Possibile comparsa di Mothman a Santiago de Chile

Il Mothman, in italiano uomo falena, noto anche in altri contesti come uomo gufo, è stato descritto dai testimoni come un’entità dal corpo umanoide di grossa statura, con pelle o pelliccia di un colore nero uniforme, due grandi ali, e due enormi occhi rossi marcati e una testa poco definita che pare sia attaccata direttamente al tronco. Questo aspetto lo fa sembrare una falena gigante.

Le prime apparizioni testimoniate avvennero nel 1966, questo essere è stato avvistato in varie parti del mondo, ma la zona prediletta da questo presunto essere sembra sia il Nord America. Coloro che hanno avuto il coraggio di indagare sulla creatura credono che si tratti di un’entità paranormale interdimensionale, la cui presenza sarebbe un presagio di eventi catastrofici o sfortunati, altri, più conservatori, l’attribuiscono al campo della criptozoologia. D’altro canto esistono una miriade di creature sconosciute ancora oggi all’uomo sul nostro pianeta, e forse il Mothman è una di queste.

Il Mothman è stato avvistato il 29 settembre 2013, verso le 21:00 circa (ora locale) nel centro di un parco, Parque Bustamante di Santiago del Cile, dove è stata segnalata una grossa creatura volante che sbalzava da un albero all’altro. Se analizziamo l’accaduto da scettici potremmo dire che si trattava di un grosso pipistrello, in realtà ne esistono di specie davvero grandi (non chiedetemi i nomi delle razze) tant’è che qualche anno fa girava una foto in rete di un grosso pipistrello catturato da dei soldati in Perù.

pipistrello-gigante

Ma questi esemplari, che sicuramente esistono, come i calamari giganti e tante altre specie, non si vedono spesso in giro, ma potrebbe anche essere questo il caso. Tuttavia i testimoni hanno detto che la creatura era di circa 2 metri di altezza e la forma di una pastinaca. Ignacio il quale non ha voluto dare la sua identità, è un giovane (non il solo a quanto pare) che è stato testimone di questa breve ma snervante avventura.

Egli descrive specificamente che si è trattato di una creatura alata dalla parte superiore del corpo fino agli arti inferiori dell’umanoide. Di seguito il disegno che ha fatto del presupposto Mothman.

mothman

Sylvia un’altra testimone, conferma che l’immagine è molto simile alla creatura che hanno visto volare nei pressi del comune, Lo Barrenechea, lo stesso afferma un commentatore noto nel canale La Red il quale afferma di avere avuto anche lui una simile esperienza in una zona vicina al Parco Bustamante: “Questa creatura la vidi con mia moglie in una delle torri della chiesa di San Francisco a Santa Isabel e San Francisco, e sembrava stesse mangiando qualcosa che assomiglia ad un cane, credo che trovereste ancora oggi i resti su questa torre. Purtroppo non ho registrato nulla, ma l’ho vista con i miei occhi insieme a mia moglie.”

Pare che ogni tanto a Santiago vengono registrati episodi simili a quello raccontato dall’ultimo testimone. In Peñalolén negli ultimi due anni, IIEE ha catturato diverse testimonianze simili.

Tra l’altro anche il giornalista, ormai deceduto, Osvaldo Muray scrisse un libro “Gli Esseri di Luce” nel quale descriveva degli uomini volanti che si posavano sugli alberi della cittadina di Juanita Aguirre negli anni 80. Sarà anche questo un altra apparizione del famoso Mothman? O si tratta di un falso elaborato?

L’unica certezza è che i testimoni del presunto Mothman sono sempre molto seri e perplessi quando raccontano i fatti. Si tratta di uomini, donne, giovani o anziani, e anche se il Mothman è un essere molto lontano dalla nostra realtà, qualcosa di vero in queste strane storie ci pur essere.

Rating: 1.5. From 2 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO