Ho visto uomini camminare su Marte nel 1979: Lo afferma Jackie una ex dipendente NASA

Chiaramente Jackie è un nick. La donna sostiene che su Marte in quegli anni era già in corso una missione segreta con tanto di equipaggio umano. La donna, che dice di essere una ex dipendente NASA è intervenuta in una radio americana “Coast to Coast AM” affermando di avere una confessione da fare. Jackie sostiene che durante la missione Viking (lander) mentre stava lavorando con alcuni suoi colleghi alla telemetria del pianeta rosso (1979) ha visto con i suoi occhi due uomini sullo sfondo della sonda spaziale. Sembra che lei non ne sapeva nulla, quindi corse ai piani dove sostanzialmente gli dissero di tacere sbattendole la porta in faccia. La donna sostiene che ancora oggi non sa chi fossero quei due presunti uomini con tanto di tute spaziali. La domanda che si pone, e per la quale vorrebbe ricevere una risposta è “Quei due astronauti erano dei nostri?”.

Pochi giorni fa ho inserito la traduzione di una recente conferenza (20 novembre 2014) che si è svolta in Argentina, dove Andrew Basiago parla di una tecnologia segreta in grado di teletrasportare l’uomo in pochi minuti su Marte. Per quanto possa sembrare una faccenda da film di fantascienza, non è l’unico ad aver sostenuto dell’esistenza di questa tecnologia. Inoltre Basiago, parla di civiltà aliene presenti sul pianeta rosso che vivrebbero sotto la superficie marziana, di “terrestri” che fanno parte di un programma segreto, e sostiene di aver messo piede lui stesso da bambino (6 anni) nel 1968, come parte del Progetto Pegasus. Basiago sostiene anche che astronauti venivano continuamente inviati su Marte, fa anche il nome di Buzz Aldrin e del pilota scomparso nell’incidente dello Space Shuttle Columbia – William McCool, che a quei tempi non era ancora un’astronauta.

Jackie ha affermato di aver fatto parte di una squadra che lavorava alla telemetria per mezzo della Viking Lander, il primo veicolo che inviò immagini dalla superficie di Marte. Jackie sostiene che lei e altri sei uomini hanno osservato i due uomini che camminavano sulla superficie.

buzz-aldrin

Buzz Aldrin (nell’immagine in alto) vuole occupare in modo permanente Marte (Fonte: TheJournal.ie)

Come spesso accade in questi casi, nessuno dei presunti colleghi di Jackie ha confermato la veridicità di questa storia. Ma sono ormai diversi anni che girano voci su diversi programmi segreti, uno di questi parla appunto di esseri umani sbarcati su Marte nel 1968 (il Programma Pegasus, appunto). I teorici della cospirazione sono convinti che la NASA e altri governi collaborano segretamente con altre civiltà. Così, mentre un gruppo sostiene che l’uomo non è neppure sbarcato sulla Luna, un altro afferma che non solo l’uomo è sbarcato sulla Luna, ma l’ha praticamente abbandonata per dedicarsi ad altri pianeti, e uno di questi è proprio Marte.

Nigel Watson, autore di “UFO Investigations Manual” dice che queste missioni segrete spaziali sembrano crescere di numero negli anni, e non può fare a meno di pensare al famoso Progetto Serpo. Nel novembre 2005, un contatto chiamato anonymous, che sostiene di aver lavorato per la Difense Intelligence Agency (DIA) iniziò a inviare informazioni relative a un programma di scambio fra umani e alieni, chiamato appunto “Project Serpo”. Basando le sue affermazioni su un documento di 3.000 pagine scritto alla fine del 1970, ha coraggiosamente sostenuto che sei alieni furono recuperati dal famoso UFO crash di Roswell.

nigel-watson

Gli alieni vivi o morti che vengono recuperati dall’UFO crash di Roswell non sono una novità, ma in questo caso è stato affermato che un sopravvissuto alieno, chiamato poi EBE 1, ha contribuito ad organizzare una spedizione di dodici persone appositamente addestrate per visitare il suo pianeta di provenienza (Serpo) che si troverebbe nel sistema solare di Zeta Reticuli. Questa missione si è verificata nel 1965 e terminò nel 1978. Durante il loro “soggiorno” due elementi dell’equipaggio morirono, due sono rimasti sul pianeta Serpo, e il resto ritornò sulla Terra ma morirono dopo qualche anno a causa degli alti livelli di radiazioni a cui furono esposti su Serpo.

Jackie dice che i due uomini visti su Marte indossavano una tuta spaziale apparentemente leggera e non la solita tuta ingombrante, ed è per questo che si è chiesta se erano uomini terrestri.


Purtroppo si tende a fare molta confusione, probabilmente lo fanno apposta. Per esempio, il fisico John Brandeburg qualche giorno fa ha dichiarato che la civiltà marziana è stata spazzata via dagli alieni. Secondo lui una antica civiltà che viveva su Marte è stata spazzata via da un attacco nucleare da parte di un’altra razza aliena. Quindi gli antichi marziani conosciuti come Cydonians furono massacrati durante l’attacco, e le prove del genocidio pare siano ancora visibili oggi.

esplosioni-nucleari-marte

Lo scienziato nel 2011 dichiarò che il colore rosso di Marte potrebbe essere dovuto a una esplosione termonucleare naturale. “La superficie di Marte è ricoperta da un sottile strato di sostanze radioattive tra cui l’uranio, torio e potassio radioattivo”, affermò su Fox News.

Ma da allora ha ricostruito un’altra teoria, e oggi non pensa più che la causa sia un’esplosione naturale ma per via di una razza aliena intelligente.

Non so avete mai sentito parlare di Boriska, il presunto bambino marziano indaco. Ma mi viene in mente che in una sua vecchia intervista disse che la sua specie (civiltà marziana di cui si ricorda di appartenere in un’altra vita) fu spazzata via a causa di una guerra nucleare. E si ricorda che parecchi di loro raggiunsero la Terra sotto forma di energia incapsulata. Abbiate pazienza ma si tratta di un articolo molto vecchio e ricordarmi tutto è un po’ complicato. Comunque dovrei avere qualcosa sul sito, essendo un vecchio articolo potrebbe contenere qualche errore, ma la sostanza rimane sempre quella (usate la ricerca se siete interessati, altrimenti andate su YouTube, insomma fate voi).

Su Marte si trovano in rete diverse informazioni, foto, e video ricostruzioni. Personalmente ho visto di tutto, e scarto a priori una qualsiasi forma di vita che viene mostrata sul pianeta rosso, non perché credo che siano tutte false, ma in molti casi è difficile riuscire a distinguere il vero dal falso. Però ricordo di aver visto immagini riprese da qualche sonda che mostravano delle “piccole” zone verdi, altre che mostravano una sorta di gallerie sotterranee, senza parlare poi della famosa faccia di Cidonia e tutta quella zona dove sono presenti costruzioni artificiali, che poi qualcuno si è divertito a cancellare/mascherare, come fanno sempre in questi casi. Infine non dimentichiamoci delle statue incise nella roccia (grosse sculture), molto simili a quelle che si trovano in alcuni luoghi dell’Egitto.

wiking-marte

Potrebbero avere tutti ragione, o tutti torto, però se ci fate caso nessuna di queste affermazioni o teorie (se volete) è in contrasto con le altre. Ad esempio può essere vero che Marte sia stato colpito da una o più esplosioni nucleari. Potrebbe essere vera la faccenda del Progetto Pegasus, perché viene detto che le civiltà umane vivono sotto la superficie marziana, nonostante Basiago suggerisce che in superficie si può respirare anche se con un po’ di difficoltà. E potrebbe essere anche vera la presunta confessione di Jackie riguardo i due uomini che indossavano una tuta leggera in superficie. Ragazzi, tutto è possibile fino a prova contraria.

Penso che diventerebbe tutto più semplice se solo ci mostrassero una volta per tutte le immagini in diretta di uno dei rover che si muove su Marte. E’ così complicato? Se tutti noi vedessimo con i nostri occhi cosa c’è su Marte (da una delle sofisticate telecamere dei rover), l’argomento si chiuderebbe qui. Fin tanto che, ci nascondono la verità, significa che Marte non è come ce lo fanno vedere, o per lo meno, sembra abbiano dei segreti che non vogliono rivelare. E lo stesso vale per gli altri pianeti e lune.

Rating: 4.1. From 19 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
loading...

LASCIA UN COMMENTO