Imparare ad osservare il proprio corpo

Nella medicina orientale è importante saper leggere i lineamenti del viso di una persona, essi affermano infatti, che il loro, è un metodo di diagnosi considerato come il più elevato perché veramente universale. Addirittura, può essere usato anche con i neonati e con pazienti in condizioni tropo gravi per esprimere a parole le loro condizioni.

In pratica gli esperti in questo campo sostengono che basta saper osservare il volto di una persona per riuscire a diagnosticare quali dei suoi organi non stanno funzionando correttamente.

Tuttavia, per un’analisi più approfondita è necessario conoscere oltre al colore della pelle, alcuni particolari come il peso corporeo, il carattere della persona, la sua tendenza all’attività, o come cammina. Per esempio una persona che cammina con i piedi paralleli tra loro è in buona salute. Camminare con i piedi che puntano verso l’interno mostra una contrazione, se invece cammina con talloni o dita dei piedi verso l’esterno, espansione.

Le gambe arcuate indicano un eccessivo consumo di carne, o più probabilmente, di sale. Quindi secondo la medicina orientale sapendo leggere i vari atteggiamenti, i lineamenti, il modo di camminare, eccetera, si è in grado di capire in modo accurato lo stato di salute di una persona.

Le tre rughe orizzontali sulla fronte di alcune persone, indicherebbero un cervello ben sviluppato ed una grande capacità d’attività mentale. Se queste rughe sono parallele probabilmente indicano una mente ordinata. Al contrario, una mentalità caotica e spesso schizofrenica.

I foruncoli, a seconda di dove appaiono, indicano quale cibo è stato consumato in eccesso. Pare che i foruncoli sono causati da una fermentazione nociva negli intestini, ovvero, è presente una grande quantità di prodotti di rifiuto nell’organismo. Ad esempio i cibi dolci favoriscono la scarica di proteine, ma non solo.

mappa viso

Anche le direzione e la grandezza degli occhi indica molte cose. Addirittura, in base agli occhi, la distanza, la direzione dell’iride e grandezza, si può capire (secondo la medicina orientale) se una persona è portata ad avere il diabete o il cancro.

Battere gli occhi molto spesso significa che il corpo cerca di scaricare degli eccessi, gli occhi non dovrebbero battere più di tre volte ogni 60 secondi. Averli troppo arrossati può significare avere un fegato in cattive condizioni, se il rosso prevale su tutte le parti bianche dell’occhio, gli organi interni stanno funzionando male.

Muoverli in continuazione o lenti nel reagire (seguire un’oggetto o il nostro dito), può indicare problemi cardiaci, come un battito cardiaco anormale.

Averli gonfi, soprattutto la palpebra superiore, indica calcoli alla vescicola biliare. Espellendo il calcolo il gonfiore sparisce. Se sono gonfi nella parte bassa (sotto gli occhi, le classiche borse) è indice di calcoli renali, ma può voler indicare anche un ristagno di sangue. Tuttavia, un colore blu scuro o violetto sotto gli occhi rivela sangue stagnante dovuto probabilmente a un eccessivo consumo di frutta, zucchero o carne.

Una palpebra quasi bianca significa anemia, l’interno delle palpebre dovrebbe essere rosso.

Avere le narici piccole potrebbe indicare problemi polmonari. Se sono presenti capillari rossi sulla punta del naso può voler indicare un’eccessiva pressione arteriosa, ne deriverà una malattia cardiaca.

Lo stesso discorso vale per le labbra. Avere il labbro superiore gonfio (non sporgente) denota il fegato gonfio. (Per le donne che si gonfiano le labbra, niente da fare, non si può leggere lo stato di salute del fegato J ). Le dimensioni del labbro inferiore indicano invece lo stato dell’intestino crasso (colon). Averlo gonfio significa costipazione.

Il colore dovrebbe essere rosa, se sono scure è un segno di sangue stagnante, in questo caso si ha una cattiva circolazione del sangue. Le labbra scure possono indicare disturbi alla ghiandola pineale, malattie degli organi sessuali, e in alcuni casi cancro.

Una lingua bianca è un segno precoce di disturbi allo stomaco. Se non si riesce a tirarla fuori e mantenerla dritta (o trema una volta fuori), si hanno disturbi al sistema nervoso o al cervello. Una lingua completamente rossa indica problemi cardiaci (dovrebbe essere rosa). Una lingua normale non è liscia ma ha dei peduncoli.

Quando la radice della lingua è nera, o se appare una lingua con funghi neri, accompagnata da mani violette e da unghie nere, si può sospettare la presenza di cancro.


Avere il colore del viso giallo (quasi arancione) significa malattia o disturbo alla milza-pancreas, al fegato, allo stomaco, e alla vescicola biliare.

Bianco significa mancanza di sangue: anemia. Ma potrebbe anche indicare problemi polmonari. Le persone che hanno un colore pallido, o pelle trasparente si raffreddano facilmente. I loro piedi sono sempre freddi. Il colorito è dovuto al fatto che il sangue si raccoglie in alcuni organi che, probabilmente, sono malati.

Il colore bruno scuro può indicare che i reni non funzionano a dovere, perché incapaci di filtrare il sangue.

Il colore rosso indica una probabile disfunzione cardiaca (non per i neonati, loro sono in salute), può anche apparire solo in alcune zone del corpo. Foruncoli rossi e macchie di infiammazioni indicano un pessimo stato di fermentazione intestinale causata dai prodotti animali. Se d’inverno il naso o il viso diventano rossi, il sangue è stagnante, poiché il freddo ha rallentato la circolazione sanguigna. Se si arrossano spesso può significare un eccesso di sangue.

Quando il volto di un bevitore abituale di alcool diventa blu o bianco il fegato è ammalato.

Se sono visibili i vasi capillari blu (anche nelle tempie), è un segno di disturbi al fegato.

Anche le mani possono rivelarci lo stato di salute di un individuo. Ad esempio, quando le palme delle mani sono giallastre c’è un disturbo o alla vescicola biliare, o al pancreas, o alla milza, con eguali probabilità. Idealmente il colore delle mani dovrebbe essere rosa, e il palmo dovrebbe essere duro, compatto. La pelle del dorso dovrebbe essere molto elastica, infatti se viene tirata e torna subito al suo posto è normale, diversamente, se è spessa e rigida, la persona non sta mangiando equilibratamente, forse consuma troppi cibi di provenienza animale.

Se all’interno del pollice appare una linea di colore blu sono presenti disturbi allo stomaco e agli intestini.

mano linea blu

Se premete come mostrato nella seguente figura, e appare un rigonfiamento, il vostro corpo sta trattenendo dello zucchero, e state bevendo troppo.

bolla-acqua-mano

Per quanto riguarda la temperatura delle mani, la medicina orientale suggerisce che dovrebbero essere fresche, insomma, né troppo calde né troppo fredde. Inoltre le mani dovrebbero essere asciutte, quando sono bagnate significa un eccesso d’acqua nel vostro corpo. Se tremano c’è con molta probabilità un disturbo al mastro del cuore. [Il meridiano del mastro del cuore è di polarità negativa, la direzione dei flusso è discendente dal centro alla periferia, è connesso con la funzione circolatoria che include la circolazione dei cuore, l’aorta, tutte le arterie, le vene e i dotti linfatici; controlla la circolazione periferica e la fluenza linfatica.]

Qualora fossero troppo calde, probabilmente il fegato è troppo attivo.

mano-organi

Certo ci sarebbe da analizzare ogni singola parte del corpo, ma lo scopo di questo breve articolo è mostrare quanto sia importante conoscere se stessi, semplicemente osservandosi.

Ad esempio, è noto che il calore corporeo rivela il nostro stato di salute. Mani e piedi caldi possono indicare che c’è una buona circolazione sanguigna, ma allo steso tempo ci suggeriscono che stiamo mangiando e bevendo troppo. Mani e piedi freddi indicano una cattiva circolazione sanguigna dovuta a ristagno di sangue.

Rating: 5.0. From 4 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

1
2
loading...

3 COMMENTI

  1. COMPLIMENTI X LA CHIAREZZA DELLE INFORMAZIONI E GRAZIE PER AVERLE DIVULGATE! VI AUGURO UNA SERENA GIORNATA

LASCIA UN COMMENTO