Misteri: Il fantasma della donna vestita di bianco in Venezuela

 In Venezuela, il conducente di un autobus ha perso il controllo dopo aver visto una donna con un vestito bianco nel bordo della strada.

E’ accaduto mercoledì scorso all’altezza di Distribudor La Viuda, a Puerto Ordaz, l’incidente ha causato 2 morti e 39 feriti.

Il conducente afferma di aver perso il controllo dopo aver visto una figura di un fantasma di una donna in bianco, l’uomo ha riferito alle autorità di non essere stato più in grado di controllare l’autobus dopo la visione.

Secondo i giornali locali l’incidente è avvenuto intorno la mezzanotte del primo maggio

Il fantasma della donna vestita in bianco è famosa in tutto il mondo, tanto che in qualsiasi video di presunti fantasmi è presente l’immagine di una donna vestita in bianco, sempre con i capelli davanti il viso. La gente si diverte a giocare con questa figura, ormai da anni.

Un vecchio video che filma una presunta ragazza fantasma, che faceva autostop. E’ chiaramente un montaggio. Come tutti quelli che si vedono nelle case, anche perché se ci fermiamo un secondo a riflettere. Mai nessuno è riuscito a riprendere un fantasma che appare con i colori reali. Tutti quelli che si occupano di paranormale, con i loro attrezzi costosissimi, riescono a mala pena a riprendere qualche ombra quando gli va bene. Perciò non credete a tutto ciò che vedete.

La storia di questo incidente avvenuto in Venezuela è un caso a se. L’uomo può aver visto qualsiasi cosa, e perché no, anche una donna vestita di bianco.

Ad essere sincero una volta mi trovavo in mezzo a delle colline, allora facevo il corriere per una piccola ditta, la strada era isolata ed erano circa le 10 del mattino, accanto a me avevo solo boschi. Ad un certo punto, dopo un tornante, con la coda dell’occhio sinistro ho intravisto quella che poteva sembrare una figura in bianco.

Sarò sincero, un brivido mi attraversò tutto il corpo, e mi diede da pensare, ma fortunatamente non sono una persona che va in panico per certe cose e così continuai il mio percorso mettendoci una pietra sopra e continuando con le mie consegne.

Potrei aver visto (capita raramente ma può succedere) un’entità morta in quella strada, non sono riuscito a capire in quella frazione di secondo, se era un uomo o una donna. Non sono neanche riuscito a distinguere la sua forma, ma sono certo che era più meno dell’altezza di una persona, perché dal furgone la sua sagoma arrivava circa all’altezza della mia testa. Sono ripassato più volte da quella zona, ma non ho più visto niente, e ancora oggi anche se ho quell’immagine sfuocata in testa, non so cosa ho visto, forse un fantasma o forse nulla.

Io credo che sia possibile vedere anche solo per uno o due secondi uno spirito, ma è una cosa rara.

E di una cosa ne sono certo, tutti i video girati in casa dove si intravede una ragazza vestita di bianco con i capelli davanti, sono falsi. Perché? Semplice, sono tutti uguali o simili.

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

1 COMMENTO

  1. Forse perché il bianco non contiene nikel è quindi non si lega col mondo che ci circonda compreso le fotografie e quindi ci dona pace interiore

LASCIA UN COMMENTO