Tecnologia: Smartphone ti esamina gli occhi grazie a nuova applicazione

La tecnologia degli smartphone sta facendo passi da gigante molto rapidamente. Ma questi apparecchi tecnologici in realtà hanno avuto successo grazie ai social network, in fin dei conti la maggior parte della gente cosa fa con questi smartphone? Lo usa per condividere i propri files con amici ed estranei dei social network, guarda video su youtube, e si fa i fatti degli altri. Cosa c’è di male? In fondo siamo tutti vittime di questo sistema, che sembra non preoccupare minimamente i possessori di questi smartphone o tablet. Tutti cercano i loro 5 minuti di gloria, se così si può chiamare, condividendo i propri video con il mondo intero, lo fanno anche i VipZzZ condividendo le loro foto mentre sono in bagno, su twitter   🙂

Tuttavia, ogni tanto qualcuno crea un’applicazione che può rivelarsi utile. L’applicazione Peek è stata progettata per portare a prezzi accessibili le visite oculistiche nei paesi in via di sviluppo, sfruttando la fotocamera di uno smartphone standard.

peek

Grazie ai membri del (International Center for Eye Health) Centro Internazionale per la Salute degli Occhi, PEEK (Portable Eye Examination Kit) è in grado di dotare uno smartphone con una serie di test standard, senza componenti aggiuntivi necessari. La fotocamera del telefono viene utilizzata per eseguire la scansione dell’occhio, mentre il flash LED è in grado di illuminare la parte posteriore dell’occhio abbastanza, da controllare la salute di quest’ultimo.

Potrà essere eseguito anche un test di visione di base, che avverrà osservando delle lettere sullo schermo dello smartphone, che a sua volta memorizzerà tutti i dati sul telefono stesso.

L’applicazione per smartphone Peek, è attualmente in fase di prova in Kenya, e sembra stia avendo ottimi risultati.

Per maggiori informazioni: http://www.peekvision.org/

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO