BeMyEye l’applicazione Apple che ti fa guadagnare euro

Nonostante sia un’applicazione uscita da qualche anno, sono sicuro che molti non la conoscono ancora (io non la conoscevo). Si tratta di BeMyEye compatibile (almeno per quanto ne sappia) solo con dispositivi di casa Apple. L’applicazione è stata ideata da Gian Luca Petrelli nel giugno del 2011 ma è completamente operativa da dicembre 2012. In pratica questa applicazione per IPhone, IPad, Tablet, e smartphone, ma credo non ci siano problemi anche utilizzando un notebook a parte la scelta delle opportunità di guadagno (tutto funziona tramite GPS e viene coperto un raggio di qualche chilometro).

app-apple-bemyeye

Sostanzialmente BeMyEye è un’applicazione che permette alle aziende di controllare la propria merce nei vari punti vendita sparsi in giro per il mondo. E indovinate un po’ di chi sarà il compito? Chiaramente dell’utente che si presterà al servizio in cambio di piccole retribuzioni che verranno di volta in volta, accreditate su un conto Paypal.

L’utente registrato (ovviamente bisognerà registrarsi per iniziare questa collaborazione) rileverà in tempo reale una serie di dettagli che trasmetterà una volta terminato per ricevere dei piccoli accrediti.

Una tipica attività di un Job è quella di rilevare la presenza e il prezzo di un prodotto in un negozio. Ogni Job ha un suo valore espresso in crediti dove 100 crediti equivalgono a 1,00 €. Mediamente i Job valgono ognuno tra 5 e i 15 €. Le richieste nascono in base alla zona o città.

Le aziende che collaborano con questa nuova applicazione Apple, sono; Barilla, Henkel, Colgate-Palmolive, Wind, Conad, Auchan, Nestlè, Helleric Coca-Cola, Conserve Italia, Telecom, Heineken, Iper, Sky, P&G, SCA, Vodafone, Simply Market, Coty, Gtech, Snai, 3, Derigo, Poltrona Frau, Mila, Tcc, Perfetti, Fastweb, Estee Lauder, Mastercard, De Cecco, Brio, FCA, Defonseca, Infinity, Allianz, TotalErg, Sony, Ducati, Nespresso, Illy, Bauli, Bip, Ipsos, Consodata, Geox, Le Coq Sportif, Alfa Wassarmann e Golmon.

bemyeye

Badate che le richieste possono essere varie, vi viene anche chiesto di comprare una determinata pizza surgelata, cucinarla, assaggiarla per poi dare un vostro giudizio. Chiaramente vengono date informazioni dettagliate per ogni Job a cui deciderete di collaborare. Per esempio comprate una pizza, fotografate lo scontrino, fotografate la pizza pronta per essere mangiata, commentate e inviate il tutto tramite il vostro dispositivo.

La scelta è vostra, potrebbero anche chiedervi di proporre nuovi prodotti, delle interviste. Ad esempio le domande di Marketing, Trade e Vendite possono essere:

  • Il mio prodotto è spesso in out of stock?
  • Le promoter intercettano i clienti?
  • Com’è la visibilità del mio brand rispetto ai concorrenti?
  • Il mio prodotto viene consigliato?
  • I distributori e i merchandiser fanno il loro lavoro?
  • Come contattare i negozianti per un’azione commerciale?
  • Il nuovo prodotto è disponibile a scaffale?
  • La promozione in corso è segnalata chiaramente?
  • Le vetrine sono allestite correttamente?
  • Il nuovo espositore è presente in tutti i negozi?
  • Il layout dello scaffale è come concordato?

Come nascono i Job?

  • Viene concordato con il cliente il questionario e l’elenco dei punti di vendita da visitare.
  • Il questionario viene pubblicato sulla mappa dell’app in corrispondenza di ogni indirizzo. L’app allerta gli Eye nelle vicinanze dei Job disponibili.
  • Il primo Eye disponibile prenota il Job, fa check-in sul luogo, svolge la rilevazione allegando le foto richieste e, infine, fa l’upload.
  • Il nostro staff controlla ed approva ogni Job prima di renderlo visibile al cliente.
  • Il cliente accede a una zona riservata del sito dove visualizza i risultati in tempo reale.

Sebbene questa applicazione non sarà molto gradita da alcuni lavoratori visto che sostanzialmente è un’app spiona (lo dice anche il suo nome), potrebbe però tornare utile per quelle persone in difficoltà che sono rimaste senza lavoro ma con un IPhone (per esempio). La registrazione a Paypal è gratis e con 5 euro si può avere una carta Postpay per incassare, magari aspettando di raggiungere la soglia di almeno 50 € visto che c’è sempre una piccola commissione da pagare, credo equivalga a 1-2 €. E’ una vita che non uso Paypal, poco male, è semplice ricevere queste informazioni.

bemyeye-applicazione-appleComunque, sempre meglio arrotondare guadagnando qualcosina che elemosinare in giro no?

Tutte le immagini e le informazioni che avete letto, le ho “copiate” dal sito originale, a parte la storia della pizza. 😉

Dimenticavo, qui scaricate l’applicazione itunes.apple.com (se non avete voglia di cercare). Invece questo è il sito dove ho preso le info: BeMyEye

Naturalmente ho deciso di inserire queste informazioni perché credo possano tornare utili a qualcuno.

Magari commentate, se usufruite già di questa applicazione. Io non la uso quindi non posso aiutarvi più di tanto però so che paga.

Rating: 3.0. From 2 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO