Tecnologia: Haptix 3D Motion Sensor

Haptix 3D Motion Sensor reinventa un nuovo sistema di Multitouch per gli schermi.

Dopo l’introduzione del Kinect, i sensori di movimento 3D sono diventati sempre più popolari. Ma se l’obiettivo di un sensore di movimento 3D è quello di creare un’interfaccia utente come quella che abbiamo visto ad esempio in Minority Report, l’attuale generazione di sensori deve ancora migliorarsi.

Nel tentativo di migliorare lo stato attuale delle cose, Darren Lim ei suoi partner a Reactiv Inc. hanno recentemente lanciato il proprio ingresso con un sensore di movimento 3D: Haptix. Questo piccolo sensore cellulare prende il suo design non dai computer di fantascienza, ma da come usiamo i nostri computer oggi, e il suo obiettivo è quello di sostituire il mouse del computer.

Qualsiasi superficie, grazie ad Haptix può diventare una superficie multi-touch interattiva, simile a un touchscreen.

Interagendo con la superficie (o lo spazio aereo) invia comandi al vostro schermo del computer. È, ad esempio, disegnare sulla scrivania e vedere propri scarabocchi apparire sul monitor.

Ma Haptix è molto utile sui portatili. Con Haptix posizionato sopra la tastiera, è possibile collegare in modo efficace il vostro mouse e la tastiera in uno. Alzare le mani dai tasti, utilizzando lo spazio aereo sopra i tasti, che diventerà un touchpad.

Grazie a due potenti sensori CMOS sfruttati da un algoritmo brevettato per scansionare e analizzare la superficie di fronte Haptix e rilevarne la forma.

Gli sviluppatori di Haptix sono attualmente in cerca di finanziamenti su Kickstarter.

Per maggiori informazioni: http://www.haptixtouch.com/

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO