Le famose linee di Nazca distrutte da mezzi pesanti

Un gruppo di linee antiche nella zona archeologica di Buenos Aires, a Nazca, sono state distrutte da macchinari pesanti, a riferirlo è il quotidiano El Comercio.

Secondo il quotidiano, i mezzi pesanti appartengono a una ditta che sta rimuovendo il calcare dalla zona. Il danno è stato causato da una rimozione di terra nella zona.

Herrán Eduardo Gómez de la Torre, direttore di ricerca al Condor de Ojos, ha descritto gli ingenti danni nella zona. “Abbiamo appena assistito alla distruzione irreparabile di un insieme di linee e trapezi che esistevano da millenni nella zona”, afferma Herrán.

“L’impresa calcare responsabile non è stata sanzionata o controllata dalle autorità della Direzione regionale della Cultura di Ica, pur essendo in questa grande riserva archeologica”.

linee nazca distrutte“L’azienda sostiene che la terra in cui l’impianto è installato è proprietà privata e che il proprietario può fare quello che vuole sulla sua terra, ma non è così “, ha aggiunto.

Mario Olaechea Aguije, responsabile regionale della cultura Nazca, ha detto che la cava di calcare si trova in una proprietà privata, e che il proprietario era libero di lavorare la terra.

Tuttavia, secondo il quotidiano, la proprietà privata si trova all’interno di una zona che è stata designata come sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO, 18 anni fa.

Fonte articolo: http://www.peruthisweek.com/news-3743-peru-heavy-machinery-destroys-nazca-lines/

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO