Sole inversione dei poli e tempesta solare

Secondo il Dr. BN Dwivedi, professore nell’Indian Institute of Technology (IIT), Banaras Hindu University (BHU), nei prossimi tre o quattro mesi la Terra potrebbe avere qualche problema che riguarda le telecomunicazioni o addirittura dei black out di corrente elettrica, dovuti dall’imminente e del tutto naturale, inversione dei poli magnetici del Sole.

Il Dr. Dwivedi è anche uno scienziato associato del Solar Ultraviolet Measurements of Emitted Radiation (SUMER), l’ unico scienziato proveniente da paesi non europei che collabora nel Solar and Heliospheric Observatory (SOHO), le due sonde che ruotano attorno al Sole per studiarlo. Un progetto importante in cui collaborano NASA/ESA a livello internazionale.

Quindi, secondo Dwivedi, quando la polarità del Sole cambierà, il che dovrebbe avvenire nei prossimi tre o quattro mesi, l’intero sistema solare sperimenterà il suo effetto. Tuttavia, la grandezza di questo fenomeno, che avviene circa ogni 11 anni, potrebbe non essere molto alto, considerando che il Sole in questo momento si trova nel suo picco massimo solare, e non sono avvenute quelle grosse “tempeste solari” che si aspettavano gli esperti.

tempesta solareCredit: spaceinimages.esa.int

L’attività solare è seguita da parecchi anni, è importante sapere quando il Sole cambia la sua polarità, soprattutto per i satelliti, le sonde e gli astronauti che si trovano oltre l’atmosfera terrestre, perché la Terra è protetta dai vari strati dell’atmosfera.

AtmosferaCredit: Wikipedia

Anche se non è ancora accaduto che una tempesta solare abbia causato un “super black out”, secondo gli esperti “potrebbe” avvenire in futuro. In realtà non ci si aspetta un disastro del genere, immaginate cosa potrebbe avvenire se mancasse la corrente per un determinato tempo all’intero pianeta.. Gli esperti credono che probabilmente si potrebbero danneggiare i satelliti, quindi andrebbero a mancare le comunicazioni, cellulari, gps, etc…

Gli esperti, compreso il Dr. Dwivedi, affermano che l’influenza magnetica del Sole si estende per miliardi di chilometri nel sistema solare.

“Ogni corpo presente nell’universo ha un campo magnetico. Il campo magnetico del Sole domina l’eliosfera, la bolla di gas ionizzato (plasma ), formata dal vento solare. Questa avvolge tutto il sistema solare estendendosi a più di 100 volte la distanza Terra-Sole. l’ inversione dei poli potrebbe anche ionizzare l’atmosfera superiore della Terra, permettendo ad un minor numero di raggi cosmici di colpire la Terra”, conclude Dwivedi.

Fonte: http://www.sott.net/article/266525-Reversal-of-Suns-magnetic-field-will-affect-power-telecommunications-on-Earth

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO