Misteri: Il Libro di Enoch

Dalla sua traduzione in inglese avvenuta nel 1800, da testi trovati in Etiopia nel 1768, il Libro di Enoch ha fatto molto scalpore nei circoli accademici. Si ritiene che Enoch sia esistito prima dell’epoca della chiesa (la maggior parte dei teologi lo datano intorno al 200 aC.). sono state ritrovate diverse copie nel 1948, nei rotoli del Mar Morto. Naturalmente, questo ha indotto molti a chiedersi perché non sia stato incluso nelle Bibbie moderne.

Parti del libro di Enoch raccontano la storia di angeli malvagi che rapirono le donne umane per accoppiarsi, con la conseguenza di aver creato una razza ibrida conosciuta nel corso della storia secolare e biblica come, Nephilim.

In realtà la Bibbia parla, anche se vagamente, di una situazione dove Dio sarebbe infuriato dal fatto che dei suoi figli (o coetanei, vedetela come meglio credete) si siano resi conto che sulla Terra esistevano belle donne, con le quali decisero di accoppiarsi creando una razza di giganti. Proprio per questa ragione la Bibbia descrive che Dio è deluso da questa perversione e decide di punire l’umanità con il diluvio. Se non ci credete, basta prendere una qualsiasi Bibbia e leggere le 10 righe della Genesi che parlano del diluvio, senza andare oltre, bastano quelle 10 o 20 righe. Anche se in realtà ne parla anche Pietro 2:4-6 e Giuda 6-7.

Enoch non fa altro che approfondire questo argomento, che nella Bibbia, per qualche ragione a noi sconosciuta è stato censurato.

il libro di enochIl Libro di Enoch

Enoch fa un elenco che comprende 18 nomi di angeli, i cosiddetti “prefetti”, su un totale di 200 che avrebbero commesso questo peccato. Secondo il testo, questi angeli non erano come ci ha insegnato la chiesa fin da piccoli, esseri beati, dolci e pieni di amore, ma avrebbero insegnato ai terrestri l’arte del combattere con spade, coltelli, scudi e corazze. Insegnando la metallurgia, che è appunto, la disciplina che riguarda lo studio dei metalli. Ma non solo, infatti, secondo il Libro di Enoch, questi esseri definiti angeli, hanno insegnato a l’uomo varie arti, tra le quali, la medicina magica (medicinali e allucinogeni), la divinazione, l’astrologia, la visione delle stelle, le fasi lunari, e allo stesso modo, hanno anche insegnato all’uomo di quei tempi ad ingannare.

In altre parole, sono stati i cosiddetti “angeli” a insegnare tutto agli umani. Secondo voi perché erano considerati angeli? forse perché provenivano dal cielo? Comunque sia c’è qualcosa che non quadra.

La Bibbia riporta nella Genesi, che al tempo di Noè, “La terra era corrotta davanti a Dio, e la terra era piena di violenza … ogni uomo aveva pervertito la sua strada sulla terra”.

Per paura delle conseguenze di questi angeli chiamati Enoc, Dio punisce tutta l’umanità, ad esclusione di Noè sua moglie e due figli con rispettive mogli, e ovviamente una serie di animali. Dio dice di non perdonare loro per aver insegnato all’umanità le arti della magia e la guerra. (quest’ultima frase non c’è sulla Genesi, ma stando a quello che dice Enoch, doveva essere scritto)…

Secondo il Libro di Enoch, Dio giudicò gli angeli per aver creato questa razza di ibridi, i Nephilim. Decise così che questi angeli dovevano esseri gettati nel Tartaro, i loro corpi dovevano andare in pace ma le loro anime dovevano essere condannate a vagare per sempre sulla Terra, come spiriti erranti.

La crescente accettazione e la popolarità di questo libro importante tra i teologi, aiuta a far luce sull’ipotesi extraterrestre, in generale. Enoch è una scrittura antica, nel suo libro si dice che gli angeli visitarono anticamente la Terra alterando geneticamente il DNA dell’essere umano, che si trovava a vivere in quei tempi.

Enoch è un altro testimone contro le cattive interpretazioni del tempo del diluvio terrestre, di cui ci parla la Genesi.

Il fatto che questi angeli o esseri venuti da lontano, abbiano dato la tecnologia agli umani per permettergli di farli avanzare o evolversi, anche se in realtà sia stata utilizzata per distruggersi uno con l’altro, si presta ad una interpretazione più sinistra del fenomeno UFO di oggi.

Rating: 3.8. From 34 votes.
Please wait...

Prosegui con la lettura (usa il menu di navigazione).
* Nell'ultima pagina puoi trovare eventuali link del libro recensito.

loading...

5 COMMENTI

  1. RELIGIONI SONO OPPIO DI POPOLI !!!!
    Cio dimostra Simone- fanatismo. ….

    Ogni tanto mi domando – se dio ci ha creato a sua somiglianza-
    ALLORA NE ANCHE LUI ERA TANTO PERFETTO !

  2. mi permetto di dissentire dall’idea del dio onniscente che tutto può..baggianate create per controllare le menti deboli

  3. Basta con la storia degli alieni sono solo un illusione creata da satana per offuscare le menti dalla verità creando false credenze.Quando la verità è molto più semplice ed è sotto gli occhi di tutti ma la maggior partr delle persone nega l’esistenza del creatore la verità sta nella Bibbia leggetela interpretatela con gli occhi con la mente ma soprattutto con il cuore e arriverete alla verità pura e semplice.Senza complicarsi la vita con troppe falsità che vi avvelenato la mente ed il cuore e questo è proprio ciò che vuole SATANA e le sue schiere di angeli caduti ed i suoi servitori umani per guadagnarsi milioni e milioni di anmie da portare nel suo regno.BASTAAAA CON LE STORIE DI UFO SIATE PERSONE LIBERE NON SCHIAVI DI SATANA INCONSAPEVOLMENTE SCHIAVI LEGATI DA CATENE SPIRITUALI CHE IL NEMICO DELLA’ANIMA UMANA LEGA A SE CON ASTUZIA E FALSE VERITA


    Io credo in un creatore, magari non come lo vedi tu da povero tossico di religione, ovvero un uomo anziano con la barba. Ma davvero pensi che se esiste un creatore debba avere l’aspetto di un terrestre? Be’ se così fosse, significa che per ogni pianeta in cui è presente la vita, anche solo animale, c’è un creatore dalle fattezze simili. Dai, non puoi essere serio asserendo che il “creatore” dell’universo è un uomo dalle sembianze terrestri. Forse è arrivato per te il momento di aprire gli occhi. D’altro lato “Satana” “NON ESISTE! È presente solo nella testa delle persone come te. Non è altro che una favola inventata per persuadervi.

    Ad ogni modo non ho nulla contro le religioni, ognuno è libero di credere a ciò che vuole soprattutto se queste fanno star bene con se stesso. Tuttavia a differenza vostra, le persone come me sono semplicemente più aperte, e poiché mi reputo un individuo “abbastanza” (non troppo) sveglio sono dell’idea che la vita non solo, non è nata su questo pianeta, ma esiste in parecchie altre zone dell’universo.

    Mi domando come facciate a seguire ancora passo passo certe sciocchezze vecchie di almeno 2000 anni. Per le persone come te l’evoluzione si è fermata e di questo passo non andrà mai avanti.

    Ricordati una cosa. Un essere che ama le sue creature non detta leggi, e soprattutto non le condanna a morte. Hai mai letto la Bibbia? Queste cose sono scritte in quel libro.

  4. buono avvertire, non ha caso il libro, già nei primi secoli, non era nella raccolta dei libri ispirati, come neppure quelli aggiunti nel XXI secolo

LASCIA UN COMMENTO