Misteri: ESP Percezione Extrasensoriale

ESP cos’è?

Innanzitutto per ESP si intende percezione extrasensoriale che si verifica indipendentemente dai processi sensoriali noti. Di solito sono inclusi in questa categoria di fenomeni la telepatia, o trasmissione del pensiero tra le persone, chiaroveggenza, o la consapevolezza soprannaturale di oggetti o eventi non necessariamente noti agli altri, e di precognizione, o la conoscenza del futuro.

La ricerca scientifica di questi fenomeni o simili, risale alla fine del 19° secolo, con parecchi elementi di prova provenienti da esperimenti che comprendevano principalmente l’indovinare cosa vi era nascosto in un immagine disegnata in una scheda coperta all’utente.

I soggetti tentano di indovinare correttamente i simboli delle carte nascoste dal loro punto di vista in condizioni controllate, una percentuale superiore alle possibilità di chiamate corrette su un numero statisticamente significativo di prove è considerata come una prova di ESP.

Anche se molti scienziati continuano a mettere in dubbio l’esistenza del fenomeno ESP, le persone che sono in grado di utilizzare queste capacità sono a volte utilizzate da squadre investigative per la ricerca di persone scomparse o cose. Non se ne parla molto, soprattutto nel nostro paese, ma molti casi vengono risolti grazie a queste persone.

Persone con certe capacità sono comuni nella storia dell’umanità, una volta erano considerati stregoni o streghe, e venivano condannati al rogo dall’ignoranza umana.

Secondo una ricerca condotta da uno psicologo sociale e docente emerito alla Cornell University, Daryl Bem, autore della teoria di auto-percezione di formazione di atteggiamento e di cambiamento. Egli ha anche studiato fenomeni psi, affermando che le persone sono realmente in grado di “sentire il futuro”. Bem ha dedicato buona parte della sua carriera a documentare l’esistenza di “psi” in laboratorio (psi, psicologia la scienza che studia i processi psichici e mentali, nelle loro componenti consce e inconsce).

Psi è una forma di comunicazione telepatica, o quello che Bem chiama “processi anomali di informazioni o di trasferimento di energia che sono attualmente inspiegabili in termini di meccanismi fisici o biologici noti.” In altre parole, psi è la capacità di percepire gli eventi che non si sono effettivamente verificati.

Nel 2011, Bem ha pubblicato l’articolo. “Sentire il futuro: prova sperimentale per Anomali Influenze retroattive su cognizione e affetto” nel Giornale di personalità e di psicologia sociale che ha offerto prove statistiche per la psi. I risultati del articolo sfidano le ipotesi scientifiche moderne sulla natura lineare del tempo. La sua presentazione, da un ricercatore rispettato e la pubblicazione da parte di un ufficiale superiore hanno generato molte polemiche. Tuttavia Bem non è l’unico ad affermare che certi fenomeni sono possibili quindi reali.

ESP

ESP Percezione Extrasensoriale

Edgare Cayce, conosciuto come il profeta dormiente, fu uno pseudoscienziato statunitense, famoso per le sue attività di chiaroveggente e taumaturgo.

Edgare Cayce dedicò la sua vita al paranormale, era in grado di rispondere a domande sull’astrologia, reincarnazione, su Atlantide, e molto altro, mentre si trovava in uno stato di trance.


Quest’uomo cadeva in catalessi nel suo letto entrando in contatto con quella che si potrebbe definire l’enciclopedia universale, per alcuni il “Registro Akashico”. Una sorta di archivio dove vi è racchiusa l’intera storia dell’universo.

Per molti può sembrare pura fantasia, ma Edgare Cayce diagnosticava e curava le malattie delle persone (gratis), senza aver nessuna conoscenza medica specifica, e prevedeva fatti che sarebbero accaduti anche dopo parecchi anni, vi consiglio di cercare informazioni su internet, ne è pieno.

Stando a quello che diceva Edgare Cayce tutti possediamo queste doti, bisogna solo stimolarle e risvegliarle, tutti noi siamo in grado, sempre secondo lui, di metterci in contatto con il Registro Akashico.

Altri personaggi che possiamo inserire fra quelli che utilizzavano le doti conosciute come ESP, sono ad esempio Benjamin Solari Parravicini, pittore, gallerista e astrologo argentino che a suo dire disegnava profezie.

Malachia O’Morgair di cui se n’è parlato soprattutto prima del 2012. Fu un abate e arcivescovo cattolico irlandese, titolare dell’arcidiocesi di Armagh. Fu proclamato santo da papa Clemente III, il 6 luglio 1190.

La devozione dei fedeli gli attribuisce diversi miracoli e una visione riguardante l’identità degli ultimi papi, la cosiddetta Profezia sui papi.

Jakob Lorber un mistico, scrittore, musicista, insegnante e chiaroveggente sloveno, che parlava di se stesso come dello “scrivano di Dio”. Scrive nelle sue memorie, che dal 15 marzo del 1840 comincia ad udire una ‘voce interiore’ proveniente dall’area del suo cuore, e da allora inizia a trascrivere quello che la voce gli suggeriva.

Jakob scrisse circa 10.000 pagine stampate e non ottenne mai alcuna ricompensa. La sua opera è suddivisa in circa 24 libri, conosciuti con la Nuova Rivelazione. Tra i suoi scritti egli parlava di oggetti scientifici oppure di concetti come l’atomo, le particelle elementari ed il tremendo potenziale energetico nella materia, molto prima che fossero state scoperte o semplicemente ipotizzate le varie forme di energia nucleare.

Secondo gli esperti in materia, I poteri ESP non sono solo per pochi eletti, anzi, tutti possiamo accedervi grazie ad esercizi semplici e chiari che, con un po’ di pratica, ci permettono di acquisire familiarità con essi fino a padroneggiarli.

Nel mondo misterioso del paranormale esistono decine di fenomeni che molti studiosi classificano come ESP, Extra-Sensorial Perceptions (Percezioni Extrasensoriali).

Tuttavia molti esperti in materia hanno dovuto trascurare questi fenomeni per via delle culture e tradizioni, all’occultismo o alla religione.

Le manifestazioni principali delle percezioni extrasensoriali sono quattro, di cui tre mentali e una fisica. Telepatia, chiaroveggenza, della precognizione e della psicocinesi.

Quindi la telepatia è la trasmissione a distanza del pensiero, la chiaroveggenza è la visione a distanza di fatti che si stanno verificando nello stesso momento, senza che il soggetto possa assistervi materialmente, la precognizione è la conoscenza del futuro, e infine la psicocinesi che è l’unico fenomeno che interviene nel mondo fisico, è la capacità di spostare oggetti con la forza del pensiero.

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO