Per chi soffre di reumatismi

I reumatismi sono un guaio serio che colpisce all’improvviso, rendendo doloroso anche il minimo movimento. Ovviamente il primo consiglio è, quello di consultare il il medico, tuttavia esistono dei piccoli rimedi utilizzati fin dai tempi antichi che servivano per alleviare dando sollievo, tramite l’utilizzo di erbe, con decotti infusi e bagni. Sono trattamenti naturali senza controindicazioni.

Una delle piante maggiormente impiegate contro i reumatismi, era l’albero di Frassino, di cui si usavano le foglie, corteccia e frutti per preparare numerose ricette.

Decotto di frassino

In un pentolino posto su fuoco medio, con 100 cc di acqua bollente, aggiungere 4 g di foglie secche di frassino, far bollire per 10 minuti, togliere dal fuoco, far riposare per 10-12 minuti, filtrare. Consumare 5-6 tazze al giorno, preparando l’infuso di volta in volta. A piacere, aggiungere qualche foglia di menta o succo di limone per rendere l’infuso più gradevole.

Decotto del diavolo

Efficace, la ricetta per il decotto contro i reumatismi, impiegando un ingrediente proveniente dalla pianta sudafricana chiamata “artiglio del diavolo”, per la forma del fiore. In un pentolino posto sul fuoco con 100 cc d’acqua bollente, aggiungere 3 g di radice di artiglio del diavolo, far bollire 55-6 minuti, ritirare dal fuoco, aggiungere qualche foglia di menta, far riposare per una notte intera. Il mattino successivo, filtrare il decotto, consumare senza zucchero a piccoli sorsi, distanziati l’uno dall’altro. Consumare 3 volte al giorno prima dei pasti.

artiglio del diavolo
artiglio del diavolo

Infuso di betulla

Le foglie di betulla, sono ricche di molte proprietà che possono dar sollievo anche contro i reumatismi. In una tazza con 100 cc d’acqua bollente, aggiungere 3 g di foglie secche di betulla, far riposare 10-12 minuti, filtrare, consumare 3 volte al giorno lontano dai pasti.

Bagno di erica

Le erbe, sono impiegate oltre che nella preparazione di decotti e infusi, anche per bagni e per cercar sollievo dai dolori dei reumatismi; oltre che per i bagni, anche per impacchi, da applicare sule parti doloranti. In una pentola con 4 litri d’acqua posta su fuoco medio, aggiungere 100 g di erica intera essiccata, far bollire per 8-10 minuti, togliere dal fuoco, filtrare spremendo bene la pianta di erica, aggiungere il decotto all’acqua della vasca.

La stessa pianta erica si può far macerare, chiudendola in un sacchetto, immersa in acqua bollente. Quando è morbida ritirarla, farla intiepidire e applicarla direttamente sulla parte dolorante.

erica
erica

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO