Salute: Un vaccino contro il cancro ai polmoni

Argentini e cubani creano un vaccino terapeutico contro il cancro al polmone.

A divulgare questa notizia è l’agenzia efefuturo.com che pare sia tata creata con l’obiettivo di diventare un leader nella informazione scientifica e tecnologica e un punto di incontro per le aziende, le istituzioni, il mondo accademico, le ONG e, in ultima analisi, di coloro che lavorano o che presentano interesse scientifico, tecnologico o intrattenimento digitale nel contesto latino-americano.

Potevo evitare di fare tutta questa pubblicità, ma se la notizia è attendibile, è una cosa positiva, non vedo perché non sottolineare la fonte. Mi sembra giusto ricordare che non avendo nessuna possibilità per verificare la fonte e gli eventuali effetti collaterali, questo articolo rimane per semplice scopo informativo.

vaccino cancroVaccino Racotumomab

Ma vediamo di cosa si tratta..

Racotumomab il vaccino che prolunga la vita

Un gruppo di scienziati argentini e cubani hanno sviluppato il primo vaccino terapeutico contro il cancro ai polmoni, il risultato di 18 anni di lavoro e collaborazione di un istituto di ricerca pubblico privato.

Il vaccino “non” previene il tumore, ma promuove la sua distruzione, mediante l’attivazione del sistema immunitario del proprio organismo, lo ha riferito il Gruppo Insud, partecipante al progetto.

Il vaccino è stato battezzato con il nome “Racotumomab”, testato in studi clinici controllati e, secondo le fonti, il suo impiego ha triplicato la percentuale di vita (di due anni) sui pazienti affetti da cancro del polmone che si sono sottoposti a questo trattamento.


Il vaccino è il risultato del lavoro di esperti presso l’Istituto di Immunologia Molecolare dell’Avana e istituzioni argentine riconosciute dagli scienziati.

Complessivamente, più di 90 specialisti hanno lavorato sull’identificazione di un antigene e lo sviluppo di un anticorpo monoclonale che, “per indurre l’organismo a reagire contro questo antigene, attacca il tumore e le sue metastasi, ma non intacca il tessuto normale”, è quanto viene riferito in un comunicato dal laboratorio.

Il vaccino è indicato per quei casi di cancro avanzato o con metastasi, in pazienti che sono stati sottoposti a chemioterapia o radioterapia, e che sono stabili.

Il vaccino viene somministrato tramite iniezioni intradermiche e produce una potente risposta immunitaria, afferma Daniel Alonso, direttore scientifico del Consorzio di Ricerca e Sviluppo Innovativo.

L’obiettivo di queste terapie è quello di “cambiare il paradigma nel trattamento del cancro” per migliorare la qualità della vita dei pazienti, ha spiegato Hugo Sigman, del Gruppo Insud e fondatore del consorzio che ha sviluppato il medicinale.

Il cancro del polmone è considerato uno dei più letali del mondo, provoca circa 1,4 milioni di morti all’anno, secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

L’Argentina è il primo paese al mondo in cui il vaccino sarà disponibile, il prossimo luglio, ma è stato approvato a Cuba ed è concessa la licenza a 25 paesi in America e in Asia. (e in Italia?)

Gli esperti lavorano già in altri due progetti simili sul sarcoma di Kaposi, un tumore aggressivo della pelle e melanoma cutaneo.

Fonte: http://www.efefuturo.com/noticia/argentinos-y-cubanos-crean-una-vacuna-terapeutica-contra-cancer-de-pulmon/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=argentinos-y-cubanos-crean-una-vacuna-terapeutica-contra-cancer-de-pulmon

Rating: 3.3. From 3 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

1 COMMENTO

  1. Risultato molto importante per la scienza. L’anticorpo è stato registrato da un paio di mesi a Cuba per il trattamento del tumore al polmone non a piccole cellule. Siccome crea risposta contro l’antigene tumorale N-glicolil GM3 (NGcGM3) presente nei tumori alle mammelle, melanomi, e del sistema nervoso, sarà anche utilizzato e registrato per questi scopi.

    Per pazienti italiani potete rivolgervi ad AirGoesMagic The Airware Company che ha una cooperazione ufficiale con il governo cubano per trattamenti.

    info: +39 3935426122 -http://www.airgoesmagic.com/it/anticorpi-monoclonali/vaxira-racotumomab.html

LASCIA UN COMMENTO