Misteri: Strana energia proviene da centro galassia

Lo scienziato Mr. Khalilov ha realizzato (io rimango un po’ scettico, sono sincero, però a titolo di informazione mi è sembrato giusto postare questo articolo) che i famosi rumori che vengono chiamati “del’ apocalisse”, siano in realtà un’ avvertimento da parte della Terra di un’imminente, “scombussolamento” terrestre, vale a dire, eruzioni vulcaniche, terremoti e tsunami.

“Abbiamo analizzato questi suoni e abbiamo scoperto che la maggior parte di essi hanno uno spettro che si trova all’interno del campo degli infrasuoni, cioè non è udibile per l’orecchio umano. Quello che la gente sente è solo una piccola frazione della potenza effettiva di questi suoni. Sono emissioni acustiche a bassa frequenza di un intervallo compreso tra 20 e 100 Hz modulata da onde infrasoniche ultra-basse da 0,1 a 15 Hz.
In geofisica, sono chiamate onde acustiche gravitazionali, si formano nell’alta atmosfera, tra atmosfera e ionosfera in particolare. Potrebbero esistere un sacco di cause perché si generano queste onde: terremoti, eruzioni vulcaniche, uragani, tempeste, tsunami, ecc. Tuttavia, la scala del ronzio osservata in termini, sia di superficie che di potenza supera di gran lunga quelli che possono generare i suddetti fenomeni.” *per maggiori informazioni riguardo i cosiddetti suoni dell’apocalisse vi rimando ad un vecchio post  link

Ma adesso vediamo cosa ha che fare tutto questo, con il nostro sistema solare, e la nostra galassia Via Lattea.

La NASA e l’European Space Agency negli ultimi due anni hanno allertato tutto il mondo riguardo le possibili catastrofi in avvicinamento, che dovrebbero manifestarsi tra il 2012 ed il 2013. Pochi li hanno ascoltati. Anche se la NASA non ha parlato della strana nuvola di fotoni che ora ha avvolto il sistema solare, la notizia è stata divulgata da alcuni scienziati.

Questa nuvola minacciosa sta influenzando il Sole ed i pianeti in molte maniere..
L’avvicinamento di questa nuvola minacciosa sta influenzando il Sole ed i pianeti in molte maniere. Incredibilmente, come questa strana energia invade il nostro spazio, alcune delle più famose piramidi al mondo stanno generando un’intensa luce di energia.
Alcuni incredibili avvenimenti di questi fasci di luce che partono verso il cielo mirando proprio a questa nuvola di fotoni aliena sono ben documentati. Allo stesso tempo, la gente nel mondo inizia a sentire e registrare spaventosi suoni e rumori , proprio come se la Terra stesse gemendo e lamentandosi.

Tutti questi fenomeni, inclusa la misurazione della gigante elettrificazione del nostro sole, mai vista prima, sembrano essere ricollegati all’onda fotonica mortale che alcuni hanno chiamato “evento spaziale della possibile Apocalisse “ . (potrebbe essere, ammesso che il tutto sia vero, semplicemente un cambiamento, magari quel famoso cambiamento profetizzato da molte antiche civiltà compresa quella dei Maya, nessuno ha mai previsto un’apocalisse, ma questa è solo una mia opinione, continuiamo a leggere l’articolo..)

Energia centro Via LatteaLa nube di energia ha raggiunto il nostro sistema planetario

Antiche strutture si svegliano dopo secoli, millenni di sonno.

Alcuni turisti hanno iniziato ad urlare. Altri hanno preso velocemente il loro cellulare per poter registrare un video della scossa che ha colpito la piramide Maya. Ma non era un terremoto, a seguire era invece un brillante raggio di luce sparato verso il cielo. I testimoni intimoriti ed confusi provavano a chiedersi cosa volesse dire tutto ciò.
Ma la piramide Maya di Kukulkan che trasmette quest’incredibile colonna di energia verso lo spazio è stata solamente la più recente a mostrare questo fenomeno.
Nel 2009 e nel 2010 la piramide bosniaca del sole ha inviato un raggio molto fino di pura energia verso lo spazio. Recentemente, il governo cinese ha iniziato a monitorare la piramide di Xianyang cercando qualche segno di attività. L’anno scorso un team di scienziati ha ispezionato la piramide e si crede possa avere un’origine extraterrestre.


La piramide atzeca della luna spara vortici di energia dalla sua sommità

Quest’incredibile esplosione a vortice è stata testimoniata e catturata su nastro. Un raggio che fuoriesce dalla sommità della famosa Piramide Azteca della Luna a Teotihuacan, in Messico. (foto sotto) Raggi di energia, vortici, turbini di una forza molto intensa… che cosa vuol dire? Dove sta venendo indirizzata quell’energia, e perché? Che cosa ha attivato i poteri misteriosi di queste silenziose sentinelle di pietra.. che per secoli sono state calme.. fino a che qualcosa ha disturbato il loro sonno? Ciò che le ha portate in vita potrebbe essere qualcosa di ancor piu incredibile rispetto all’azione stessa delle piramidi: L’arrivo di una forza ignota da questo vuoto galattico che ora ha accerchiato gran parte del sistema solare.

Un raggio fuoriesce dalla sommità della famosa Piramide Azteca della Luna a Teotihuacan, in Messico

IL MONDO E’ SENZA DIFESA CONTRO L’IGNOTA CINTURA DI FOTONI

Chiamandola “una super tempesta solare che capita una volta nella vita” la NASA avverte che i micidiali Solar Flares potrebbero colpire la Terra distruggendo tutte le strutture tecnologiche dell’emisfero nord, e lasciando tutto il resto del mondo come se fossimo a fine 1800.
Gli scienziati alla NASA, terrorizzati, scoprirono il 14 Luglio 2010 che il nostro sistema sta passando attraverso una nuvola energetica interstellare. Questa nuvola di gas altamente elettrica ed energizzata sta disturbando e disgregando il sole. In congiunzione con l’indebolimento della Terra ed il movimento del nostro scudo magnetico, il nostro mondo sta diventando senza difese contro questa tempesta solare e le varie intense radiazioni.
La NASA, la ESA e la National Academy of Science hanno rilasciato un’allerta per il 2012 riguardo questa tempesta solare senza precedenti. Ma ciò che la NASA ed il governo federale stanno nascondendo, secondo Demetriev, è che il sole, e tutto ciò che è nel nostro sistema solare, è immerso in un’ignota nuvola di fotoni aliena… una “cintura di pericoli” che potrebbe creare gigantesche esplosioni solari, anomalie magnetiche, sbandamento di sciami di comete e destabilizzazione dell’orbita di alcuni asteroidi.

Le piramidi reagiscono a questa ignota nuvola aliena

Il celebre astrofisico Alexey Demetriev dice che ciò che sta accadendo è peggiore, ben peggiore degli avvertimenti fornitici dalla NASA e dall’ESA. Il nostro intero sistema solare è entrato in un’immensa, potenzialmente mortale, nuvola di energia interstellare.
Il Dr. Demetriev ha rivelato che le sonde Voyager 1 e Voyager 2 hanno riportato che l’intero sistema solare è a rischio. C’è di peggio, Merav Opher, un eliofisica dalla George Mason University, che al momento collabora con la NASA, ha detto che questa nuvola energetica interstellare non è stabile ed è turbolenta.


Scienziati Russi inoltre sostengono che questa nuvola fotonica di energia sta smuovendo l’atmosfera dei pianeti e specialmente il nostro sole. Come questa nuvola energetica continua a stimolare e interagire con il sole, contribuisce a renderlo più attivo, rendendolo quindi più potente e instabile. Il flusso magnetico , interagendo con la magnetosfera del sole, ed i campi geomagnetici della Terra, può causare mutazioni al nucleo, anomali vortici in superficie della terra, e mutazioni polari magnetiche che possono creare super tempeste, condizioni atmosferiche instabili e , più incredibile di tutti, suoni provenienti dall’atmosfera e dal sottosuolo capaci di essere ascoltati da tutti in ogni parte del pianeta.
Le piramidi, serbatoi naturali dell’energia della Terra, capaci di caricarsi dai campi magnetici della Terra, stanno rilasciando e lanciando raggi di pura energia verso questa nuvola che sta opprimendo il nostro sistema planetario senza difese.

Rating: 4.0. From 1 vote.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
loading...

1 COMMENTO

  1. Interessante, finalmente un articolo che cerca di mettere insieme alcune parti del puzzle, anche se purtroppo non tutte.
    Sono d’accordo con te sul fatto che ancora non si capisca abbastanza di come funziona il cosmo e quindi l’articolo è da prendere un po’ con le molle.
    Sono anche d’accordo sul fatto che Dio non vuole la distruzione di ciò che ha creato con un atto d’amore. E’ interessante questo fatto.
    La bibbia è sicuramente una valida fonte di informazione, che ci può chiarire meglio i fatti, visto che è la parola ispirata del nostro Creatore in persona.
    Ciò che stiamo vivendo di questi tempi, e mi riferisco alla situazione economica, politica e sociale, ma anche agli sconvolgimenti ambientali, sembra proprio ciò che Gesù indicò come il segno della sua presenza (vedi Matteo cap.24).
    Il messaggio ricorrente nella bibbia è che verrà un tempo in cui il proposito iniziale di Dio verrà ristabilito. Non sarà indolore, perchè ci saranno molte cose da sistemare, ma Egli stesso vuole che ci salviamo e ci invita a conoscerlo di persona (Isaia 1:18).
    “…la terra sussiste fino a tempo indefinito” (Ecclesiaste o Qoelet 1:4) e quindi non verrà mai distrutta, però è evidente che qualcosa sta per succedere.
    L’argomento è vasto e secondo me di vitale importanza. Butto lì alcune scritture che ci aiutano a capire, se ti va di leggerle. Ciao e grazie dell’articolo.

    2 Timoteo 3:1-5
    1 Tessalonicesi 5:1-4
    2 Pietro 3:3,4
    Matteo 24
    Marco 13
    Luca 21:25-36
    2 Pietro 2:9
    2 Pietro 3:5-7,13
    Rivelazione o Apocalisse 21:1-5
    Rivelazione o Apocalisse 7:14-17
    Isaia 65:17-19
    Isaia 33:24
    Isaia 65:21-24
    1 Giovanni 2:17

LASCIA UN COMMENTO