Manager dopo ictus si trasforma in benefattore

Un uomo di 49 anni dopo essersi risvegliato da un ictus ha avuto un cambio improvviso di personalità. E’ accaduto in Brasile, l’uomo si trova attualmente sotto stretta osservazione da un’equipe di medici dell’Università Federale di Rio de Janeiro (UFRJ) sotto il nome di “Paziente A”. Il manager ha subito un evidente cambio di personalità a seguito del trauma causato dal colpo.

Secondo i medici si tratterebbe di generosità eccessiva e persistente, che a loro dire, dipenderebbero da un problema di controllo degli impulsi. Questo è quanto afferma lo specialista Leonardo Fontenelle, neurologo dell’equipe che segue il caso.

Il manager benefattore dona denaro a tutti gli sconosciuti bisognosi che incontra per strada. Questa nuova personalità sta però, causando disagi in famiglia. La moglie infatti, dice di essere preoccupata per il comportamento anomalo del marito. La donna in un intervista ha dichiarato che suo marito sta causando stress alla famiglia, oltre ad intaccare i loro risparmi.

Larry Goldstein, neurologo presso l’Università del North Carolina, afferma che il caso è abbastanza raro. “Anche se il cambiamento di personalità non è così insolito, questo caso in particolare è apparentemente nuovo.”

Il grande interesse degli esperti è di svelare cosa incoraggia un comportamento filantropico dell’esecutivo. Avendo queste informazioni a portata di mano potrebbe aiutare a scoprire quali aree sono responsabili del “delicato equilibrio tra altruismo ed egoismo, che è uno dei pilastri del processo decisionale”.

Scientificamente il caso può essere spiegato. E se la spiegazione fosse un’altra?

Forse il manager ha avuto quelle visioni comuni alle persone che si trovano in uno stato di premorte. Chissà forse gli è stato mostrato che lo spirito continua ad esistere anche dopo la morte, e che essere egoisti non è un comportamento corretto. O magari si è semplicemente visto vicino la morte e avrà pensato che i soldi non sono la felicità?!

La verità la conosce solo il manager, l’uomo che si è trasformato in un nuovo benefattore, dopo essere sopravvissuto ad un ictus.

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO