Il Grande Disegno per un Multiverso dodecaedrico dalla forma “a lampone”

di Leo Vuyk, ex ingegnere (architetto) e ricercatore indipendente in Fisica Teorica e Cosmologia. Il Grand Design di Stephen Hawking sta portando ad un multiverso non simmetrico. Abbiamo però ragione di suggerire multiversi pienamente simmetrici con punto di simmetria al centro di un multiverso bolla pulsante. Per un multiverso entangled, ogni quanto dovrebbe avere la sua relazione di entanglement con tutti gli anti-quanti opposti, ognuno in uno dei 12 universi. Il risultato è detto simmetria dodecaedrica di Poincaré (documento scientifico: link ). Un dodecaedro è anche detto “Buckyball”.

Altra evidenza della simmetria spaziale e del centro del multiverso è il cosiddetto Dark Flow (Flusso Oscuro ). Il Flusso Oscuro sembra trovarsi al confine dell’universo visibile!! Qui il centro del flusso oscuro è rappresentato dal cosiddetto “Pitch of spacetime”.

centro multiverso“I gruppi di galassie sembrano attirati nella direzione della freccia, verso il centro delle 10 ellissi, che rappresenta il centro del multiverso a lampone”

Il raggio del “punto freddo” o Super Vuoto, è di circa 5°, è centrato alle coordinate galattiche lII = 207.8°, bII = −56.3° (equatorial: α = 03h 15m 05s, δ = -19° 35′ 02″). Quindi è nell’emisfero sud della sfera Celeste, nella direzione della costellazione Eridanus. E’ Laura Mersini che ha chiamato questo punto “una finestra nel Paesaggio dell’Universo”.

zona freddaSotto vediamo l’inizio del Multiverso Lampone con la formazione di 12 universi intrecciati a forma d’uovo, grazie alla suddivisione del Grande Buco Nero centrale in 12 buchi neri. In questo punto si pensa che ogni buco nero produca un cosiddetto Plasma di Quark e Gluoni, che sarebbe stato scoperto in LHC a Ginevra. Secondo, abbiamo qualche prova di campi magnetici primordiali nello spazio profondo come risultato logico della divisione di sistemi di coppie di buchi neri in oggetti di Herbig Haro!

 multiversoQualcosa è sbagliato nella fisica se guardiamo le immagini di Hubble del nostro universo. Questa ed altre anomalie sono una ferma ragione per suggerire un CAMBIO di PARADIGMA, che potrebbe portare ad una TOE (Teoria del Tutto), senza necessità di un DIO onnipresente, solo capace di darmi rifugio. Non un tale Dio, ma c’è ancora spazio per un grande architetto e ingegnere, che ha creato la forma delle particelle elementari, che è responsabile per le oscillazioni energetiche di Higgs alla scala di Planck e per le relazioni di entanglement in scala Quantistica tra Universi/anti-Universi come spiegazione del problema del Gatto di Schrowdinger, che ha portato al fenomeno della vita intelligente e della coscienza!

Se leggerete gli altri miei articoli, scoprirete indizi degli Obiettivi della vita intelligente. Spero che sarete in grado di afferrare la logica speculativa dei miei “Obiettivi della vita intelligente”. Perchè? Perchè se non nutriamo chi non ha e li teniamo in povertà continua, la STP-ROM (Memoria di Sola Lettura Toroidale e Programmabile Solare) o coscienza Globale attorno a Madre Terra, che sarebbe la base dei nostri sogni e delle nostre intuizioni, si trasformerà in una spirale negativa. Questa può essere l’origine di un odio globale e dell’ascesa di leaders fascisti.

Teilhard de Chardin e Rupert Sheldrake sembrano vicini a questo principio della STP-ROM grazie alla loro NOOSFERA o CAMPO MORFOGENETICO, rispettivamente. In origine la parola Noosfera è stata usata da Vladimir Vernadsky, come terzo stadio di un pianeta dopo lo sviluppo della Geosfera (materia inanimata) e Biosfera (materia animata). In conclusione, l’Universo non è buono o cattivo di per sè, ma ci da l’opportunità di scegliere come società planetaria, il futuro della Terra, alimentando la STP-ROM con tutti i nostri pensieri e le nostre azioni.
Nell’epoca dell’inflazione, il vuoto reticolare di Higgs si forma con l’evaporazione dei buchi neri nei 12 piccoli universi in espansione nella forma di lampone. Come risultato, la lunghezza dei reticoli tetraedrici era più breve di ora.

Se i movimenti della Galassia non hanno riferimento nella cornice della CMB ( link ), abbiamo ragione d’assumere che:

1: la nostra posizione non si trova nel mezzo della nostra bolla universale
2: la bolla universale potrebbe essere in contrazione, anche se assumiamo che il redshift origini in parte dall’assorbimento dello spazio generale, per la proliferazione dei buchi neri di materia oscura
3: dovremmo dubitare realmente dell’idea dell’universo in accelerazione

Visione 3d dei multiversi simmetrici cubici o dodecaedrici in forma di lampone

dodecacuboSolo poche particelle sono compresse assieme dalla pressione del vuoto di Higgs, nel nucleo di un micro buco nero. In contrasto, il 90% di tutte le particelle del vuoto oscillante di Higgs e il 100% di tutti i nuclei dei buchi neri del multiverso, dovrebbero unirsi dentro il nucleo del Big Crunch Black Hole (BCBH), prima di espandersi ancora. Si ipotizza che non sopravviva nè materia e nè antimateria al BCBH e persino alcuna informazione nel vuoto della STP-ROM.

Il Nucleo di un nuovo buco nero, una palla di particelle stringa compresse dall’energia oscillante del nuovo vuoto reticolare di Higgs = Energia Oscura. Il nucleo del buco nero stesso è materia oscura.

di Leo Vuyk, ex ingegnere (architetto) e ricercatore indipendente in Fisica Teorica e Cosmologia. Fonte link

No votes yet.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

LASCIA UN COMMENTO