Notizie & Natura: Hawaii un luogo vulcanico molto caldo

L’arcipelago delle isole Hawaii è ciò che emerge di una catena sottomarina di origine vulcanica. Lunga circa 3500 Km, si estende nell’ Oceano Pacifico da NE a SO con numerosi vulcani attivi, spenti e sottomarini. Le isole Hawaii si sono formate in milioni di anni con lo spostamento da NE a SO del punto caldo che attualmente è posizionato sotto la Big Island. Con il passar dei millenni il punto caldo tenderà a muoversi verso SO creando nuove isole. Il vulcano sottomarino attivo Loihi (-900 mt), sarà il primo ad emergere allungando l’arcipelago. Nel Mondo queste isole sono il miglior laboratorio naturale per lo studio dei fenomeni vulcanici. Allineando e misurando le otto principali isole si raggiunge una lunghezza di 640 km esse sono: Hawaii (Big Island), Maui, Molokai, Lanai, Kahoolawe, Oahu (con la capitale Honolulu), Kauai, Nihau.

Tutti i vulcani attivi dell’arcipelago sono concentrati nella Big Island, tuttavia anche la vicina isola Maui è stata attiva in tempi storici. Big Island” geologicamente potrebbe considerarsi un unico grande vulcano con diametro di base 250 km e altezza massima (Mauna Kea) 4206 metri. L’edificio vulcanico, misurato dalla piattaforma sottomarina di base al cratere più alto, supera i 9000 metri, risultando il più grande vulcano del Globo. L’area vulcanica della Big Island viene suddivisa dagli studiosi in 5 vulcani con diversi stadi di evoluzione:

– Il Kohala (la “Terra del Nord”), sulla punta a NO dell’isola, 1700 mt, emerso 460.000 anni fa ed estinto 60000 anni fa.
– Il Manua Kea (la “Montagna Bianca”) sul lato Ovest , 4206 mt, emerso 300.000 anni fa estinto 3000 anni fa.
– Lo Hualalai (“Quello che trascina l’onda”) sul lato Est, 2500 mt, emerso120.000 anni fa, attivo (ultima eruzione1801).
– Il Manua Loa (“Montagna del fuoco rosseggiante”) al centro dell’isola, 4170 mt, emerso 200.000 anni fa, attivo.
– Il Kilauea (“Luogo delle foglie dell’albero Ki”) a SO affianco al Manua Loa, 1222 mt, attivo ed in continua eruzione dal 1983.

mappa Hawaii
Hawaii un luogo vulcanico molto caldo

Il Complesso del Kilauea è posizionato, a Sud del Mauna Loa, ad una quota di 1200 mt, ha un raggio di 10 km e si trova adiacente al mare. Il complesso è formato dalla caldera Kilauea, dal picco vulcanico Pu’u O’o, dalla voragine craterica Halemaumau, da altri crateri secondari e, soprattutto, da due importantissimi rifts (canaloni) che arginano la zona del Kilauea inducedo il prodotto lavico a sfogare in mare incrementando un delta lavico. Dal Pu’ u O’o si sviluppa sotto la dura lava superficiale un naturale canale di lava fluida detto Tubo che scorre sino al mare. La lava raffreddandosi velocemente al contatto con l’acqua marina, forma nuvole di gas e vapore. Il Kilauea è il più giovane vulcano delle isole Hawaii, la sua caldera si è formata nel 1790 (d.C.), e contiene in sé il cratere voragine Halemaumau che ha un record di continuità eruttiva durata per quasi tutto il 19° secolo e parte del 20°. Il 90% della lava che ricopre il Kilauea ha meno di 1100 anni. L’enorme caldera ha un raggio di quasi 2 km. e, al suo interno, la lava si genera quasi continuamente da aperture che si aprono, nel tempo, in differenti posizioni. L’attività eruttiva di questo complesso vulcanico è molto particolare ed ha una denominazione tipica: Hawaiana. A Sud della caldera del Kilauea, a ridosso del rift si eleva il Pu’u O’o, vulcano con un cratere piccolo ma di eccezionale attività. Oltre alla continuità eruttiva dell’ Halemaumau, negli ultimi 200 anni, il Mauna Loa e il Pu’u O’o hanno avuto la tendenza media ad eruttare ogni 2 anni. Attualmente l’azione eruttiva è manifestata dal Pu’u O’o che dal 1983 ad oggi attraverso un tubo lavico erutta continuamente senza segni di declino. Questa è tra le più lunghe eruzioni di tipo Hawaiano storicamente registrata, seconda a quella secolare dell’Halemaumau.

7 Dicembre 2011

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO