Tecnologia: Atlas il nuovo robot militare

L’agenzia del Pentagono DARPA ha presentato Atlas, un suo nuovo robot di aspetto umanoide costruito per lavori pesanti e disastri naturali, ma pare venga utilizzato anche dall’esercito statunitense.

Atlas è alto 1,88 cm e pesa 150 kg, possiede una tecnologia avanzatissima ed è composto da 28 giunti idraulici. E’ dotato di un computer che gli permette di spostarsi con un’andatura simile ad un umano, anche in terreni irregolari. Atlas possiede due mani robotiche tra le più qualificate e flessibili mai progettate ad oggi.

Atlas è provvisto di un radar con un sistema di luce laser LIDAR per poter osservare, e una videocamera con stereo. Gli stessi strumenti che vengono solitamente utilizzati per i droni.

Anche se nel video si vedrà collegato a una fonte di alimentazione, gli esperti di Atlas suggeriscono che in futuro sarà in grado di funzionare e muoversi liberamente senza.

Allo stato attuale, Atlas è solo un prototipo, quindi senza testa, ma è previsto l’inserimento di un “cervello”, e se ne occuperanno una dozzina di squadre che si daranno da fare per creare il miglior cervello per questo robot.

Pare che Atlas sia stato progettato per finire inevitabilmente per essere utilizzato nei conflitti. Anche se in un primo momento i “soldati” Atlas probabilmente saranno comandati da esseri umani a distanza, con il loro software, non si esclude che gli Stati Uniti dispongano un esercito di robot autonomi.

Per maggiori dettagli:

Rating: 4.0. From 1 vote.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO