Bob Dean e Clifford Stone: Alieni viaggi interstellari e spazio-tempo

Bob Dean e Clifford Stone: Negoziamo oro con alcuni di loro, esistono i viaggi interstellari, le macchine del tempo, e facciamo tutti parte di una grande famiglia

Bob Dean e Clifford Stone – Il Caso The Old Boys Network – Quarta parte

Kerry Cassidy: Per le persone che stanno ascoltando.. la ragione per la quale stiamo avendo questa conversazione è perché vogliamo arrivare a queste persone, capisci?

..vorrei che queste persone partecipino.

Perché capiscano che sta avvenendo una guerra la fuori.

Bob Dean: Io voglio che le persone si sveglino, Kerry.

Non ho più voglia di presentarmi alle conferenze, non voglio più viaggiare..

Sto diventando vecchio e sono stanco, e la mia pazienza è arrivata al suo limite.

Non ho più tutta quella pazienza di una volta, e come il mio caro amico Robert, sono arrivato a un punto dove, maledizione!

Mi viene voglia di girarmi di spalle e mandare tutti all’infermo..

Certo! sarò ancora il Comandante Sergente Maggiore e andrò a prendere nomi e mordere i loro culi..

Kerry Cassidy: Ok..

Bob Dean: Farò questo fino al mio ultimo giorno di vita.

Kerry Cassidy: Lo spero..

Bob Dean: Sarei dovuto morire a Ottobre, ma ho dei buoni amici lassù, senza parlare metaforicamente, che mi hanno trascinato di nuovo qui dicendomi che il mio lavoro non era ancora terminato..

E parte di quello che avrei dovuto fare comprendeva, sedermi qui accanto a te in questa intervisa e dirti con tutto il mio cuore, quello che ho visto, quello che ho imparato, e fare in modo che le persone che vedano i tuoi filmati rimangano con una speranza..

Kerry Cassidy: Capisco..

Bob Dean: Nonostante ci sia tutta questa oscurità, tutta la nebbia, e tutta la merda che esiste qua fuori, c’è ancora una speranza.

C’è un futuro per i tuoi figli, i tuoi nipoti, i bisnipoti.. e questa razza umana riuscirà ad attraversare questa transizione, riuscirà a sopravvivere a tutto questo..

..una trasformazione trascendente che si concluderà con una nuova specie.

E andremmo nelle stelle, Kerry! Il luogo da cui proveniamo!

Andremmo lì fuori a prendere posto nella comunità infinita della vita!

E questa è l’unica ragione che mi fa sentire, che vale la pena vivere la vita.

Perché dopo aver visto il futuro che mi è stato mostrato, so che è glorioso!

Io non sarei qui a parlarne con te se non ci credessi dal profondo del mio cuore.

E vorrei lasciarti questo per i tuoi spettatori..

Kerry Cassidy: L’hai già fatto..

Bob Dean: Ci sarà un futuro e sarà glorioso, ci sarà un domani!

A prescindere da questa merda del “Giorno del Giudizio Finale”..

..perché ogni volta che un povero umano di questo pianeta muore, è un Giorno del Giudizio Finale per lui.

Ma non si tratta delle fine di una vita..

Kerry Cassidy: Si sarà anche vero, però dobbiamo comunque gestircela..

..una situazione come quella che sta attraversando questo pianeta, in questo momento, dove è necessario, che non solo l’essere umano….

Bob Dean: Dobbiamo collaborare…

Kerry Cassidy: Dobbiamo partecipare attraverso la coscienza..

Bob Dean: Si!

Kerry Cassidy: Ok? noi possediamo le abilità perché siamo, comunque, suoi discendenti.

Abbiamo questa potenzialità!

Potremmo volare e fare qualsiasi cosa vorremmo.

Potremmo creare la realtà, oppure distruggerla.

Bob Dean: Tesoro, lo spirito umano è infinito.

Abbiamo dei poteri che forse non possiamo neanche sognarci.

Una volta che capiremo chi siamo, e quello che siamo, inizieremo a sfruttare queste potenzialità, non ci sarà una fine.

Siamo in grado di cambiare qualsiasi cosa..

Kerry Cassidy: Ok, quindi quello che dobbiamo fare con le persone, è educarle.

Vogliamo che si risveglino, vogliamo fornirgli gli strumenti per cambiare la loro realtà.

Bob Dean: E’ quello che stiamo facendo con questi video.

Kerry Cassidy: Infatti, esattamente.

Adesso, tu Clifford..

Clifford: Beh, copierò quello che ti ha appena detto il Sergente Maggiore, quando ne avremmo abbastanza di quello che sta accadendo la fuori, o di quello di cui si discute..

Gli UFO che sono qui.. che sono ostili.. che ci troviamo nella parte sbagliata della catena alimentare… Che “ci conquisteranno e non potremmo fare niente, ma questo già lo sappiamo…”

Che dire.. se questo fosse il mio messaggio, beh, allora non direi niente..

Ma come il Sergente Maggiore, anche io voglio che il mio messaggio sia di speranza, perché osserveremo e costruiremo un futuro migliore.

E sono a favore della maturazione spirituale, perché questa è la direzione in cui dobbiamo andare.

Naturalmente ci vorrà del tempo. Tuttavia, non ci estingueremo; continueremo a stare qui.

Riusciremo a fare viaggi interstellari, visiteremo altri sistemi stellari.

Ma prima di riuscire a fare questo, dovremmo crescere spiritualmente.

Adesso ci troviamo in una situazione dove il nostro pianeta è in quarantena.

Vuoi sapere se abbiamo la tecnologia che ci permette di uscire fuori dal nostro pianeta?

Oh, ti assicuro che ce l’abbiamo.

Potrei mostrarti piani di installazione della NASA che riguardano basi permanenti sulla Luna e su Marte.

La tecnologia esiste già, adesso..

Nel 2007 avevano già previsto di tornare su Marte. Lo fecero, o non lo fecero?

Vuoi sapere se ci nascondo delle cose?

Si, probabilmente è così!

Ma nel frattempo ci troviamo ancora in un pianeta in quarantena.

Kerry Cassidy: Ok, però io non sono d’accordo che ci troviamo in quarantena.

Io credo che la quarantena sia terminata..

“Hanno cominciato a togliersi i guanti” e questo fa già parte della transizione.

In altre parole, ci si è resi conto che fuori esistono esseri positivi ed esseri negativi, quindi è ora di rimboccarsi le maniche e iniziare a reagire, senza aspettare che lo faccia qualcuno al nostro posto..

Questa è la sfida, e qui voi potete contribuire con la vostra saggezza, conoscenza del mondo. La gente può comprendere certe cose, ed è quello che stiamo cercando di fare tramite queste interviste.

Adesso avrei una domanda per te, Bob Dean.

Hai sempre detto che gli Anunnaki camminano indisturbati per i corridoi del Pentagono..

Vogliono che ti faccia questa domanda: Cosa stanno facendo lì?

Bob Dean: Primo.. di quali Anunnaki mi stai parlando?

Kerry Cassidy: Bella risposta.

Bob Dean: Devi capire, che quando utilizzo questo termine, lo faccio in maniera generica:

“Coloro che vennero dall’alto. Coloro che dal cielo scesero in terra.”

Kerry Cassidy: Quelli che sono…

Bob Dean: Ah, ok, quelli..

Esistono parecchi tipi di Anunnaki qui..

Kerry Cassidy: Ok, a me interessano quelli che camminano per il Pentagono.

Bob Dean: La maggior parte di loro sono bravi..

Kerry Cassidy: Tu li hai conosciuti?

Bob Dean: Ne ho conosciuti alcuni faccia a faccia..

Kerry Cassidy: Sto parlando dell’interno del Pantagono.

Bob Dean: Alcuni di loro indossano uniformi, altri possiedono 3 stelle. Sono ammiragli e viceammiragli.

Anunnaki! Che Dio mi aiuti!

Kerry Cassidy: Ti credo!

Bob Dean: Sono mischiati, e sono principalmente bravi ragazzi.

Perché sanno che c’è un’autorità al di sopra di loro, che ci sta controllando perché vuole che noi come razza, sopravviviamo..

..e che questa razza (noi) faccia la sua transizione fino ad una nuova specie..

Kerry Cassidy: Ok, allora cosa sta succedendo riguardo la situazione finanziaria?

Bob Dean: Oh, è pura merda, tesoro. Perdonami, però di quello si tratta!

Stanno continuando a giocare, a questo gioco del denaro, dagli ultimi mille anni!

La mia vecchia organizzazione, i templari, stabilirono il sistema bancario, nel XI° secolo.

Kerry Cassidy: Ok, però c’è anche un problema dell’oro. E sta succedendo qualcosa in America che lo sta indebolendo..

Bob Dean: Lascia che ti racconti qualcosa sull’oro..

Fort Knox è mezza vuota. Tre dei grandi depositi d’oro sotterranei sono già vuoti.

Kerry Cassidy: Ok, però ci sono tonnellate d’oro nelle Filippine, anche.

Bob Dean: Oh, c’è oro dappertutto! Ma lo stiamo negoziando con gli Anunnaki..

Kerry Cassidy: Tu sai che la faccenda dell’oro non ha a che fare con i soldi..

Bob Dean: No, non è questione di soldi, è questione di potere.

Kerry Cassidy: Però è anche questione di coscienza..

Bob Dean: Beh, l’oro potrebbe..

Kerry Cassidy: Si tratta dell’Oro Ormus..

Bob Dean: L’oro non è solo un minerale prezioso che serve per fare gioielli molto belli..

Il valore dell’oro è che può essere convertito in Ormus!

L’Ormus, è una polvere bianca di oro monoatomico, che vale più del suo peso reale in oro, perché gli Anunnaki lo ingeriscono.

Kerry Cassidy: Esatto..

Bob Dean: Trasforma il loro genoma e li rende immortali, per Dio.

E per questo che gli abbiamo consegnato la metà della maledetta Fort Knox, in cambio della loro tecnologia.

Kerry Cassidy: Esattamente..

Bob Dean: E se gli statunitensi nella media, saprebbero questa cosa di Fort Knox, facendo un’inventario per una revisione, si renderebbero conto che in realtà possediamo solo la metà di quello che crediamo..

Abbiamo negoziato tutto quell’oro con gli Anunnaki in cambio di tecnologia..

Questo è il valore dell’oro, Kerry, e spero che lo registrerai.

Così la gente dirà: “Santo cielo! Ci sta dicendo che non abbiamo tutto quell’oro che crediamo?”

Beh, in realtà non hanno mai avuto quello che credono!

Siete solo dei piccoli giocatori facente parte di questo “grande gioco”..

Siete stati manipolati tanto di quel fottuto tempo, che neanche vi rendete conto qual’è il vostro posto in questo gioco.

Siete una data.. una piccola parte…

Kerry Cassidy: Ok, vorremmo cambiare questa situazione, con questa intervista.

Bob Dean: Lo so!

Kerry Cassidy: Vogliamo che le persone ascoltino e capiscano che possono cambiare le cose con le proprie mani..

..e che potranno tornare ad essere coscienti. E la coscienza da sola, può cambiare la realtà..

Bob Dean: Se loro sono capaci di informarsi, Kerry, di chi sono e cosa sono, saranno liberi.

Saranno liberi e non dovranno più preoccuparsi di tutta questa spazzatura..

Non permetteranno più di essere manipolati da questi imbecilli che si trovano lì..

Scusa il mio francese, mi dispiace..

Sono un vecchio Sergente Maggiore di Comando e a volte mi perdo, e utilizzo la mia vecchia terminologia di fanteria.

Ma quello che intendo dirti è.. ..che una volta che l’uomo medio capirà chi è realmente, sarà libero!

E spero che i tuoi spettatori vedranno questa intervista e lo ricorderanno, prima di ogni cosa..

Clifford: Come dissi tempo fa: “Non lasciare che qualcuno viva nella tua mente”…

Assicurati dei fatti..

Il mio maggiore problema è che sono in possesso dei documenti..

Tutti mi dicono che non significano niente..

Sai che ti dico? La Costituzione è un documento..

E se non leggi e capisci i tuoi diritti scritti nella Costituzione, hai perso questi diritti..

– Altre conversazioni sul tema UFO: (10:27 il proseguimento di una conversazione già iniziata)

Clifford: Storie che riguardano missioni reali..

..dove noi, di fatto, recuperammo un UFO precipitato, tutto intero. E’ molto raro!

Tuttavia, esistono dei detriti, o quella che noi chiamiamo “evidenza fisica”…

Ci recavamo in questi posti e recuperavamo queste cose..

Il Blue Book non ha mai fatto parte di questo, anche quando esisteva..

Recentemente ho trovato altri registri, e li sto inserendo in rete, così chiunque potrà scaricarli..

Mostrano chiaramente che la Forza Aerea, inizialmente la Forza Aerea Continentale del Comando di Intelligence, gli Uffici della Forza Aerea di Ricerca Spaziale, la Forza Aerea CIC, insieme all’Esercito del CIC, furono molto attivi in questi programmi.

Quindi quando dicono che hanno rilasciato tutti i documenti che riguardano gli UFO, non è vero.

Abbiamo ancora questi documenti che facevano parte della Forza Aerea Continentale.. …di Sicurezza di Comando che non sono stati ancora declassificati.

Lo stesso vale per quelli dell’FBI del CIC, i documenti OSI…

Bob Dean: Non lo faranno mai, Clifford..

Clifford: No. E se guardi i documenti recuperati, ti puoi rendere conto che si tratta di dati dell’Intelligence in brutta copia..

Non esiste un prodotto dell’Intelligence finalizzato, che sia stato declassato..

Possiamo andare agli anni 80 o 90, quando recuperammo gli oggetti sconosciuti.. “Progetto Moon Dust” e “Operazione Blue Fly”. Vedrete che tutto il materiale che abbiamo, è scritto in brutta copia.

Non esiste un prodotto dell’Intelligence finalizzato, ed è proprio quello più importante, perché mette in chiaro, una volta per tutte, quello che abbiamo recuperato realmente.

Il Governo britannico nel dicembre del 2000, declassò un documento segreto (Project Condign).

Nel secondo volume, parla di un’evidenza fisica recuperata. (Volumen II)

Loro non mentirono, semplicemente non lo sapevano..

Il governo britannico recuperò evidenze fisiche.

In “tutti” i paesi della Terra sono state recuperate evidenze fisiche.

Però per ragioni a me sconosciute, vogliono mantenerlo segreto.

Alcuni sono più aperti di altri, però il governo britannico criticò in questo 2° volume, la Forza Aerea degli Stati Uniti, perché non pubblicò la documentazione..

Dove avrebbero dovuto spiegare gli oggetti metallici che recuperarono, la sostanza metallica, e perché non misero in chiaro l’ipotesi extraterrestre..

Probabilmente non l’hanno fatto perché non avrebbero chiarito comunque, l’ipotesi extraterrestre.

Molti di questi oggetti intelligenti, misero in chiaro che non erano oggetti di origine terrestre.

E che noi, e i governi del mondo, molti dei governi mondiali, ebbero contatti aperti con visitatori, per molti anni..

Bob Dean: Uno dei maggiori segreti, Cliff, e tu lo sai, è che gran parte dell’hardware che recuperammo non faceva solo parte degli UFO, ma si trattava di macchine del tempo.

Clifford: Assolutamente..

Bob Dean: Perché quando viaggi nello spazio, viaggi anche nel tempo.

La maggior parte dell’hardware che trovammo, ci fece diventare pazzi fino a quando capimmo che in realtà si trattava, di oggetti disegnati per viaggiare nel tempo.

E come disse qualche persona qui, oggi pomeriggio, sto ancora cercando di comprendere questa cosa..

Clifford: Devo farti qualche CD.. (*riferito a Bob Dean)

Bob Dean: ….questa cosa che riescono a manipolare il tempo… e lo stesso vale per la materia.

Se penso che sono solo un vecchio pesante, e passato di moda, che continua con i suoi problemi.. cercando di risistemare il cervello per questo..

Clifford: Però dai Bob, lo sai che la tecnologia è molto avanzata..

Bob Dean: Oh, Cliff, il fatto è che sarà un milione di anni più avanzata della nostra!

Clifford: Forse anche più..

La NASA dirà a suo favore.. non so quanti di voi ne sono a conoscenza, però nel 1995 la NASA disse che non arriveremo mai in altri sistemi solari utilizzando mezzi convenzionali.

Quindi chiesero agli scienziati di pensare diversamente. Molti scienziati cominciarono a pensare a sistemi di propulsione esotici, unita di antimateria, tele trasporto, buchi neri transitabili (porte spazio tempo).

E vi assicuro che sono in possesso della documentazione. Se qualcuno passa da Roswell, la mia porta è aperta a tutti. Non vi preoccupate venite pure, sarei felice di farvi copie di CD o di documenti cartacei di cui sono in possesso.

Bob Dean: Ora tutto questo, per alcuni, è normale..

Clifford: Ebbene si, abbiamo saputo tempo fa, che sono in possesso di un mezzo di trasporto interstellare, con il quale sono capaci di volare dalla Terra ad un altro sistema solare in un tempo ragionevole. Esiste veramente, è una macchina del tempo.

Non entrerò nei dettagli, però c’è un pianeta che si trova a 100 anni luce dalla Terra.

Loro decisero di visitare il pianeta Terra, affrontando un viaggio di 100 UA, questa è la distanza da loro a noi. Ebbene, dovete sapere che lo possono fare in un tempo reale di 1 ora e 40 minuti.

Riescono a far questo attraversando quello che noi chiamiamo “Spazio-Tempo”.

Quindi quando arrivarono qui, stavano osservando la luce del loro pianeta 100 anni luce prima.

Ma esiste anche un altro modo di viaggiare. Entrando e uscendo da differenti continuum spazio-temporali, in attesa di un termine migliore.

Dove di fatto si può osservare il passato, e si può sperimentare questa cosa moltissime volte..

..come non puoi evitare quella sensazione che ti fa sentire solo, anche se c’è qualcun altro.

C’è qualcuno che ti osserva, che potrebbe essere una persona del futuro, e ti sta osservando nel presente.

Quindi il viaggio nel tempo… l’unica cosa è che esiste una barriera naturale che ci evita di ottenere queste cose.. così qualcuno costruì una macchina del tempo prima di loro..

Rovineresti tutto il continuum spazio-tempo se accadrebbe. Quindi Dio con la sua infinita saggezza si assicura che questo non succeda.

*Cerchiamo di mettere un po’ d’ordine. Clifford intende che (almeno credo di aver capito questo) la natura non permette la presenza di due persone uguali nello stesso spazio e nello stesso tempo.

Clifford: Tuttavia, questo non ti impedisce di tornare indietro e osservare.. (*Ok, ho capito bene)

Però c’è anche un gran desiderio di non far nulla che possa cambiare il futuro.

Puoi solo cambiare il futuro nel presente..

Se cambi il futuro, crei un universo completamente nuovo.

Bob Dean: Un’altra linea del tempo..

Clifford: Esatto..

Kerry Cassidy: Pero’ stanno già lavorando in questo, no?

Clifford: Si, ed è molto pericoloso..

Citerò una frase di Randy Rooney: “La società è disposta a credere nei fatti, solo quando gli si presentano, ma solo se i fatti concordano con quello in cui credono.”

Bob Dean: Quando ci vai a sbattere contro.. (*scherza..)

Clifford: Quindi, questo vale anche nel campo degli UFO..

Kerry Cassidy: Ok, quindi hai visto navi del futuro, come sono?

Bob Dean: Hai chiesto a me o a Clifford?

Kerry Cassidy: Entrambi..

Clifford: Ne esistono di varie classi..

Ci sono molte società che ci visitano..

..non si può pensare neanche solo ad una nave con un telaio aerodinamico.

Allora… la forma comune è quella del disco volante, quella c’è…

..altre hanno una forma simile ad una lama, altre ancora sembrano dei cubi..

..poi ci sono quelle sferiche…

Bob Dean: Ci sono navi madri da oltre 8 chilometri di lunghezza..

Clifford: Già..

Kerry Cassidy: Esistono anche navi al plasma?

Clifford: Quelle sono in grado di prendere la forma che desiderano, quando vogliono..

Bob Dean: Ed è proprio per questo che è così difficile per molti dei nostri scienziati riuscire a comprendere..

Qui non si parla di distanze, ma si parla di tempo..

Quando questi ragazzi vengono, non fanno altro che venire a visitare il loro passato,

..perché alcuni di loro si trovano a milioni di anni avanti da noi..

Clifford: Ma bisogna fare attenzione con queste cose, perché, ti immagini tornando nel tuo passato, guardi e dici: “Oh no! I miei nonni hanno fatto questo? Come è potuto succedere?”

Bob Dean: Si, io provengo da una famiglia razzista, è questo per me non è facile da assimilare.

Il mio vecchio, mio padre, era razzista..

Clifford: Beh, guarda io ho dovuto pagare 500 dollari perché la Chiesa Cattolica trovasse la mia discendenza, e altri 1.500 per tenerlo segreto.

Bob Dean: Stai scherzando?

Hai fatto un assegno al Vaticano?

Clifford: Naturalmente..

Bob Dean: Oh, Gesù!

Clifford: Ci sono due gruppi che si presentano, A e B. (*si parla di alieni, e del suo lavoro)

Il primo si occupa delle entità ferite, gli darà un primo soccorso..

Il nostro primo soccorso poteva anche ucciderle..

Quindi era indispensabile sapere di quale specie si fosse trattata.

Qual’era il soccorso più adeguato, divenne una cosa cruciale..

Si suppone che io non avrei potuto vedere questo libro..

Ma molti di quelli che facevano parte del gruppo, il personale medico, erano le persone chiavi..

Io mi rifiutai di andare a scuola, ma più tardi capii di far parte di un Esercito, conosciuto come: “Gondola Wish”.

Si trattava di un programma di Visualizzazione Remota (Remote Viewing), dell’agenzia dell’esercito.

Allo steso tempo speravo che grazie a questa mia partecipazione, sarei riuscito ad ottenere un visore remoto, almeno Livello Nucleo, che avrei potuto utilizzare anche dopo..

Basandomi sulla mia esperienza, credo che io ero destinato ad essere Livello Nucleo. (*non è molto chiaro)

Quando andai in Germania, ero Livello Nucleo.

Tu conosci bene questa cosa.. (*si rivolge a Bob Dean)

Sono anche stato nella Terza Divisione Corazzata, nel Comando Militare, che faceva aprte della Terza Divisione dell’Esercito. Questo fu un bene prezioso per il Nucleo, anche se non ne ero consapevole.

Quando si pubblicò questo libro, ricevetti una chiamata da un uomo che partecipò al programma UK, il quale mi disse: “Dovresti dare un sguardo agli archivi che parlano degli Stargates.”

Io gli risposi che lo avrei fatto. Ma la CIA disse che furono inseriti negli Archivi Nazionali. Questo significava tirar fuori un 2.000 dollari, prima di iniziare a cercare qualsiasi cosa in questi registri, perché funziona così per gli Archivi Nazionali.

A proposito, c’è un sito che si chiama: “remoteviewing.com” che è in possesso di alcuni di questi documenti che riguardano la Visione Remota.

Kerry Cassidy: Pero’ si tratta di materiale redatto dall’esterno? Tu sai delle linee nere… (*intenderà le intere frasi cancellate)

Clifford: Si però si può trovare qualcosa, e comunque avrai sempre a che fare con queste linee..

A volte sono necessarie per poter proteggere interessi legittimi di sicurezza nazionale..

Kerry Cassidy: Tipo? Mi riferisco a.. Dico, addentriamoci nella verità..

..qual’è il problema di sicurezza nazionale rispetto agli extraterrestri?

Clifford: Ok, per esempio, beh.. non riguardo gli extraterrestri.

Solo il 5 per cento di questo dovrebbe esserlo..

Ci hanno sempre detto che non tutti i contatti sarebbero stati amichevoli.

Io non ho mai avuto contatti con qualcuno che si è dimostrato malvagio..

Beh, a parte questo occhio (sinistro), con il quale ho qualche problema, e potete leggere questa faccenda nel libro.

Sono quasi arrivato al punto di rischiare di perderlo in Vietnam, ma per colpa di un insetto del posto.

…mi sfregò l’occhio tagliandomi la cornea.. pensa che esistono insetti in grado di farti questo..

Solo in quel caso rimasi bendato per più di una settimana..

Bob Dean: Clifford, prima parlasti del fatto che l’informazione e restrittiva e del perché lo è ancora..

Clifford: Si, la ragione è che riuscirono a scoprire alcune cose..

Come potrebbero dire al mondo intero che esiste altra vita la fuori, e non solo questo?

…che ci hanno visitati per molti, molti, molti, molti anni, si parla di cifre oltre il millennio..

Ora, come dire ad un pubblico mondiale impreparato, che questa è la verità?

Quando lo faranno, ci saranno ripercussioni..

In realtà, durante gli anni dello Stargate, fecero un esercizio di Visualizzazione Remota, all’epoca di Cristo.

Bob Dean: Videro la crocifissione..

Clifford: Si dovrebbe andare a dare un’occhiata..

..all’esercizio di allenamento di Visione Remota che fecero.

Bob Dean: Pero’, usalo, e fallo con molta attenzione perché quando.. (*si interrompe)

Clifford: Ah, pero’ ricordatevi, che io continuo a credere in Dio, e che Cristo è il figlio di Dio..

Pero’ dovete anche ricordare che tutto l’universo e interconnesso..

Bob Dean: Facciamo tutti parte di una grande famiglia..

Clifford: Assolutamente..

Dio creò tutto l’universo, e oltre..

Loro hanno una maggiore comprensione, come quando dico.. lo sapete.. quando mi chiedono di descrivere un ET..

Ebbene, dovete sapere che guardando loro, guardiamo noi stessi..

Perché noi diciamo di essere gli “umani”. Ma loro sono più umani di noi, perché hanno un’intelligenza altamente evoluta.

Quello che posso dire è che l’umanità è presente in tutte le razze, e lo stesso vale per la spiritualità.

Kerry Cassidy: Io direi al contrario: Tutte le razze compongono l’umanità. E questo è il “gran segreto”.

Clifford: Vedo che hai capito quello che intendevo dire..

Kerry Cassidy: Chissà quando ci renderemo conto di questo.. forse quando ci accorgeremo di possedere quei poteri, i veri poteri.

Clifford: Si..

Kerry Cassidy: Allora si che non potranno più vietarci di parlare.

Clifford: Quando pregavo sulla tomba di mio figlio, uno di loro (alieno) era lì con me, e anche lui pregava..

Bob Dean: A me mi hanno detto chiaramente, faccia a faccia, che il loro Dio è il nostro Dio..

Prima ParteSeconda ParteTerza Parte

loading...

Altri articoli che potrebbero interessarti ...dello stesso autore