Tecnologia: Bracciale che purifica l’aria inquinata

Mentre la razza umana continua ad espandersi e urbanizzare, l’inquinamento atmosferico sta diventando sempre più un serio problema. Nelle grandi città come Pechino e Teheran si può letteralmente vedere il problema sotto i nostri occhi.

Qualcuno ha pensato bene di progettare un piccolo oggetto personale che potrebbe migliorare la situazione, in alcune grandi metropoli.

Alexandr Kostin di Electrolux Design Lab, ha sviluppato una soluzione personale per gli ambienti troppo inquinati. Lo definisce una sorta di “albero” personale. Si tratta, in realtà, di un braccialetto che incorpora un piccolo filtro che purifica l’aria. Il designer è convinto che se un’intera popolazione di persone sono state attrezzate con un dispositivo del genere, questa tecnologia potrebbe aiutare a combattere lo smog, in maniera simile a una foresta.

bracciale purificatore

Il bracciale è costituito da un filtro in carbonio, una batteria ricaricabile, display OLED, e bioplastica. Un touchpad permette all’utente di scegliere tra le modalità di funzionamento e di visualizzare l’ora.

Tramite dei piccoli fori l’aria entra ed esce pulita diffondendosi oltre il nostro corpo. C’è anche la possibilità di aggiungere una cartuccia di profumo.

Un logo sul touchpad cambia colore a seconda della condizione del filtro, e una luce sul display indica il livello di inquinamento. Il bracciale è un pezzo unico di un materiale gommoso simile al silicone, che lo rende leggero al polso.

Il bracciale sembra una bella invenzione, potrebbe diventare un oggetto unico nel suo genere. Forse non sarà comodo smaltire gli eventuali filtri e i componenti come le batterie, ma d’altro canto produciamo così tanta spazzatura inutile, e forse per una volta potremmo chiudere un occhio visto il suo utilizzo in ambienti troppo inquinati.

Un dispositivo innovativo che contribuirà a migliorare la qualità dell’aria, un segnale che dimostra impegno per il nostro ambiente.

Fonte: http://electroluxdesignlab.com/en/submission/hand-tree/

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO