Ambiente: Girasoli contro radiazioni Fukushima

Monaci buddisti piantano 8 milioni di girasoli contro le radiazioni di Fukushima

I monaci buddisti saggi e coraggiosi, sembra sappino come ridurre gli elementi radioattivi del terreno attraverso l’uso della natura, in questo caso, i girasoli.

I monaci del tempio Goenji, che si trova vicino Fukushima, hanno intrpreso una decisione sicuramente epica e colorata per combattere le radiazioni.
Piantando 8 milioni di semi di girasole questi monaci puntano a ridurre le radiazioni sprigionate dalla centrale di Fukushima. Ricordiamo che il Giappone è il luogo dove secondo le ricerche, è avvenuto il più grosso incidente nucleare della storia.

Guidati da Koyu Abe, leader del tempio, i monaci si sono dedicati a piantare milioni di girasoli, una pianta che è nota per la sua capacità di assorbire i materiali del terreno, compresi quelli radioattivi. Dopo l’incidente avvenuto nella centrale nucleare di Fukushima, dopo le continue scosse di terremoto, la radiazioni rilasciate, nonostante gli sforzi dei giapponesi, hanno invaso una vasta regione del suolo agricolo. Alimenti come verdura, latte, carne, pesce, acqua, tè e riso, quest’ultimo un alimento di base in Giappone e in molti altri paesi, sono stati scartati dopo gl’eccessivi livelli di inquinamento registrati, contenente cesio. “Le radici fungono da filtraggio, il che significa che esse assorbono e rilasciano resti di metalli pesanti come l’uranio.

Gli Aztechi messicani l’hanno da sempre considerato un fiore sacro battezzandolo con il nome Alcahual che significa grande. Questo fiore sembra essere speciale, è stato rappresentato anche nel film “I girasoli di Russia”, è anche un simbolo del Partito Verde Spagnolo, ed è presente in almeno 5 quadri di Van Gogh.
Da oggi sembra svolgere anche un lavoro nobile come alleviare i residui radiattivi dal suolo.

E quale modo migliore per aiutare a combattere lo scenario catastrofico che piantare milioni di fiori, che non solo contribuiscono a purificare le terre colpite, ma, almeno a livello simbolico, irradia speranza ad una popolazione demoralizzata.

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO