Notizie: Snowden accenna qualcosa riguardo gli alieni

Il celebre Snowden ha dichiarato in alcune interviste, o almeno è quello che lascia intendere, che le persone come lui non si occupano solo di spionaggio ma anche di occultare documenti riservati. Probabilmente non ci sarà rivelato nulla pubblicamente, ma pare che abbia fatto intendere che “realmente”, nonostante vari governi stiano cominciando da qualche anno a declassificare documenti top secret che riguardano le attività UFO, gli Stati Uniti continuerebbero imperterriti a nascondere il più possibile questo fenomeno cercando di ridicolizzare qualsiasi avvistamento o testimonianza.

E se la realtà fosse un’altra? Chi è Snowden, è veramente quello che dicono?

E se Edward Snowden non fosse altro che un bravo hacker che è riuscito ad infiltrarsi in documenti Top Secret e ora viene accusato di spionaggio per farlo tacere?

Chissà per quale motivo è stato smascherato proprio Snowden, sarebbe riduttivo pensare che un solo ragazzo, per quanto sia dotato, si occupi di spiare e depistare il mondo intero. Dai… non ci crede neanche un bambino, comunque se hanno tirato in ballo lui ci sarà un motivo. Probabilmente la verità la scopriremo fra 20 anni.

Nel frattempo “stranamente”, non si capisce per quale ragione dovrebbe farlo e che beneficio dovrebbe trarne, l’hacker Snowden rivela una cospirazione per nascondere l’esistenza degli extraterrestri e basi sotterranee segrete.

ufo caccia

L’hacker infiltrato del NSA, Edward Snowden, ha cominciato a rivelare i segreti che hanno creato la più grande persecuzione della storia degli Stati Uniti.

Il mezzo scelto da Snowden per fare queste rivelazioni è internet, in linea con il leggendario hacker, perseguitato dopo essere entrato nei computer della NASA per cercare informazioni riguardanti lo stesso tema (extraterrestri) Gary McKinnon.

Snowden ha rilasciato alcune informazioni sul sito “The Internet Chronicle”.


Snowden ha riferito che “l’alto comando del governo statunitense non sa come comportarsi con gli UFO, e la versione ufficiale che afferma, che si tratterebbe solo di palloni sonda e fenomeni atmosferici, è stata ormai, chiaramente respinta. In ogni caso, questi documenti (ufficiali e classificati) parlano di UFO, come se fossero guidati da una intelligenza superiore alla nostra. Tra i vari documenti, gli avvistamenti più credibili e inspiegabili sono gli oggetti che sono stati visti uscire dal mare, da bocche idrotermali, ed entrare direttamente nell’orbita solare. . .. “

“I sistemi di inseguimento di missili balistici e sonar marini, sono considerati da sempre segreti di Stato, gli scienziati non hanno accesso ai dati di questi oggetti. Tuttavia, la maggior parte delle persone che fanno parte di DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency), sono convinte che sul nostro pianeta, ci sia una specie più intelligente dell’homo sapiens che vive nel mantello terrestre (lo strato di terra che si trova tra la crosta e il nucleo, si suppone che comprenda 87% del volume del pianeta). Tutto questo può avere senso, se ci si pensa, perché è l’unico posto dove le condizioni di vita sono state più o meno stabili per miliardi di anni. Gli estremofili (microrganismi che vivono in condizioni estreme) possono vivere a temperature diverse da noi, però sono stati in grado di prosperare e sviluppare l’intelligenza ad un ritmo apparentemente accelerato … “

Obama “potrebbe” essere a conoscenza di tutto

“Il presidente riceve quotidianamente segnalazioni sulle loro attività. Gli analisti ritengono che la loro tecnologia sia così avanzata che in caso di guerra avremmo pochissime possibilità di sopraffarli. Secondo gli esperti non saremmo altro che formiche al loro cospetto, per questo motivo questi esseri non avrebbero nessun motivo di cercare di comunicare o socializzare con noi. Un piano di emergenza, l’unico attuale pensato ad oggi, sarebbe quello di far esplodere le armi nucleari nelle profonde caverne del nemico. Non abbiamo alcuna speranza di distruggerli, la speranza è quella di scoraggiare futuri attacchi”.

Secondo The Internet Chronicle, i critici di Snowden potrebbero sostenere che queste informazioni sono già note. Tuttavia, egli afferma che esistono apparecchiature che sono in grado di creare terremoti e tsunami strategicamente programmati, come già qualcuno afferma da qualche tempo…

Proprio come il programma PRISM, di spionaggio, che ha portato alla luce molte scoperte rivelando negli anni novanta con Echelon, l’esistenza di tante basi sotterranee generate con laser di diamante le quali apparivano agli scanner dei GPR. La faccenda creò dibattiti sulla libertà e sicurezza.

Fonte: http://www.chronicle.su/news/snowden-reveals-ufo-documents-after-receiving-asylum-in-venezuela/

Giusto per precisare, questo è un vecchio articolo, dove si è fatta confusione riguardo Edward Snowden. Infatti non è un hacker ma solo un impiegato, quindi per non cancellare mezzo articolo (che tra l’altro risale a luglio del 2013), lo lascio ormai così com’è. L’unica notizia sbagliata è che Snowden è un “Hacker”, perché non ne sapevo un gran che ai tempi, di questo impiegato Snowden quindi supponevo fosse stato un hacker. Considerando che qualche bimbo continua ad assillarmi con la storia che ho scritto che Snowden è un hacker, quando avevo già precisato il giorno stesso che commisi un grave errore, mi tocca scrivere questo messaggio. Così qualcuno sarà felice, e dormirà sogni tranquilli..

Rating: 3.7. From 3 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

4 COMMENTI

  1. Articolo arguto, scritto da un individuo che possiede un ottima capacità di elaborazione riguardo un argomento off limits come questo. E’ la lrima volta che in-corro in questo sito, ma di certo seguirò con piu attenzione.
    Detto questo, (rinnovamdo la mia estrema soddisfazione in tal modo cosi imparziale e teso unicamente all’informazione come pochi se ne trovano) vorrei aggiungere unicamente nell’interesse dell autore, che le frecce al vostto arco possono essere molto piu numerose di quelle che finora sono apparse di fronte alla vostra ricerca/curiosità.
    Ancora complimenti, non tanto per il contenuto della notizia che l’autore stesso prende non con le molle ma con beacci d’acciaio da fabbrica, ma per lo spirito critico teso alla verità fondamentale per una ricerca accurata della verità.
    Firmato: pentito

  2. Perché queste ipotetiche forme di vita intelligenti non si farebbero vedere, ammesso siano tra noi?

  3. Si, certo. Niente parolacce, giusto commenti 🙂

    Solo per commentare l’articolo, l’appunto e’ solo che Snowden non e’ un hacker, ma solo l’ “IT guy”, ovvero un impiegato “sistemista” con determinate skills che si trovava a lavorare come freelancer nell’ NSA ed aveva accesso ai dati perche’ abilitato. Questa si chiama Security Clearance (in Uk e USA) ed ha diversi livelli a seconda della tipologia di dati che tratti: ovviamente e’ diverso trattare i clienti del supermercato piuttosto che i militari 🙂

    Quindi il suo problema e’ aver infranto la legge avendo sfruttato l’abilitazione (temporanea ed a richiesta) per divulgare informazioni importanti e riservate.

    Ne emerge che il ragazzo ha una sua etica certo (tipo “il mondo deve sapere”) ma ovviamente passa i guai con governi potenti come il proprio.

    Nel link che hai inserito poi se noti i commenti si discute ancora sul fatto della mancanza di prove in merito agli UFO e non si discute ancora che i contenuti del datagate siano CONTENUTI REALI, ovvero i governi non sanno come comportarsi con la presenza di altri esseri intelligenti sulla terra e finche’ non troveranno un modo, continueranno a fare debunking o a ridicolizzare anche le prove piu’ schiaccianti.

    Questo significa che grazie a Snowden la verita’ sta per venire fuori, e i fatti sono documentati. Vedremo.

    Ultima cosa: era ovvio che gli USA spiassero chiunque, qualcuno si e’ per caso meravigliato? Allora perche’ questa reazione contro Snowden se tanto gli USA risolvono la questione diplomaticamente con gli schiavi NATO? Basta osservare la risposta della Bonino come ministro degli esteri in merito… Quindi dal comportamento USA emerge proprio questo fatto: non e’ la diplomazia politica il problema, ma la documentazione UFO, GPR, Spazio, alieni, etc…

    Vorrei capire l’accanimento dei debunkers… (a parte quelli pagati per farlo).

    ciao,
    G.

    • Devo essere sincero in principio questa faccenda non mi ha per niente incuriosito, per me, come per molti altri, è cosa ovvia che lo spionaggio esiste da una vita, o forse sarebbe meglio dire “esiste da sempre”. In realtà non ho perso molto tempo per cercare realmente di capire chi fosse Snowden, davo per scontato che fosse un hacker ma a quanto pare mi sbagliavo e ti ringrazio della dritta. 🙂

      Magari ci fossero più persone come Snowden, io penso che certe informazioni dovrebbero essere rese di pubblico dominio. In effetti ci sarebbe da aggiungere che comunque ormai degli UFO ne parla il mondo intero ed esistono tante di quelle prove e testimonianze che, permettimi di affermare che bisogna essere tonti, per continuare a pensare che siano tutte stupidate. Ovviamente circola tanta spazzatura in rete, ma non per questo si deve fare di tutta l’erba un fascio.

      Non possiamo sapere quante razze aliene esistano, ne come siano fisicamente, dobbiamo se vogliamo, fidarci delle testimonianze degli ex militari, persone qualificate, semplici testimoni e ufologi, anche se questi ultimi molte volte sono i primi paradossalmente a negare l’evidenza.

      Ho notato, girando un po’ per i siti che si fanno passare per professionisti ufologi, che tendono a ridicolizzare qualsiasi avvistamento, come se non esistesse il fenomeno. Mi è capitato di “intrufolarmi” in alcuni forum, e mettendomi a leggere i loro commenti ne esco più confuso di prima, da quel che si legge il 99,9 per cento delle informazioni in rete, sono tutte inventate.

      Mi domando come faccia un vero ufologo ad affermare queste cose. Non sto parlando dei video amatoriali e delle foto, ma di tutte le informazioni che esistono in rete e se ne parla ampiamente, basta solo cercare, magari in altre lingue, non solo in lingua inglese.

      Certo che se aspettiamo che qui in Italia ci vengano a dire che gli UFO esistono mi sa che diventiamo vecchi, purtroppo qui l’argomento continua ad essere un tabù. I nostri ufficiali non hanno “mai” dichiarato nulla riguardo questo fenomeno. L’unico caso conosciuto e ben documentato fu “il Caso Amicizia” che guarda il caso hanno fatto di tutto per ridicolizzarlo, e ci sono riusciti.

      Bene, è tutto, grazie per il commento e se ti va di commentare un’altra volta, “fallo!”, i commenti sono sempre ben accetti. 🙂

LASCIA UN COMMENTO