e non ho mai visto niente di simile.”

Bene ragazzi, questo articolo è stato pubblicato su openminds.tv è lo reputo un sito interessante, mi sono trovato più volte a tradurre alcuni dei loro articoli.

Riguardo quest’ultimo articolo però devo dire che secondo il mio punto di vista, e chi mi segue sa che io credo in certi fenomeni, ma qui ho l’impressione che abbiano fatto confusione, e non so se l’abbiano fatto di proposito o meno, fatto sta che si sente parlare ormai da “anni” dei favolosi “red sprite” (spettro rosso) che senza dubbio è un fenomeno meteorologico sensazionale, difficile da riprendere di cui si conosce ben poco.

Ora, analizzando le affermazioni che vengono fatte, è ovvio che qualcosa non quadra visto che se non ho capito male (io) il fotografo si è reso conto di aver ripreso questi fenomeni in diretta, quindi mentre stava osservando dall’obbiettivo.

Questo è praticamente quasi impossibile visto che tali fenomeni durano millesimi di secondo, per questo motivo non si hanno molte informazioni.

In parole povere si tratta di fulmini globulari che si sviluppano al contrario, quindi verso l’alto, negli strati più alti dell’atmosfera al di sopra dei fenomeni temporaleschi.

Inserisco questa immagine così da poter confrontare la foto incriminata.

Queste è uno sprite o red sprite (spettro rosso)red sprite_spettro rosso

Aggiungo che potrei benissimo sbagliarmi, perché se tali fenomeni sono durati per alcuni minuti, non possono essere considerati red sprite, stando alle informazioni che troviamo in rete. Quindi chissà, magari si è trattato veramente di qualche oggetto non identificato, UFO.

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO