Notizie & Tecnologia: Rilevatori di calore e cani clonati

Rilevatori di calore

Super cani clonati, rintracciano il tuo telefono e specialisti del comportamento sono alcuni dei nuovi guardiani degli aeroporti.

(CNN) – Dopo l’annuncio dell’Unione Europea di vietare ai raggi X per le scansioni del corpo, gli aeroporti dovranno cercare delle misure di sicurezza alternative. Dai dispositivi Bluetooth che rintracciano i passeggeri ai rivelatori termici di bugie, guardiamo a un futuro strano e meraviglioso di sicurezza aeroportuale.

Il checkpoint del futuro

All’inizio di quest’anno, l’ International Association Air Transport (IATA, per il suo acronimo in inglese) ha mostrato come sarà un checkpoint in futuro: una serie di gallerie con le luci a neon dotati di scanner, macchine a raggi X, e rilevatori di metallo liquido.
Ai passeggeri sarà assegnato un profilo di viaggio e daccordo con loro, saranno controllati in uno dei tre corridori installati, secondo l’agenzia.

rilevatori di calore e cani clonati

I viaggiatori noti (che hanno superato un controllo prima dei precedenti) viaggeranno su un corridoio azzurro con poco più di un documento d’identità. Nel frattempo, coloro che sono guidati nel corridoio giallo subiranno una serie di scansioni dell’iride e ad altri rilevatori sensibili.

Anche se il concetto è ancora in fase di sviluppo, la IATA si aspetta di avere questi controlli installati negli aeroporti colorati entro cinque o sette anni.

rilevatori di calore

Poligrafo termico

Ti senti in colpa? Hai qualcosa da nascondere? Un team di ricercatori con sede nel Regno Unito, sostiene di aver sviluppato una termocamera in grado di rilevare automaticamente quello che potremmo chiamare una coscienza riscaldata.
Il sistema potrebbe essere utilizzato durante le interviste nelle dogane e controllo passaporti per assicurare che le persone che entrano nel paese stiano dando un resoconto veritiero di se stessi.
La termocamera cattura le variazioni di temperatura del viso, in risposta alle domande. “Quando qualcuno sta nascondendo qualcosa, ci sono cambiamenti nell’attività cerebrale e questo può essere rilevato attraverso la telecamera termica”, dice il professor Ugail Hassan, che dirige le indagini.
Il Governo britannico e HM Revenue & Customs si è rifiutato di rivelare il nome dell’aeroporto dove si sta eseguendo questa fase di test.

Bluetooth per il controllo dei passeggeri

L’aeroporto più grande della Finlandia sta attuando le potenzialità di un dispositivo di tracciamento che la maggior parte dei passeggeri hanno: telefoni cellulari.
Il nuovo sistema di Helsinki-Vantaa monitora i segnali Bluetooth per esaminare la circolazione dei passeggeri attraverso il terminale, e utilizza queste informazioni per predire il tempo di attesa davanti al cancello di sicurezza.
“Amor Grupo”, che ha sviluppato la tecnologia, dice che il sistema potrebbe seguire un qualsiasi passeggero non appena richiesto tra il parcheggio o la stazione degli autobus.

Cani da fiuto supercloni

Il professor Lee Byeong-chun, noto per essere il cervello dietro il primo cane clonato al mondo, nel 2005, ha portato una nuova razza di super cani nell’aeroporto di Incheon in Corea del sud. Questo è il migliore aeroporto del mondo, e anche il più lussuoso.
Possono apparire come una copia a basso costo di Labrador Retriever dorato, ma questi cani sono geneticamente identici a Chase, un cane leggendario il cui muso è rimasto in cima alla lista di rilevamento di droga a Incheon, fino al suo pensionamento nel 2007.
Mentre, in media, solo tre su 10 cani addestrati, e addestrati da personale della sicurezza dell’aeroporto si sono sintonizzati a naso con il lavoro, ognuno dei nuovi assunti sono laureati cloni, dando a Incheon una dele più formidabili apparecchiature di rilevamento di droga nel mondo.
Ma non solo i contrabbandieri dovranno temere di essere intercettati da questa nuova razza. Il cane seguente sarà un clone con prestazioni di Lee dotato di una maggiore capacità, sarà in grado anche di rilevare la presenza di una malattia negli esseri umani.

Comportamento di rilevamento Ufficiali

Negli Stati Uniti, l’Amministrazione di Sicurezza nel Trasporto (TSA), non solo si basa su gadget di lusso e narici geneticamente migliorate per aumentare la sicurezza, ma si sta trasformando con il buon vecchio istinto umano.
Ufficiali di rilevamento del comportamento (BDOs, in breve) sono stati addestrati a partecipare a conversazioni informali con i passeggeri, nel tentativo di individuare comportamenti sospetti.
Secondo la TSA, il progetto pilota mira a stimolare le reazioni fisiche e fisiologiche involontarie che le persone esprimono quando hanno paura di essere scoperte.
Il BDOs operano attualmente in circa 161 aeroporti in tutto il paese. La prossima volta che un funzionario dell’aeroporto inizia a parlarti del tempo insolitamente buono, molto probabilmente pensa che tu abbia qualcosa da nascondere. (Fonte – CNN México)

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO