Salute: Virus resistenti ai farmaci come gli antibiotici

Tra poco meno di 20 anni gli antibiotici potrebbero non avere nessun effetto contro i virus.

I ricercatori, di recente hanno lanciato un allarme che riguarda le cure antibiotiche. Secondo i loro studi, in futuro i batteri e i virus saranno sempre più resistenti alle cure antibiotiche, rappresentando per l’umanità una vera e propria minaccia.

Una brutta notizia per l’umanità, ma non così negativa per le aziende farmaceutiche, che si vedranno “costrette” a produrre sempre nuovi farmaci. Come potrebbero mai fallire queste aziende? Ci pensate? Le malattie sono sempre in evoluzione, questi hanno fatto bingo, come l’inventore della carta igienica, scusate il paragone. Si spera che non siano loro stessi a creare questi virus. Ma nooo, figuriamoci, per quale motivo dovrebbero farlo, solo per un fattore economico? naaa..

Così, una malattia banale, potrebbe diventare mortale tra soli 20 anni, se non si risolverà questa progressiva perdita di capacità nel combattere le infezioni.

Pare che più sia potente un trattamento antibiotico, più velocemente i batteri sviluppano una resistenza a questi farmaci. Sono parecchi i medici ricercatori che lo affermano. Ma in questo articolo si parla di una ricerca eseguita da un gruppo di microbilogi dell’Università di Exter, nel Regno Unito, in collaborazione con colleghi dell’Università di Kiel, in Germania.

E’ stato preso di mira il batterio Escherichia coli, molto diffuso nell’intestino degli animali. Il batterio è stato esposto a diverse combinazioni di antibiotici, e ne è saltato fuori che, più veniva aumentata la dose e più il batterio opponeva resistenza. Il batterio si è rivelato in grado di resistere, e non solo, ma quelli più resistenti si moltiplicavano più velocemente.

La resistenza agli antibiotici pare sia dovuta ad un uso indiscriminato di queste medicine. Alcuni studi hanno infatti evidenziato come gli antibiotici vengano spesso usati in modo scorretto sia nell’automedicazione sia in strutture sanitarie. E come se non bastasse, vengono utilizzati anche in agricoltura, per la difesa delle coltivazioni dalle infezioni.

Tutto questo cosa significa?

Solo più veleni nel nostro organismo, anche a nostra insaputa e uno sviluppo accelerato di malattie, che però, si può sempre risolvere incrementando i finanziamenti per tenere il passo con la rapida evoluzione dei batteri patogeni.

mangiare medicinali

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO