Paolo Franceschetti: Notizie sconcertanti sul mondo in cui viviamo

Quest’uomo che si chiama Paolo Franceschetti, è un avvocato. Ho trovato questi video di una sua conferenza in rete, sono tre della durata di un’ora, non so se avrete la pazienza di guardarli tutti per intero.

Io li ho visti, non tutti di seguito, ma li ho visti e vi assicuro che gli argomenti sono scottanti, riguardano la massoneria e gli omicidi importanti che sono avvenuti anche negli ultimi anni in Italia, di cui se ne parla ancora oggi. Ovviamente come dico sempre, non bisogna credere per forza a tutto quello che si trova in internet, infatti ahimè, c’è tanta immondizia che passa per buona e sembra fatto apposta, giusto per confonderci le idee. Conoscere la verità può essere pericoloso, per molti è meglio ignorare e tirare a campare. Comunque il signor Paolo Franceschetti ha del coraggio viste le sue affermazioni, e non vedo perché un avvocato dovrebbe scavarsi la fossa da solo inventandosi questo genere di informazioni, non avrebbe senso. Lui afferma che le sue fonti sono attendibili, e se ci pensate bene, sempre se ne avrete la volontà di guardarli tutti e tre per intero, quello che dice non è poi così lontano da una possibile realtà. Con questo non voglio dire che certe persone sono innocenti ed altre no, non sono nessuno e non conosco abbastanza certe situazioni per affermarlo, però guardando questi video riconosco che ci sono sempre più persone che cercano di aprire gli occhi alla gente comune che magari ha sempre avuto gli occhi bendati, non gli è mai importato nulla di tutto quello che capita in giro e nel mondo, e quindi non ha mai reputato giusto cercare la vera realtà dei fatti. Perché cari miei, e questo penso che non sia offensivo per nessuno se lo dico, è ora che cominciamo a ragionare con il nostro cervello, è ora che cominciamo a mettere da parte la pigrizia, ignorare è sbagliato. Questa nuova era profetizzata da molte civiltà, compresa quella dei Maya di cui tanto se n’è parlato, è un era che porta consapevolezza, conoscenza e coscienza. Allora cerchiamo di imboccare la strada per il verso giusto, diamoci da fare, la gente di tutto il mondo comincia ad aprire gli occhi, non penso che debba dirvelo io basta guardare la parte non corrotta dei media, per rendersi conto che c’è rivoluzione ovunque nel mondo, la gente si è stancata di vivere come marionette o schiave di persone potenti.

La verità è che in questo mondo manca una cosa basilare, l’unione della gente, la fratellanza, e cosa più importante, l’amore che dovrebbe essere una cosa elementare e naturale e invece, fin da piccoli ci è stato insegnato (non sto parlando dei nostri genitori, non mi permetterei mai di giudicarli, loro danno l’educazione in base a quella che a loro volta hanno ricevuto, ma il discorso diventerebbe lungo ed è meglio stopparlo qui), che bisogna aver paura di determinate cose, ma pensateci bene, la paura è un sentimento che ci ha portato solo a brutte conseguenze, per paura gli umani “odiano”, e compiono tante cattiverie che non sto qui ad elencare, paura di non riuscire a far bene, paura di non essere in grado di eseguire un compito, paura di non poter crescere i propri figli nella maniera corretta, paura di non potergli dare quello che realmente si vorrebbe, …..paura della “povertà”. La povertà, già, chi gestisce i soldi? mi domando chi li ha inventati questi maledetti soldi, il denaro che ci rende schiavi e ci costringe a fare una vita da marionetta. Ci alziamo per andare a lavorare, perché pensiamo che sia giusto guadagnarci dei soldi per vivere dignitosamente, già, peccato che moltissima gente non arriva a fine mese con quei quattro spiccioli che guadagna. Quindi lavoriamo per cosa? per arricchire i potenti ovvio no? meglio lasciare perdere questi discorsi non basterebbe un libro per sfogarsi sull’argomento, e in realtà non era mia intenzione, forse mi sono troppo lasciato andare. Quello che volevo dire è che queste persone potenti che si credono dei, (non hanno ancora capito, che un giorno moriranno anche loro come noi tutti comuni mortali, e finiranno dentro 4 tavole di legno o un vasetto come qualsiasi altra persona, ricca o povera che sia), non hanno fatto altro che creare odio nella nostra società, e si sono serviti del sentimento della paura, della debolezza umana e perché? Ma semplicemente perché il popolo è superiore, ed è più facile da gestire quando è impaurito e ignorante, si avete capito bene, ci trattano come un gregge di pecore. Bene, è arrivato il momento di aprire gli occhi, cercate la verità, leggete fate delle ricerche, mi riferisco a tutte le persone pigre, è ora di crescere, è ora di maturare sia come persone che come esseri spirituali quali siamo.

I tre video li posto, poi se non li guardate non fa niente, mi basta l’avervi fatto assorbire i miei pensieri ;O)

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO