Notizie: Usare le api per trovare le mine inseplose in Croazia

In Croazia il pericolo delle mine inesplose è ancora un problema, lo smaltimento totale è previsto solo per il 2019.

A diciotto anni dalla fine della guerra, nel paese si registrano ancora incidenti provocati da mine inesplose. Si calcolano circa 2000 persone coinvolte in incidenti per mine, più di 1000 gravemente mutilate e oltre 500 hanno perso la vita, a queste cifre si devono aggiungere gli oltre 60 morti per lo sminamento, con un totale di oltre 200 incidenti avvenuti durante la pulizia del territorio.

Sul sito del Ministero degli Esteri sono riportate le zone ad alto rischio. Viene consigliato alle persone di adottare cautela durante le escursioni fuori dai centri abitati, in particolare nelle zone di Karlovac, Slavonia e Dalmazia, comprese le isole della Croazia.

In Dalmazia la presenza di mine è segnalata nelle quattro provincia di Zara, Sebenico, Spalato e Ragusa (Dubrovinik), comprese alcune isole (isola Lissa/Vis), compreso il villaggio di Donji Bijani (Benkovac, contea di Zara)

mine croaziaAvviso zona a rischio mine inesplose

Usare le api per scovare le mine inesplose in Croazia

Un professore del Zagreb, Nikola Kezic, ha escogitato un nuovo metodo per lo sminamento delle aree a rischio della Croazia.

Secondo Kezic mescolando dello zucchero con TNT, le api riescono grazie al loro olfatto ad identificare le mine.

Pare che l’idea del professore funzioni, eseguendo degli esperimenti, le api hanno dimostrato di riconoscere l’odore dello zucchero, l’unico problema sarà addestrare un’intera colonia di api.

L’idea di utilizzare questo insetto è dovuta dal fatto che, utilizzando cani e in alcuni casi anche ratti, si corre il rischio che il peso di questi animali, faccia innescare la mina, utilizzando un insetto, in questo caso l’ape, non si corre il rischio.

Per maggiori informazioni:
http://www.easycroazia.com/avviso-ministero-degli-esteri.html
http://noticias.terra.es/mundo/europa/abejas-entrenadas-seran-capaces-de-encontrar-minas-en-croacia,984bf21c49cbe310VgnVCM5000009ccceb0aRCRD.html

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO