Salute: Problemi di pressione sanguigna? Fai Yoga

 Secondo un nuovo studio presentato al “28 ° Annual Scientific Meeting”, lo yoga può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna di una persona.

La pressione arteriosa desiderabile o normale è generalmente considerata sotto i 120/80. Dove 120 rappresenta la misurazione sistolica e 80 rappresenta la misurazione diastolica.

Tuttavia, la pressione alta, nota anche come il “killer silenzioso”, colpisce circa un miliardo di persone in tutto il mondo, con quasi uno su tre adulti negli Stati Uniti, che soffrono di questa condizione. Molti pazienti con lieve ipertensione preferiscono metodi alternativi per abbassare la pressione sanguigna, di un trattamento cronico a base di farmaci per tutta la vita. Lo yoga sta diventando sempre più popolare ed è visto come una possibile alternativa.

yoga

In questo studio, il dottor Debbie Cohen della University of Pennsylvania, ha guidato un team di ricercatori per valutare se lo yoga abbia veramente effetto sulla pressione arteriosa, con un totale di 58 uomini e donne, di età compresa tra 38-62.

I 58 partecipanti sono stati divisi in tre gruppi diversi:

  • una dieta controllata in base al peso dell’individuo

  • esercizi di yoga per 2-3 volte a settimana, per 24 settimane


  • un programma misto, composto da due esercizi di yoga e una piccola correzione della dieta

Il team ha scoperto che i pazienti che hanno fatto yoga per 2-3 volte a settimana, per 24 settimane, hanno mostrato dei risultati migliori, per quel che riguarda un calo della loro pressione sanguigna.

In altre parole lo yoga si è dimostrato più utile di una dieta supervisionata.

Anche se i pazienti che hanno eseguito la dieta hanno avuto dei miglioramenti, si sono rivelati inferiori all’esercizio di yoga.

Il gruppo che ha svolto esercizi di yoga, ha ottenuto un miglioramento di tre punti sia per la pressione sistolica e diastolica, da 133/80 a 130/77, mentre il gruppo della dieta controllata, quella che non ha praticato yoga, ha avuto un miglioramento di un solo punto, da 134/83 a 132/82.

I ricercatori credono che la ragione per cui lo yoga è in grado di abbassare la pressione sanguigna con tanto successo è a causa del rilassamento e consapevolezza ad esso associati. Infatti, i ricercatori della Boston University School of Medicine (BUSM) hanno trovato che lo yoga può essere superiore ad altre forme di esercizio per il suo effetto positivo sull’umore e ansia.

Secondo gli autori dello studio, lo yoga potrebbe avere un effetto molto positivo per le persone che soffrono di pressione alta, soprattutto se utilizzato in aggiunta ad altri cambiamenti del proprio stile di vita. (fonte: medical news today)

yoga saluto al soleYoga: Saluto al Sole

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

2 COMMENTI

  1. In questo sito si dice che il Saluto al Sole è indicato a chi soffre di ipertensione, in altri siti analoghi si dice il contrario, cioè che è controindicato agli ipertesi. Mi piace il Saluto al Sole e vorrei praticarlo con regolarità al mattino. Ho 76 anni e un po’ di acciacchi, tra cui l’ipertensione, scoperta recentemente, che mi sta procurando ansia, perché il farmaco che ho iniziato a prendere mi fa più male che bene, sono in attesa di sostituirlo con un altro e anche questo mi preoccupa. C’è qualche persona competente che possa darmi un consiglio? L’ideale sarebbe un medico esperto di yoga, ma mi rendo conto che non posso pretendere tanto… Grazie per l’attenzione. Maria Prampolini

    • Non sono un medico, ma penso che qualche passeggiata (del movimento) all’aria aperta possa esserle utile, così come qualche esercizio di respirazione (per alleviare lo stress). Inoltre non credo che lo yoga sia adatto ad una persona della sua età, gran parte delle posizioni richiedono una certa “elasticità” corporea.

LASCIA UN COMMENTO