Alimenti che proteggono la pelle dal sole

Quali alimenti per proteggere la pelle dal sole e mantenere la giusta idratazione quando fa caldo? Ecco la nostra utile mini-guida alla dieta del sole.

Gli obiettivi principali di questi ultimi giorni prima delle tanto desiderate vacanze sono quello di riacquistare un po’ il peso forma e preparare la pelle ad affrontare le prossime esposizioni solari. E in questo periodo, per fortuna la Natura ci facilita il compito, permettendoci di seguire un regime alimentare più sano e ispirato alla dieta mediterranea, perfetto per tornare in forma ma anche per proteggere la pelle dagli stress estivi.

Il sole, se preso nella giusta misura, è importante non solo per l’assimilazione della vitamina D, che risolve e migliora gli stati reumatici e fortifica le ossa, ma migliora anche l’umore. Tuttavia, l’esposizione può danneggiare seriamente l’epidermide attraverso la produzione dei radicali liberi.

Quali alimenti per proteggere la pelle dal sole: cibi ricchi di antiossidanti

Gli antiossidanti sono necessari per aumentare la protezione della pelle e potenziare le sue difese contro l’azione nociva dei radicali liberi, causati dalle aggressioni di agenti esterni (inquinamento, fumo, esposizione al sole…) oltre che dall’invecchiamento delle cellule, e per fornire le sostanze necessarie a mantenere l’integrità dell’epidermide.

vitamina c protezione pelle

Ce ne sono due classi, considerate proprio essenziali contro lo stress ossidativo:

i carotenoidi: si tratta di pigmenti con un colore che va dal giallo all’arancione fino al rosso come carote, peperoni, pomodori, albicocche, melone, pesche…

i polifenoli: sono pigmenti responsabili della colorazione rossa- violacea e blu tipica dei frutti del sottobosco come more, lamponi, fragole, ribes…

Quali alimenti per proteggere la pelle dal sole: cibi ricchi di vitamine


Il retinolo, parlando di esposizione al sole e protezione della pelle è fondamentale. Infatti favorisce la sintesi di molecole dello strato connettivo, responsabili dell’elasticità della pelle, della sua idratazione ed è utile per contrastare le temute rughe, poiché la pelle sotto il sole è in condizioni di grande stress. Si tratta in realtà di vitamina A. In più il betacarotene è un suo precursore.

Potete trovarla nell’olio di fegato di merluzzo ma anche nel latte e nelle uova, oltre che in tutta la frutta e verdura arancione, come carote, albicocche, radicchio e verdure di questo colore.

Anche la vitamina C (acido ascorbico) è importante per la pelle al sole, perché stimola la produzione del collagene – elemento di sostegno della pelle – grazie alla sua efficace azione antiossidante, e neutralizza gli effetti dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Inoltre, partecipa alla cicatrizzazione.

Via libera quindi a scorpacciate di ribes, kiwi, fragole, litchi, arance, limoni, mango, clementine, uva, lamponi, meloni. Non devono mancare neppure prezzemolo, pinzimonio di peperoni rossi e verdi, e gustose insalate di erba cipollina, crescione, spinaci broccoli, valeriana, cicoria.

Quali alimenti per proteggere la pelle dal sole: cibi ricchi di sali minerali

Importanti pure gli oligoelementi come zinco, selenio e zolfo e gli acidi grassi presenti nella frutta secca e nel pesce.

In tutto questo poi, è fondamentale idratare l’organismo non solo con acqua naturale ma anche con succhi freschi di ortaggi, succhi di frutta naturali e senza zucchero, tè verde.

L’ideale sarebbe assumere durante la giornata frutta e verdura di tutti i colori per beneficiare al meglio di tutti gli antiossidanti, approfittando magari con degli spuntini mantenendo così anche la giusta idratazione.

E allora via libera a ciotoline di ortaggi crudi, spremute, centrifugati a base di albicocche, meloni, pomodori, frutti di bosco…

Fonte: tuttogreen.it

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO