Misteri: Marte le verità nascoste

Marte quel pianeta deserto…

Leggendo e cercando nuove informazioni interessanti, mi sono imbattuto in un sito dove si parla delle anomalie di Marte.

L’autore Joseph P. Skipper ha scritto anche un libro “The Hidden Truth: Water & Life on Mars” dove vengono mostrate delle foto “autentiche” (vedremo più avanti) del pianeta, dove sembra vengano mostrati dei laghi, fiumi e addirittura delle presunte foreste.

La cosa curiosa è che l’autore ha inserito per ogni foto due fonti di siti scientifici, quindi non c’è di mezzo nessun programma di foto ritocco. Ma il vero mistero, che a mio parere attira l’attenzione, è che la maggior parte di queste foto nel sito originale sono state censurate, stringendo l’immagine non permettendo di vedere realmente cosa era stato fotografato. Ovviamente in origine le immagini erano presenti, questa fonte risale al 6 giugno 2012.

Riporto la traduzione del primo paragrafo del sito dell’autore Joseph P. Skipper.

Intendo dedicare queste informazioni a mia moglie defunta Sandi, lei era una persona meravigliosa e la luce della mia vita. Mi ha anche aiutato a scrivere il libro “The Hidden Truth: Water & Life on Mars” (La verità nascosta: Acqua e vita su Marte).

Come nel libro, di seguito verranno illustrate delle immagini che mostrano la presenza di acqua allo stato liquido e delle presunte foreste di cui nessuno ne ha mai rivelato l’esistenza, neanche lontanamente sul pianeta Marte.

Naturalmente per evitare di essere preso per dimostrarvi l’autenticità, ho inserito sia i codici che i link delle fonti da cui ho preso spunto. Tuttavia nel mio libro potrete approfondire più dettagliatamente.

Marte ci è stato da sempre mostrato come un pianeta arido, rosso e ricoperto da nient’altro che vasti deserti e rocce. Per farvi capire che tutte le prove che ho inserito qui sono documentabili e verificabili nei siti scientifici ho presso i link inserendoli sotto ogni immagine. Potrete giudicare voi stessi.

Ho diviso le immagini in due blocchi…

Nel primo si vedranno diverse zone della superficie marziana, dove è presente l’acqua allo stato liquido, in alcune è presente anche quella che possiamo definire una foresta.

Il secondo blocco riguarda esclusivamente zone dove sono presenti delle foreste. Si suppone non debba esistere nulla di tutto questo, su Marte.

Da quel che viene riferito ufficialmente da anni ormai, la superficie di Marte è completamente asciutta e priva di vita. Inoltre, l’atmosfera è composta dal 95.35% di anidride carbonica (CO2), con solo una piccolissima parte, 03% di vapore acqueo, con una temperatura che varia dai -60°C a -130°C. Tuttavia in piena estate nella linea dell’equatore dovrebbe raggiungere una temperatura di circa 20°C.

In altre parole, sarebbe una corsa contro la sopravvivenza, un pianeta senza protezione umana dalla luce del sole, e come se non bastasse si verrebbe rapidamente uccisi dai gas che congelerebbe fino alla morte un essere umano.

Per qualche ragione, qualcuno vuole nascondere all’umanità la verità del pianeta Marte, non conosco la ragione ma è così ovvio, perché mai nessuno ci ha mostrato pubblicamente queste immagini? cosa ci vogliono nascondere?

Vi faccio notare che ho un po alterato i colori nelle immagini, solo per aumentare la chiarezza, comunque potete confrontarle con la fonte originale.


Ed ecco alcune delle foto che mostrerebbero che sul pianeta Marte sono presenti delle zone dove è presente l’acqua allo stato liquido

Terra

marte

marte1

marte2

marte 3

marte 4

Per quanto riguarda le verifiche, consiglio di andare sul sito originale, dove sotto ogni immagine c’è il collegamento a due link.

Le prossime foto mostrano le presunte foreste marziane

marte foresta

marte foresta 2

marte foresta 3

marte foresta 5

marte foresta 6

Per maggiori informazioni su altre foto e per verificarne l’autenticità, potete andare a visitare il sito di  Joseph P. Skipper – http://www.marsanomalyresearch.com/evidence-reports/2012/221/real-mars.htm

Rating: 3.3. From 3 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO