Sono presenti notizie che trattano misteri e fenomeni di ufologia comprese novità su cure alternative o tecnologia, novità astronomiche e molto altro

Laura Eisenhower i complotti gli alieni e progetti segreti

Laura Eisenhower parla di complotti, alieni e progetti segreti

Insolita dichiarazione di Laura Magdalena Eisenhower: “Gli alieni sono già tra noi ma il governo non vuole che lo sappiamo”

Qui il collegamento al video dell’intervista originale inserita su –> YouTube

In un’intervista con Alfred Lambremont Webre su ExopoliticsTV, la cosmologa Laura Maddalena Eisenhower afferma che un invasione aliena si è già verificata ma i governi non vogliono farci sapere.

Ribadendo la sua dichiarazione al Simposio Mondiale di San Marino, la signora Eisenhower (nipote di Eisenhower) ha dichiarato: “C’è stata, e lo è tutt’ora, una copertura enorme in termini di contatto extraterrestre dei nostri governi e un gran segreto per coloro che sono stati rapiti e contattati, questo è dovuto dal fatto che l’invasione è già avvenuta e non vogliono farci sapere.

Questa invasione si è infiltrata su tutti i settori della nostra società, nonostante i parecchi cover-up, per molti è palesemente evidente. Quando guardiamo una qualche testimonianza di informatori, dovremmo pensare che dietro sia avvenuto un qualche tipo di accordo con un gruppo di alieni e, secondo le mie ricerche, questo ebbe inizio molto prima che Ike (l’ex presidente degli Stati Uniti Dwight D. Eisenhower, bisnonno della signora Eisenhower), entrò a far parte del governo.”

Per la dichiarazione ufficiale di Laura Maddalena Eisenhower a San Marino verrà inserito un link al PDF.

Laura Maddalena Eisenhower: Rivelazione il giorno 30 marzo 2014

Dichiarazione ufficiale di Laura Maddalena Eisenhower

Alfred Webre - Eisenhower
Alfred Webre – Laura Eisenhower

Per cominciare, vorrei condividere una citazione dal mio bisnonno presidente Eisenhower del suo discorso di addio alla nazione del 17 gennaio 1961.

“Nei consigli di governo, dobbiamo guardarci contro l’acquisizione di influenza indebita, sia che venga richiesta o no, da parte del complesso militare-industriale. Esiste il potenziale per l’incremento disastroso di un potere esterno, e persisterà. Non dobbiamo mai lasciare che il peso di questa combinazione metta in pericolo le nostre libertà o i processi democratici. Non dobbiamo dare nulla per scontato. Solo un avviso ai cittadini, e la giusta informazione potrà indurre il corretto ingranamento dell’enorme macchinario industriale e militare di difesa con i nostri metodi e gli obiettivi pacifici in modo che la sicurezza e la libertà possano prosperare insieme”.

Essendo una discendente di Dwight David Eisenhower mi ha aperto tutto ciò che ha avuto a che fare con il suo famoso discorso, riguardo il Complesso Militare Industriale. Inoltre mi ha aiutato a comprendere meglio la responsabilità che ciascuno di noi ha come cittadino, nel fare attenzione e cercare di essere sempre ben informati per poter esprimere i nostri metodi e gli obiettivi pacifici.

Molti di noi sono nati con le soluzioni ed è arrivato il momento di fare sentire la nostra voce.

Nessuno si prende cura delle nostre preoccupazioni e dei nostri figli che attualmente non hanno alcun futuro reale, se non quello di vivere in una società asservita (schiavizzata, sottomessa).

Dopo aver visto e sentito tante voci nell’arco della mia vita riguardo le “riunioni” fra alieni e Eisenhower, decisi di iniziare una ricerca personale sul tema e successivamente scoprii che il mio percorso mi portava a svolgere ulteriori ricerche da cui, successivamente, ricavai altre informazioni. La cosa più importante è che mi sono resa conto che non si trattava solo di voci.

Ci tengo a dirvi che nulla di ciò che condivido proviene da altri membri della famiglia. Tutto proviene dalle mie opinioni, esperienze, teorie e fatti in maniera indipendente.

La creazione di Protocolli di Contatto, in caso di un contatto aperto con gli alieni è estremamente importante.

Nell’arco degli anni, c’è stata una massiccia copertura in relazione ai contatti alieni con i nostri governi, e lo stesso vale per i rapimenti e/o contatti alieni. Il problema è che molte delle vittime o contattati lo sanno, ed è ovvio che una qualche tipo di invasione aliena è già incorso da parecchio tempo anche se i governi non lo ammetteranno mai perché considerano certe informazioni, non di pubblico dominio.

In questi anni mi sono occupata dello studio e ricerche su visione a distanza (remote viewing RV), canalizzazione, le presunte razze aliene e la Storia Galattica, e in qualche modo faccio parte di una missione che mi ha portata in questo regno energetico misterioso fin dall’infanzia.

Mi occupo anche di svolgere sessioni con persone che hanno sperimentato un contatto e/o rapimento, ed è per questo che nella mia mente non c’è più spazio per i dubbi. Sono fermamente convinta che gli alieni stanno interagendo con l’umanità.

Sono consapevole che alcuni pezzi del mio puzzle potrebbero essere sbagliati o essere falsi, ma molti di questi sono degni di fiducia. Inoltre, come dirò più tardi, nel 2006 sono stata reclutata per uscire fuori, sul pianeta Marte, che è un luogo legato ai trattati segreti, un progetto conosciuto con il nome “Alternativa 3”.

Tristi realtà.

E’ inutile, non possono negare che stanno modificando il clima rilasciando alcuni composti chimici nei nostri cieli. E se ancora oggi la gente non ci crede, si prega di indagare sul lavoro svolto da Dane Wiggington, che è un esperto in questo campo e anche Scott Stevens, un ex meteorologo. In realtà, tutto quello che dobbiamo fare è guardare il cielo per renderci conto che c’è qualcosa di anomalo, e di sbagliato.

Si tratta anche del disastro di Fukushima, la geoingegneria, gli alimenti geneticamente modificati, le false notizie dei media, il controllo stesso dei media, il controllo mentale, i possibili falsi scenari di un’invasione aliena, i possibili falsi maestri ascesi, la minaccia controllata del falso crollo dell’economia, la legge marziale, i campi FEMA e l’istallazione di microchip sui civili.

Per le persone che ascoltano questo per la prima volta, capisco che provocherà in loro amarezza e dolore, ma lo faccio esclusivamente perché so che le cose potrebbero cambiare notevolmente se sapessero che tutto questo è vero. Non importa che pensiate che io sia imprecisa, lo accetto, quello che vi chiedo è che nel contesto delle rivelazioni di San Marino, manteniate una mente aperta e che farete tutto il possibile per saperne di più e contribuire a rendere questo mondo un posto migliore.

Qui non si tratta di teorie di complotto, ma di una triste realtà dietro la quale un Governo Segreto mondiale è tutt’ora attivo.

Un governo ombra che ha le mani su tecnologia aliena. Tutto questo è stato attentamente pianificato e stabilito tramite un’infiltrazione massiccia nelle zone nelle quali stanno cercando di risolvere questi problemi per proteggerci.

Un informatore, ex agente del M-16 afferma che il Complesso Militare Industriale Extraterrestre (MIEC), si sta avvalendo di un sistema di super computer, un progetto oscuro conosciuto come “Tavole del Destino”, che comprende aerosol/scie chimiche, HAARP, e un Sistema Artificiale di controllo mentale e intelligenza per tentare un ecocidio planetario e il genocidio. Questo informatore afferma che i Pleiadiani ci stanno aiutando molto, stanno facendo in modo di liberare l’umanità.

I responsabili e colori che sono coinvolti dovranno essere aiutati a liberarsi da questo controllo mentale di cui sono schiavi. Con così tante segnalazioni di controllo mentale basato sul trauma, molti di quelli coinvolti non sono ancora in pieno possesso di sé. So che per molti tutto questo può risultare difficile da credere, dovreste indagare sul lavoro svolto da Cathy O’Brien, Duncan O’Fineoan e Arizona Wilder, ma ce ne sono molti altri.

E’ una grossa sfida per l’umanità riuscire a comprendere e distinguere coloro che sono qui per aiutare dai “nemici”, ma tutto avviene solo attraverso la comprensione e l’educazione riguardo la nostra Storia Galattica e le verità nascoste che hanno portato la conoscenza al pubblico.

E’ importante anche crescere spiritualmente, quindi non dobbiamo limitarci e farci bloccare dall’espansione delle energie più elevate della Terra.

Non si tratta di New Age o sistemi di credenza religiosa, ma si tratta di conoscere di più sul nostro conto, sulla nostra integrità. Dobbiamo rimanere uniti e prenderci cura del nostro pianeta e rispettare le altre forme di vita. Dobbiamo fare ciò che è giusto per noi e per le generazioni future.

Dobbiamo cominciare a vedere tutti gli esseri come un’estensione di noi stessi e che dipendono da noi per allineare noi stessi con quello che servirà per il bene più grande dell’umanità e del pianeta.

Sicuramente non vi è alcuna prova concreta su tutto ciò che vi presenterò. D’altro canto, nonostante questo, dovremmo cominciare ad affrontare e considerare che sia reale una “storia segreta”.

La prima volta che sentimmo parlare dei Trattati

Nella maggior parte dei casi, quando sentiamo parlare di extraterrestri e le nostre relazioni con i governi, si sentirà parlare quasi sempre solo di Eisenhower. Ad esempio, come il dottor Pinotti e CUN documentarono nel 2000, sappiamo che gli UFO sono stati segnalati in Italia negli anni Trenta e che Mussolini, li considerava una nuova arma aerea straniera.

Creò nel 1933 un comitato ufficiale guidato da Guglielmo Marconi, “Gabinetto RS 33” con l’obiettivo di studiare ingegneria inversa dopo lo schianto di un UFO in Lombardia e il recupero dei due piloti di tipo nordico, il Duce, li considerò piloti tedeschi date le sembianze umane. Questi studi italiani sono stati successivamente ereditati dalla Germania nazista.

In ogni caso, negli Stati Uniti i Trattati di cui si parlava prima non hanno avuto origine con Eisenhower e anche se esistono molte persone che la possono dimostrare, mi limiterò ad elencarne alcune.

Secondo Jason Bishop III, un informatore della Base Dulce: “Il governo degli Stati Uniti nel 1933 ha accettato di scambiare esseri umani e animali in cambio di Conoscenza e Tecnologia Avanzata, e ha permesso ad un gruppo di alieni di utilizzare basi sotterranee per poter svolgere i loro progetti senza preoccuparsi di nulla, questo avvenne negli Stati Uniti occidentali.”

Secondo un informatore ed ex agente della M-16, il primo trattato tra gli alieni Grigi (ed esseri di tipo rettiliano del sistema stellare Draco), e il Governo degli Stati Uniti sotto l’amministrazione Roosevelt, fu firmato nel luglio 1934. Era chiamato “Trattato di Granada”. Nel trattato venne dichiarato che i Grigi avrebbero fornito al governo federale degli Stati Uniti tecnologia avanzata. Ma in cambio i Grigi potevano procedere senza essere ostacolati con rapimenti umani per l’utilizzo di un loro programma genetico, tutt’ora in corso.

Tutto questo avvenne dopo aver rifiutato l’aiuto dei Pleiadiani che diversamente chiedevano l’eventuale disarmo militare in cambio del loro aiuto.

Egli ha anche detto che dopo che il governo degli Stati Uniti rifiutò di lavorare con i Pleiadiani, si avvicinarono a Hitler e i nazisti. I Pleiadiani elaborarono un trattato con Hitler nel quale si parlava di uno scambio di tecnologia che sarebbe avvenuto se lo stesso Hitler non avrebbe attaccato il popolo ebraico.

I nazisti svilupparono i loro aerei a forma di disco, grazie alla tecnologia avanzata delle Pleiadi.

Nonostante i Grigi siano ben noti nei casi di rapimenti, gli ufologi non hanno segnalazioni di tali eventi, lo stesso vale per gli incontri ravvicinati del terzo tipo con entità rettiliane. Tuttavia, questo non è l’unico informatore ad affermare ciò.

Fu confermato anche dal discusso contattista Billy Meier che la tecnologia di spazio-tempo fu concessa da un gruppo di Pleiadiani nella Germania di Hitler durante il 1933-1934, apparentemente attraverso dei canalizzatori nazisti psichici chiamate le donne “Vrilerinnen”, dove a “capo” c’era Maria Orsich.

Quando i Pleiadiani capirono le intenzioni di Hitler, si ritirarono e fu allora che un gruppo di Grigi li avvicinò, concedendogli la pericolosa tecnologia del controllo mentale basato sul trauma.

Secondo l’ex agente della M-16, i trattati vengono rinnovati ogni 10 anni. Se queste affermazioni sono vere, questo è lo sfondo, che validerebbe gli incontri alieni che hanno avuto luogo nella amministrazione Eisenhower nel 1954. Il nostro governo, all’epoca di Roosevelt, a quanto pare ha ottenuto tecnologie segrete che non comprendevano il controllo mentale, che invece fu concesso ai nazisti dai Grigi, ma erano su dispositivi anti-gravità, metalli e leghe, energia libera e tecnologia medica. Tutto questo in cambio dell’infiltrazione “concessa” ai Grigi nella società umana a diversi livelli, che comprendeva anche la possibilità di clonare alcuni leader mondiali. Quindi entrambe le parti sono state influenzate da questo gruppo di Grigi.

L’infiltrazione continua.

Sembra che l’infiltrazione è stato un fattore della 2ª Guerra Mondiale, una Guerra mai vinta. Negli anni di Truman, la gestione del problema ET era un compito che il presidente non poteva gestire da solo. Molti incidenti UFO sembrano aver avuto luogo prima di Roswell nel 1947, e venne archiviato tutto sotto Area 51, dove molte prove, navi, autopsie aliene ed esperimenti sono stati fatti, e sono ancora in corso. Pare che gli alieni occupano questa base insieme ad altre persone, come scienziati e personale militare. Morgan Martell ne discute sul suo sito: il “Progetto Paperclip”.

Nel 1946, il presidente Truman autorizzò il Progetto Paperclip. Uno degli obiettivi dell’Operazione Paperclip era di negare la conoscenza scientifica tedesca e altre competenze all’Unione Sovietica e il Regno Unito, così come impedire che la Germania del dopoguerra tornasse a sviluppare i loro progetti militari. Uno dei campi dove medici e psicologi nazisti avevano fatto progressi fu quello di ingegneria sociale e il comportamento negli esseri umani, noto anche come il controllo della mente.

L’OSS (Office of Strategic Services) era già attivo nell’Operation Paperclip per più di 3 mesi, prima che Truman diede l’ordine, e molti membri del partito nazista erano entrati negli Stati Uniti. Così l’OSS ha deciso di riciclare le storie naziste, a volte creando completamente nuove identità, il che ha reso più facile la diffusione e la loro influenza in America.

L’ex agente denunciante dell’M-16, affermò che la CIA fu creata quasi due anni dopo questa Legge di Sicurezza Nazionale Americana del 1947, per gestire l’enorme quantità di progetti di controllo mentale occulta, la clonazione, e altri progetti segreti che sono nati successivamente.

Le leggi normali non potevano essere applicane a questi progetti, in questo modo hanno continuato indisturbati nello sviluppo ogni genere di cose.

Tutto questo ha convertito la maggior parte dei loro progetti e tecnologie in relazione alla difesa, e così queste nuove armi tecnologiche sono state usate per controllare noi.

Anche MJ-12 (Majestic Twelve) fu creato da un gruppo che si occupa della ricerca di ET. Nello stesso anno dell’UFO crash di Roswell, dove entità biologiche extraterrestri (EBE) entrarono in scena per “presentarsi” come razza.

Alternativa 1,2,3 e Marte.

Quando era in carica il presidente Eisenhower, si formò una società segreta nota come JASON Society (Jason Scholars) nel 1955, considerato come una branca della Majestic-12, che Truman stabilì durante il suo mandato. La Jason Society è stata creata per vagliare tutti i fatti, le prove, la tecnologia, le menzogne e l’inganno e trovare la verità sulla questione aliena.

Alternativa 1, 2 e 3 sono tre opzioni raccomandate dagli studiosi della JASON Society e sono legati a diversi scenari per evitare possibili opzioni apocalittici o Apocalisse futura, che è più probabile che sia qualcosa di indotto e non naturale, tuttavia, questo non era allora, conosciuto da molti, visto che sicuramente non sarebbe d’accordo con loro e penso che questa è una parte del avvertimento dato da Ike (nel suo famoso discorso).

Nella prima alternativa si discute sull’utilizzo di dispositivi nucleari per aprire dei buchi nella stratosfera da cui il calore e l’inquinamento dovrebbero disperdersi nello spazio, il secondo mira a costruire una rete di città sotterranee e gallerie in cui un élite umana verrebbe selezionata per riuscire a sopravvivere, e il terzo tratta di un programma spaziale segreto sulla colonizzazione di Marte con lo stesso scopo.

Sono stata reclutata per andare su Marte nel 2006, ma ho rifiutato perché credo nel potere dello spirito umano; la nostra connessione con la Terra e la nostra unità come razza ci permetterà di prevalere, e così anche il nostro rapporto con la coscienza superiore e le razze aliene altamente evolute, e le loro tecnologie avanzate che sono in armonia con la natura.

Siti:

loading...