Tecnologia: Bimba sotto cure mediche per iPad

Bimba di 4 anni sotto cura psichiatrica per colpa di un iPad

Gli esperti avvisano, per chi ancora non lo sapesse, di non lasciare che i bimbi prendano i vostri tablet come i loro giochi preferiti.

Una madre londinese, si è resa conto che sua figlia di soli 4 anni, reagiva male quando le veniva tolto il tablet di cui i genitori non si curavano di controllare. In effetti quando i bambini sono piccoli, li vediamo piangere e se notiamo che mettergli davanti un tablet li fa smettere di piangere, per noi va bene così.

Non c’è niente di più sbagliato, secondo lo psichiatra Dr. Richard Graham, di cui ne ha parlato il giornale Daily Mirror.

bimba ipad

La bimba in questione passava dalle 3 alle 4 ore al giorno, giocando con il tablet, e ha iniziato dall’età di 3 anni, quindi circa un anno. La giovane madre ha notato che la sua piccola, diventava aggressiva quando i genitori le toglievano il suo gioco preferito, l’iPad, ed è rimasta aggressiva da quel momento. Così adesso si trova sotto cura da uno psichiatra.

In alre parole sembra che la bimba di 4 anni è diventata malata per l’iPad, ovviamente è curabile, ma lo psichiatra consiglia di non dare questi aggeggi in mano ai bambini piccoli, perché soprattutto nella giovanissima età, sono attratti dai colori, e non ci vuole uno psicologo per capire questo. Basta guardare i bambini piccoli davanti ad un televisore che trasmette cartoni animati, la cosa che li attrae maggiormente sono i colori ed è storia vecchia che non bisogna lasciare i bambini attaccati a 50 cm dal televisore, come fanno “molti” genitori.

Quindi il Dr. Graham consiglia di non dare in mano i tablet ai piccoli se non si vuole rischiare di farli diventare cronici già da piccoli, rischiando di danneggiarli. Va detto che non tutti reagiscono alla stessa maniera, comunque io ascolterei i consigli di un medico, soprattutto quando hanno un senso logico.

Per lo meno assicuratevi di non fargli passare le ore davanti. E’ vero che la tecnologia è un passo avanti per l’evoluzione, ed è molto utile se si utilizza come si dovrebbe, ma è anche vero che tutti gli apparecchi elettronici non sono salutari per il corpo umano. A noi questa tecnologia è arrivata tardi, ma le nuove generazioni nascono e hanno già un cellulare in mano e questa cosa deve fare riflettere. Sarà anche difficile dire no a un bambino, ma dovete pensare che lo fate per la loro salute. Ovviamente questo è solo un mio giudizio, non mi sento in grado, ne in posizione di dare consigli di vita a nessuno, crescete i vostri figli come meglio credete…

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO